Viaggi Avventure nel Mondo

SELVAGGIO BLU

Foto di Oliviero Gianlorenzi
DURATA
7 giorni
PERIODO
Mag Giu Set
PERNOTTAMENTI
B&B, bivacchi e ovili
TRASPORTI
PASTI
al sacco
DIFFICOLTÀ
arrampicate facili, calate in corda
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Oliviero GIANLORENZI - Tel. 3382760526
Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
1.425
la quota comprende
comprende volo, B&B a Baunei, pasti durante il trek, permessi, accompagnamento guida alpina
la quota non comprende
Tutto ciò che non è compreso ne La quota comprende
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
50
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
18 GIU - 24 GIU
cod: 7261
Prenota
03 SET - 09 SET
cod: 7265
Prenota
17 SET - 23 SET
cod: 7266
Prenota
Itinerario e redazionale
 Vista su Cala Goloritzè - gruppo Gianlorenzi
Vista su Cala Goloritzè - gruppo Gianlorenzi

Viene definito uno dei trekking più difficili d’Italia non tanto per le difficoltà tecniche ma per l’isolamento ambientale dovuto proprio per l’indole selvaggia che lo rende inaccessibile e luogo tra i più belli di tutta la Sardegna. 

Si sviluppa prevalentemente nel cuore dell’ Ogliastra lungo un sentiero che si perde nell’infinito del sogno attraversando una zona costiera impenetrabile che nasconde paesaggi fiabeschi affacciati su di un splendido mare. Il tutto lontano da insediamenti umani immerso in un mondo fatto di natura e al cospetto di una primordiale bellezza che attraverseremo in punta di piedi.Si è un trekking, ma dimenticatevi di percorrere sentieri segnati e belli comodi, rudi e stupefacenti bellezze si apriranno ai nostri occhi, maestose e imponenti pareti calcaree che si gettano nel blu cobalto del mare, spiagge da sogno, calette dimenticate, contorti ginepri, la magia dei suoi tramonti, nella poesia delle stellate, nei bagni smeraldini ... e nelle persone con cui lo vivi. Si tutto questo è il Selvaggio Blu cuore del Supramonte. Con le nostre guide saliremo, scenderemo talvolta calandosi in corda armati di caschetto e imbrago in completa sicurezza il 'Selvaggio Blu' si sviluppa per oltre 50 km lungo l'inaccessibile costa est della Sardegna nel golfo di Orosei.

Originariamente la partenza è presso il porto di S.M. Navarrese ed il termine è a Cala Fuili, nella famosa località di Calagonone.
Noi lo percorreremo nel suo cuore più significativo, da Pedra Longa a Cala Sisine.

DETTAGLI TECNICI
Il Trekking Selvaggio Blu si concretizza in cinque giornate operative in Sardegna con partenza e ritorno da Olbia più due giornate di arrivo/rientro dalle località di residenza dei partecipanti. Il programma prevede pernottamenti in bivacchi, ovili e ricoveri naturali, l’acqua per bere non è presente lungo il percorso ma viveri e acqua verranno predisposti preventivamente lungo il percorso dalle nostre guide via mare.

Itinerario di viaggio
Giorno 1
Arrivo dei partecipanti a porto/aeroporto Olbia e transfer successivamente le guide saranno a disposizione dei partecipanti per un allenamento outdoor su parete che affronta le principali tecniche che utilizzeremo durante la settimana (discesa in corda doppia, arrampicata livello base e via Ferrata). In serata ci sarà il briefing del Selvaggio!.
Giorno 2
8 km
7 ore
Prima tappa Da Santa Maria Navarrese/Pedra Longa a Ovile Ginnirco Dislivello in salita: 900 metri Difficoltà: EE
Giorno 3
8,5 km
6 ore
Seconda tappa da Ovile Ginnirco a Porto Pedrosu Dislivello in salita: 650 metri Difficoltà: EE
Giorno 4
7,4 km
8 ore
Terza tappa da Porto Pedrosu a Cala Goloritzé Dislivello in salita: 650 metri Difficoltà: EE
Giorno 5
6,9 km
6,30 ore
Quarta tappa da Cala Goloritzé a Grotta del Fico Dislivello in salita: 650 metri Difficoltà: EEA, calate in corda doppia
Giorno 6
7 km
6,30 ore
Quinta tappa da Grotta del Fico a Cala Sisine, spostamento in barca sino a Santa Maria Navarrese e transfer verso B&B Dislivello in salita: 650 metri Difficoltà: EEA, calate in corda doppia
 alba a Cala Goloritzè - gruppo Gianlorenzi
alba a Cala Goloritzè - gruppo Gianlorenzi
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili