Viaggi Avventure nel Mondo
Viaggio Discovery
Età 18-40

ISOLE EOLIE DISCOVERY Viaggio di gruppoDiscoveryItalia

Foto di Maria Vittoria Leone
Viaggio Discovery!

La linea Discovery è dedicata a ragazze e ragazzi della fascia d'età indicativa 18-40 ed a tutti quei viaggiatori che si sentono Discovery! Accomunati non per forza dall'età, ma soprattutto dalla passione per il viaggio, dallo spirito d'avventura e dalla voglia di mettersi in gioco, tutti ingredienti base di Avventure nel Mondo e della formula Discovery!

Discovery nello spirito e nell'entusiasmo, pronti a scoprire le meraviglie del nostro pianeta ed i segreti dei popoli, percorrendo le rotte meno battute, collaborando attivamente con il coordinatore e gli altri compagni per la realizzazione di un viaggio indimenticabile!

La linea Discovery è dedicata a ragazze e ragazzi della fascia d'età indicativa 18-40, accomunati non solo dall'età, ma soprattutto dalla passione e dalla cultura del viaggio, gli ingredienti base di Avventure nel Mondo!
DURATA
9 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
Alberghetti e case private, tenda propria in estate
TRASPORTI
Traghetti, piedi, bici
PASTI
Ristorantini
DIFFICOLTÀ
Camminate con sacco in spalla
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
SITUAZIONE COVID-19
Italia

Permesso lo spostamento tra Regioni.
Libera circolazione tra regioni bianche e gialle.

Per gli spostamenti in Italia, in aereo, traghetti o treni, a partire dal 1 Settembre 2021  sarà necessario mostrare il green pass con uno dei seguenti requisiti: 
- Certificato di avvenuta Vaccinazione Covid completata da almeno 14 giorni.
- Certificato di avvenuta guarigione da Covid
- Tampone Pcr o antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso.
 

Sicilia

Libera circolazione tra regioni bianche e gialle.

Per gli spostamenti in Italia, in aereo, traghetti o treni, a partire dal 1 Settembre 2021  sarà necessario mostrare il green pass con uno dei seguenti requisiti: 
- Certificato di avvenuta Vaccinazione Covid completata da almeno 14 giorni.
- Certificato di avvenuta guarigione da Covid
- Tampone Pcr o antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma
430
Nell'eventualità della cancellazione dei servizi Milazzo Lipari, il trasferimento a Lipari avverrà da Messina con aliscafo con supplemento di 30€ in cassa comune
la quota comprende
il trasporto in treno da Roma a Milazzo (cuccetta comfort), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
la quota non comprende
Tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
470
Supplemento alta stagione
+ 100
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
02 OTT - 10 OTT
cod: 9489
Prenota
09 OTT - 17 OTT
cod: 9492
Prenota
30 OTT - 07 NOV
cod: 9357
Prenota
13 NOV - 21 NOV
cod: 9359
Prenota
04 DIC - 12 DIC
cod: 9360
Prenota
22 DIC - 30 DIC
cod: 4397
Prenota
26 DIC - 03 GEN
cod: 4398
Prenota
01 GEN - 09 GEN
cod: 4399
Prenota
08 GEN - 16 GEN
cod: 4400
Prenota
Itinerario e redazionale
 Panarea. Foto di Elena Montanari
Panarea. Foto di Elena Montanari

Un angolo beato della terra dove riecheggia il mitico canto delle sirene e dove Ulisse osò oltre il limite dei mortali nella terra degli dei: Vulcano e il Dio dei venti... le Isole Eolie, sette isole, sette perle del mare, sette meraviglie che conosceremo in questo breve, ma intenso viaggio: treno, traghetti, aliscafi, sacco in spalla, un buon paio di scarpe per camminata e via.

 Salina Pollara. Foto di Elena Montanari
Salina Pollara. Foto di Elena Montanari

Raggiungiamo in treno Milazzo da dove, in traghetto, proseguiamo per Lipari. Prima passeggiata per i vicoletti del paese fino a Marina Corta. Visita al Museo archeologico vulcanologico poi partiamo per una ricognizione in bici, auto, moto, da noleggiare localmente: Marina Lunga, Canneto, le cave di pomice di Monte Angelo, quindi Acquacalda con vista su Salina e le coltivazioni di Quattropani, le terme di S. Calogero e Pianoconte, una terrazza sul mare e sulla vicina Vulcano.

Dedichiamo una giornata all’Isola di Vulcano che, merita una accurata visita; saliamo al bordo del cratere fra fumarole e scorci suggestivi, scendiamo al Porto di Levante dove potremo immergerci nella grande pozza di fanghi sulfurei terapeutici, poi Vulcanello nella valle dei mostri lavici. L’indomani ci attende Alicudi, la più remota delle isole, una piramide tondeggiante che sorge dal mare, una sorta di repubblica autonoma di un centinaio di abitanti che non amano i contatti con il mondo. L'indomani sempre in traghetto una sosta a Filicudi dove saliamo al Monte Timpone (675 m) in circa tre ore, fra antichi terrazzamenti passando vicino a un suggestivo cimitero e Salina tutta rivestita di vegetazione verdeggiante, camminiamo tra pioppi, castagni, fitte macchie di ginestre, lecci, fichi d’India e capperi, da Rinella per Leni, Malfa, Pollara paesino costruito all’interno di un cono vulcanico a livello del mare. Da Santa Marina Salina, il giorno dopo, sempre in traghetto, punteremo su Panarea. La più piccola delle Eolie che ha tutt’intorno scogli di straordinaria bellezza come Basiluzzo.

Passeggiata al villaggio preistorico di Capo Milazzese nella splendida Cala Junco. Con l’ultimo traghetto o aliscafo partiamo per Stromboli dal maestoso vulcano con l’immancabile pennacchio di fumo. Ci aspetta la salita al cratere, verso sera ben equipaggiati con torcia, scarpe adatte, piumino per questa esaltante avventura. Per la salita è obbligatorio l’uso della guida (Euro 25+3 di tassa comunale a persona). Partiamo da Piscità per il sentiero che si snoda tra tormentati declivi lavici. Il cammino è duro, ma il paesaggio circostante ci appaga pienamente, e infine raggiungiamo la somminità a 924 m e lo spettacolo che si offre ai nostri occhi può essere impressionante: fumate, esplosioni con paurosi boati e getto di materiale rovente che rotola giù verso il mare per la Sciara di fuoco. Se fortunati, assisteremo ai fenomeni eruttivi esaltati dal buio della notte: fasci luminosi simili a straordinari bengala a pioggia che si riflettono sul mare, una bolgia infernale... Per una agevole via di discesa lungo canali sabbiosi rientriamo a Stromboli (entro le 23.00), il traghetto ci riporta a Milazzo e, il treno a casa per ricordare e raccontare bellezze poco conosciute della nostra bella Italia.
L'utilizzo di una barca privati in alternativa ai traghetti, se concordata tra i partecipanti, comporta un supplemento in corso di viaggio

 Filicudi Capo Graziano. Foto di Elena Montanari
Filicudi Capo Graziano. Foto di Elena Montanari
 Foto di Elena Montanari
Foto di Elena Montanari
 Lipari Vulcano. Foto di Elena Montanari
Lipari Vulcano. Foto di Elena Montanari
 Vulcano. Foto di Elena Montanari
Vulcano. Foto di Elena Montanari
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili