Viaggi Avventure nel Mondo

TRANSUSA MOTORAID Viaggio di gruppoMotoraidNord America

Foto di Cristina Angela
DURATA
28 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
Alberghi, motel, camping
TRASPORTI
Moto propria stradale e entro fuoristrada. Escluse le enduro.
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTÀ
lungo percorso traversata continentale circa 8600 km
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Per informazioni:
Pierfrancesco BARBA - Tel. 347-4070271
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Per i cittadini italiani non occorre il visto per entrare o transitare negli USA ma è obbligatoria la registrazione telematica, eseguita dal partecipante, dei propri dati anagrafici da effettuare prima della partenza collegandosi al sito Web:
ESTA (https://esta.cbp.dhs.gov/) che rilascia una autorizzazione validia per due anni. Il Dipartimento di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti consiglia di inviare la richiesta il più presto possibile per assicurarsi l’autorizzazione prima della partenza.
Dall'8 settembre 2010 il costo è di 14 USD e va pagato on line all'atto della richiesta, esclusivamente con carte di credito: MASTERCARD VISA E AMERICAN EXPRESS.
STAMPARE COPIA DELL'AUTORIZZAZIONE DA PORTARE IL GIORNO DELLA PARTENZA.
Il passaporto deve essere valido per gli USA, per controllare la validita’ del vostro passaporto consultate il sito della Polizia di Stato Italiana :
Polizia di Stato Italiana
La Viaggi nel Mondo non effettua un controllo sul rispetto della procedura di registrazione e sulla validita’ del passaporto.
SITUAZIONE COVID-19
Stati Uniti

Chiusi al turismo.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
3.000
Quota base al seguito da ROMA e MILANO passeggero moto
2.170
Quota base al seguito da ROMA e MILANO passeggero su auto dell’organizzazione
2.310
Supplemento pasqua e ponti primaverili
+ 100
Eventuali riduzioni, se disponibili voli in classe di prenotazione più economica, verranno pubblicate sul sito
quote basate su 15 partecipanti
la quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il trasporto delle moto il aereo per Los Angeles e rientro da New York in container nave, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), alle condizioni esposte di seguito. Una vettura di appoggio ed assistenza alle moto (esclusa trasporto di moto in panne, per cui saranno utilizzati mezzi locali a spese del pilota) la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze). IL PARTECIPANTE HA L'OBBLIGO DI PRENDERE ATTO ED ACCETTARE LE NORME RELATIVE AL TRASPORTO DEL VEICOLO. OBBLIGATORIO CARNET DE PASSAGE IN DOGANA PER IL VEICOLO. (costo da 140 euro) LE NAVI PORTA CONTAINER POSSONO ACCUMULARE RITARDO PER CAUSE IMPREVEDIBILI PERTANTO IL VIAGGIO DELLA NAVE SARA' MONITORATO GIORNALMENTE E I PARTECIPANTI SARANNO INFORMATI DAL COORDINATORE. IN CASO DI RITARDO I PARTECIPANTI DICHIARANO PREVENTIVAMENTE LA LORO DISPONIBILITA' A RITARDARE LA PARTENZA IN CONCOMITANZA CON L'ARRIVO DELLA NAVE.
la quota non comprende
I pasti non compresi. Il carburante per le moto. Le tasse doganali di sbarco e reimbarco, stazionamento e movimentazione container. Tutto quanto non indicato ne "La quota comprende". Gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi. PER IL TRASPORTO DEI VEICOLI LA QUOTA NON COMPRENDE: l’assistenza dello spedizioniere per l’operazione doganale in partenza e in arrivo in Italia; il movimentaggio del container al porto o aeroporto nel paese di destinazione in arrivo e in partenza, l'assistenza dello spedizioniere e l'eventuale costo di tutte le operazioni necessarie per il carico e lo scarico dei veicoli e le relative spese doganali tutte da saldare in contanti all'arrivo e alla partenza, più in generale non comprende tutte le spese necessarie per prendere possesso del veicolo in arrivo nel paese di destinazione e in partenza per la spedizione in Italia. L’assicurazione del carico è facoltativa e va richiesta in modo specifico prima della partenza. RESPONSABILITA’ RELATIVE AL TRASPORTO DI VEICOLI VIA NAVE O AEREO L’agenzia organizzatrice del raid, per quanto concerne il trasporto dei veicoli L’agenzia organizzatrice del raid, per quanto concerne il trasporto dei veicoli di proprietà del partecipante, agisce quale mandataria e intermediaria con la compagnia che effettua il trasporto via nave o aereo, la responsabilità per danni diretti o indiretti derivanti da ritardo, perdita del carico, danneggiamento, salvataggio in mare, ed ogni altro fattore che possa determinare un danno al proprietario del veicolo, non potrà superare quanto previsto dalle condizioni di contratto di spedizione del vettore (Bill of Lading o Air Way Bill), dalle norme internazionali, dai codici di navigazione. L’assicurazione del carico è facoltativa e va richiesta in modo specifico dal cliente prima dell’emissione dei documenti di trasporto.IL PARTECIPANTE HA L’OBBLIGO DI PRENDERE ATTO ED ACCETTARE LE NORME RIPORTATE RELATIVE AL TRASPORTO DEL VEICOLO.
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
1.300
$
Cassa comune spesa prevista per il carburante moto
350
$
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
06 AGO - 02 SET
cod: 8771
Prenota
Itinerario e redazionale

La traversata degli Usa da una costa all’altra rimane un sogno per da realizzare, un itinerario di circa 8600 KM on the road attraverso le località, le città, i parchi più belli dell’America. 
Il Nord America è un continente di una varietà incredibile. Dal punto di vista naturale si passa dalla Costa Californiana, con le sue spiagge e scogliere, straordinariamente belle, ricche di fauna (elefanti marini e non solo), ai parchi aridi del West a quelli boscosi della stessa California e della parte alta delle Rocky Mountains. In tutti la natura ha compiuto incredibili bizzarrie (geyser, canyon, cascate) e l’intervento umano è stato minimo Laggiù le highway sono quasi tutte di tipo autostradale (e per di più gratuite) e con traffico molto scorrevole.
Da Los Angeles a New York! Liberi come novelli pionieri a cavallo ad inseguire il mito della frontiera, conoscere le città più famose degli States, scintillanti di luci, da un oceano all’altro, tra deserti di arenaria rossa e pittoresche montagne .

Voleremo a Los Angeles, dove ritireremo le nostre moto. 
Da qui percorreremo la litoranea che sale verso San Francisco, bellissima, adagiata nella su baia con il famoso Golden Gate Bridge, passando da Muir Woods e le sue sequoia giganti. 
Poi ci muoveremo verso la Sierra Nevada e Yosemite National Park e attraverseremo la terribile Valle della Morte fino a raggiungere Las Vegas coi suoi formidabili casinos, che ammicca invitante come una sirena. Percorreremo la Highway 93, attraversando magnifici paesaggi di polvere e cactus fino al Grand Canyon, straordinario museo della storia geologica della regione. Poi il Zion N.P, il Bryce Canyon e i suoi caratteristici pinnacoli e ancora il Lago Powel, Page e il mitico fiume del Colorado. 

Di nuovo in moto tra pinnacoli e archi di pietra erosi dal vento: la Monument Valley, ai confini tra Utah e Arizona, scenari di “Ombre rosse”. Poi mano a mano gli straordinari e drammatici scenari del deserto si trasformano in verdeggianti e boscosi paesaggi di montagna. Ed ecco la cima innevata di Mount Elbert, la più alta del Colorado (4.400 mt), che precede la splendida località sciistica di Aspen. Porteremo le nostre moto sui passi più alti delle vertiginose Rocky Mountains per poi raggiungere Denver

Quindi rotta a nord-est verso la zona di Mount Rushmore, per ammirare le immense sculture nella roccia dei quattro presidenti americani e l’incredibile paesaggio “lunare” delle Badlands
E’ già tempo di lasciarsi alle spalle le montagne per dirigersi verso il Mississippi e le piatte distese di agricoltura intensiva del Midwest con i suoi sterminati campi di cereali. 

Raggiungeremo poi Milwaukee, regno indiscusso dell’Harley Davidson, fino alle acque fredde del lago Michigan dove la tappa obbligata è Chicago
Entreremo poi in Canada scivolando nella regione dei grandi laghi diretti alle cascate del Niagara. Da qui non ci resta che puntare in direzione di New York, nostra ultima meta, per conoscere tutti i segreti di Manhattan, dove si conclude la nostra storica traversata degli Stati Uniti.

ITINERARIO DI MASSIMA E TAPPE DEL PROGRAMMA:

SOGNANDO CALIFORNIA

Italia – Los Angeles
Sosta a Los Angeles
Los Angeles - San Francisco Km 640
San Francisco - Bishop km 560
Bishop - Las Vegas km 490
In volo per Los Angeles. Successiva mattinata dedicata al ritiro delle moto e pomeriggio in libertà. Finalmente con le nostre moto percorriamo il Sunset Boulevard. 
Imbocchiamo la litoranea e in un paio di giorni raggiungiamo San Francisco. Lo scenario è da poster fotografico: il mitico Golden Gate e, sullo sfondo, le acque del Pacifico con la sagoma cupa di Alcatraz. Da San Francisco ci dirigiamo verso lo Yosemite Park tra foreste sconfinate e giganteschi orsi bruni. 
Scendiamo di quota per entrare nella Valle della Morte con temperature superiori ai 40° all’ombra, presi dal fascino di una paesaggio senza vita, Entriamo nel Nevada, nel cuore del deserto, sognando Las Vegas.

NEVADA, ARIZONA, NEW MEXICO e UTAH

Las Vegas - Grand Canyon km 480
Grand Canyon - Bryce Canyon km 460
Bryce Canyon - Monument Valley km 410
Monument Valley - Moab km 390
A Las Vegas giro di “perlustrazione” nei più stratosferici hotel-casinò della città, semplicemente indescrivibili e due intere notti di follie! 
Sosta al palmeto di Willow Beach, con bagno refrigerante nel fiume Colorado. Il giorno seguente siamo già sul Grand Canyon! Possibilità di effettuare voli panoramici in aereo o in elicottero. Visita del Bryce Canyon National Park, con i suoi caratteristici pinnacoli. 
Poi il Lake Powel e, al tramonto, la fantastica escursione a cavallo nella Monument Valley. Entusiasmanti anche le visite al Canyon Lands National Park e all’Arches National Park, tra pinnacoli ed archi di pietra erosi dal vento. 
A Moab giornata di riposo con escursioni guidate su Hammer, in Jeep a noleggio, rafting sul fiume Colorado o semplicemente qualche ora di relax in piscina.

COLORADO, WYOMING, NEBRASKA E SOUTH DAKOTA

Moab - Carbondale km 370
Carbondale - Fort Collins km 490
Fort Collins - Rapid City km 580
Rapid City - Jakson km 710
Dallo Utah, in compagnia del Rio Colorado, scivoliamo fino ai paesaggi aridi e desolati dell’Indian Country, la regione delle riserve indiane. 
Poi nuovi scenari si aprono all’orizzonte. In breve tempo muta il paesaggio ed il clima. Saliamo in quota fino ad Aspen poi discesa per Gran Lake. E ancora su attraverso il Rocky Mountain National Park: ai lati della strada ampie formazioni di ghiaccio e frequenti points of view per soste fotografiche strategiche. 
Le emozioni paesaggistiche si susseguiranno senza sosta, costantemente immersi tra verdeggianti vallate. Raggiungiamo la cittadina di Rapid City con i magici scenari delle Black Hills e Mount Rushmore, con le teste dei quattro Presidenti scolpite nella roccia. 
Poi le magnifiche Badlands in S. Dakota: altipiani aspri e selvaggi caratterizzati da suggestive formazioni rocciose.

IL MIDWEST, CHICAGO E NEW YORK

Jakson - Milwaukee km 710
Milwaukee - Chicago km 150
Chicago - Marysville km 615
Marysville - Niagara Falls km 370
Niagara Falls - New York km 680
Nel cuore del Midwest la nostra rotta volge decisamente verso est. 
Lasciamo lo Stato del Minnesota, attraversiamo il fiume Mississippi ed entriamo nel Wisconsin. A Milwaukee visita facoltativa agli stabilimenti ove si produce la leggendaria Harley Davidson. 
Giunti sulle rive del lago Michigan arriviamo a Chicago e dedichiamo parte della giornata alla visita della città. Assolutamente entusiasmante la salita sino al 100° piano del più alto grattacielo degli Stati Uniti: il Sears Tower. Partenza in direzione nord-est per le cascate del Niagara! 
Ingresso in Canada, dopo aver superato l’imponente Ambassador Bridge e attraversato la regione dei Grandi Laghi, per poi rientrare negli States e raggiungere New York. Com’è lontana Los Angeles. Mattinata dedicata all’imbarco delle nostre moto, per poi assaporare tutto il fascino della Grande Mela. 
Poi il volo per l'Italia.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Materiale di viaggio
Quaderno di viaggio
INTRODUZIONE AGLI USA
I quaderni di viaggio sono raccolte di articoli selezionati da Avventure nel Mondo. Vengono inviati ai partecipanti iscritti al viaggio.
Quaderno di viaggio
FAR WEST
I quaderni di viaggio sono raccolte di articoli selezionati da Avventure nel Mondo. Vengono inviati ai partecipanti iscritti al viaggio.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili