Viaggi Avventure nel Mondo
Viaggio Discovery
Età 18-40

CALABRIA DISCOVERY

Foto di Andrea Gambacorta
I migliori trekking della Sila e dell’Aspromonte, le migliori spiagge di una terra tutta da scoprire.
Viaggio Discovery!

La linea Discovery è dedicata a ragazze e ragazzi della fascia d'età indicativa 18-40 ed a tutti quei viaggiatori che si sentono Discovery! Accomunati non per forza dall'età, ma soprattutto dalla passione per il viaggio, dallo spirito d'avventura e dalla voglia di mettersi in gioco, tutti ingredienti base di Avventure nel Mondo e della formula Discovery!

Discovery nello spirito e nell'entusiasmo, pronti a scoprire le meraviglie del nostro pianeta ed i segreti dei popoli, percorrendo le rotte meno battute, collaborando attivamente con il coordinatore e gli altri compagni per la realizzazione di un viaggio indimenticabile!

La linea Discovery è dedicata a ragazze e ragazzi della fascia d'età indicativa 18-40, accomunati non solo dall'età, ma soprattutto dalla passione e dalla cultura del viaggio, gli ingredienti base di Avventure nel Mondo!
DURATA
14 giorni
PERIODO
Mag Giu Lug Ago Set
PERNOTTAMENTI
alberghetti e ostelli
TRASPORTI
a piedi e auto/pulmino a nolo, i partecipanti si alternano alla guida
PASTI
ristorantini e al sacco
DIFFICOLTÀ
vacanza attiva e itinerante, alcuni trekking
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Quota di partecipazione
Quota base da COSENZA (quote basate su minimo 6 partecipanti)
225
*Provvisoria*
la quota comprende
la polizza infortuni e l'assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze)
la quota non comprende
i trasporti locali, i pasti e i pernottamenti (che saranno effettuati in ostelli, alberghetti a carico della CASSA COMUNE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
800
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
01 MAG - 14 MAG
cod: 9350
Prenota
14 MAG - 27 MAG
cod: 9351
Prenota
21 MAG - 03 GIU
cod: 9352
Prenota
11 GIU - 24 GIU
cod: 9688
Prenota
02 LUG - 15 LUG
cod: 9689
Prenota
26 LUG - 08 AGO
cod: 9690
Prenota
30 LUG - 12 AGO
cod: 9691
Prenota
06 AGO - 19 AGO
cod: 9692
Prenota
13 AGO - 26 AGO
cod: 9693
Prenota
28 AGO - 10 SET
cod: 9694
Prenota
17 SET - 30 SET
cod: 9695
Prenota
Itinerario e redazionale
 Foto di viaggio

A due passi da casa, il territorio italiano riunisce nella Calabria il meglio che il nostro Paese possa offrire: montagne alpine da scalare, una natura incontaminata, alcune tra le più belle spiagge nelle diverse declinazioni, una cultura ancestrale di rovine greche e monasteri, un patrimonio gastronomico ma ancora tutto da scoprire. L’itinerario si propone di toccare il meglio della regione ed è particolarmente adatto per viaggiatori attivi, dediti al trekking ma che non vogliono perdersi un pò mare nella sua stagione migliore.

Cosenza e la Sila

L’esplorazione di questa zona parte da Cosenza, detta l’Atene della Calabria. Visiteremo il Castello Svevo e passeggeremo per il museo a cielo aperto con le opere scultoree di De Chirico, Dalì e Manzù, concludendo a tarda notte e vivendo la briosa atmosfera della città universitaria. Ci muoveremo poi per raggiungere il Parco Nazionale della Sila dove ci accoglierà un paesaggio indistinguibile da quello alpino, con rifugi attrezzati a quasi 2000 metri di altezza. Dormiremo a Camigliatello Silano, il principale hub per il parco. Faremo trekking e ogni genere di attività all'aria aperta, tra laghi scandinavi e paesaggi di briganti. Arriveremo a toccare i Giganti della Sila, un bosco di pini larici alti fino a 40 metri e vecchio oltre 300 anni: un vero e proprio patrimonio naturale.

 Foto di viaggio

Le migliori spiagge delle Calabria Tirrenica

Muoveremo poi verso sud per fare tappa a Pizzo Calabro, giusto in tempo per degustare il celebre tartufo di Pizzo, al riparo dalla canicola estiva. La Costa degli Dei è famosa per la sua varietà di spiagge, con numerose calette e insenature ricche di scogli naturali, molte delle quali raggiungibili solo a piedi o via mare. Visiteremo le Serre Calabre,l'oasi naturalistica del lago di Angitola e il promontorio degli "Scrisi". Concluderemo le serate nella vivace Tropea che d’estate ribolle di vita. Dedicheremo tutto il tempo che serve alle spiagge di Michelino, Zambrone e la fantastica Spiaggia del Cannone.

 Foto di viaggio

I trekking in Aspromonte

Ci sposteremo quindi in Aspromonte, la montagna più meridionale dell’Italia continentale. Qui visiteremo i borghi più pittoreschi ed affascinanti come Bova e Gallicianò, luoghi magici per l'atmosfera irreale contornati da suggestive coltivazioni di bergamotti, ulivi e fichi d'india. Con base a Gambarie, scopriremo il Parco Nazionale dell’Aspromonte tra boschi di faggi, cascate e formazioni d’arenaria. Arriveremo al Montalto dalla cui sommità si può scorgere la vicinissima Sicilia e la cima dell’Etna. Dopo giorni di fatica, ci aspettano le meraviglie del mare Ionio in questa parte ancora poco toccata dal turismo di massa. Siamo nella Costa dei Gelsomini, con splendide scogliere tra nidi di sabbia. Risalendo, visiteremo la Certosa di Serra San Bruno e la sua architettura bizantina. Non faremo mancare al programma una visita alle molte cooperative e agriturismi del luogo, con un festival incessante di sapori nostrani.

Il Parco Nazionale del Pollino

La terza macro tappa del viaggio prevede la visita al Pollino, uno dei parchi naturali più belli d’Italia. Questa è la patria del Pino Loricato, albero centenario che cresce solo in altura, unico luogo in Italia. Ci aspetta un faticoso trek verso il Giardino degli Dei, regno di questi giganti tormentati dal vento e dai secoli, in uno scenario incontaminato che vi farà dimenticare tutto il resto. Posta a confine della Basilicata, questa zona comprende molti altri sentieri naturalistici e l’incontro ravvicinato con la cultura arbresh, comunità albanese trapiantate in Calabria 500 anni fa. Qui scopriremo le loro tradizioni, la lingua che ancora oggi riecheggia incomprensibile nei vicoli di Civita, tra profumi di liquirizia e cedri.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili