Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
DURATA
17 giorni
PERIODO
Gen Feb Ott Nov Dic
PERNOTTAMENTI
alberghetti
TRASPORTI
bus, barca e a piedi
PASTI
case private
DIFFICOLTÀ
prime notti fredde
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Carlo VENTURINI - Tel 3488521932
Michele BOTTAZZO - Tel. 3481311462
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Laos: il visto si ottiene online su www.laoevisa.gov.la e si paga con la carta di credito.
Il passaporto deve essere valido almeno 6 mesi. Vaccinazioni consigliate: antitifica e profilassi antimalarica.
SITUAZIONE COVID-19
Laos

L'ingresso nel paese è consentito rispettando UNO dei seguenti requisiti :

  • Certificato di avvenuta Vaccinazione Covid completata da almeno 14 giorni.
  • Tampone Rapido/Antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti all'imbarco

Il rientro in Italia sarà possibile presentando  uno dei seguenti certificati:

  • Certificato di completamento del ciclo vaccinale per COVID-19 avvenuto da meno di 9 mesi
  • Certificato di completamento del ciclo vaccinale più dose booster
  • Certificato rilasciato a seguito di completa guarigione da COVID-19 avvenuto da massimo 6 mesi
  • Certificato  rilasciato a seguito di test molecolare effettuato 72 ore prima dell'ingresso o antigenico effettuato 48 ore prima dell'ingresso.

I passeggeri che non sono in possesso di uno dei certificati sopra elencati obbligo di autoisolamento di 5 giorni al termine dei quali bisognerà effettuare tampone pcr o antigenico.

Thailandia

Per l'ingresso nel paese è necessario richiedere autorizzazione “Thailand Pass” (Test and Go Programme) entro i 7 giorni dalla partenza presentando TUTTI  i seguenti requisiti:

  • Certificato di vaccinazione completata da almeno 14 giorni.
  • Assicurazione sanitaria, in corso di viaggio, con un massimale non inferiore ai 10.000 Usd 
     

Nb: I passeggeri che non possono presentare un certificato di vaccinazione completo, potranno entrare nel paese presentando un Tampone Pcr effettuato 72 ore prima dell'ingresso allegandolo al Thailand Pass,
Dal 1 Giugno chi non potrà presentare un tampone Pcr prima della partenza, l'ingresso sarà consentito senza quarantena effettuando un test in aeroporto 


l rientro in Italia sarà possibile presentando  uno dei seguenti certificati:

  • Certificato di completamento del ciclo vaccinale per COVID-19 avvenuto da meno di 9 mesi
  • Certificato di completamento del ciclo vaccinale più dose booster
  • Certificato rilasciato a seguito di completa guarigione da COVID-19 avvenuto da massimo 6 mesi
  • Certificato  rilasciato a seguito di test molecolare effettuato 72 ore prima dell'ingresso o antigenico effettuato 48 ore prima dell'ingresso.

I passeggeri che non sono in possesso di uno dei certificati sopra elencati obbligo di autoisolamento di 5 giorni al termine dei quali bisognerà effettuare tampone pcr o antigenico.
 

Quota di partecipazione
Quota base
Da Roma o Milano
1.555
*Provvisoria*
Supplemento
Natale - Capodanno - Epifania
+ 240
Partenze da altre città indicare la preferenza
NB: Le prenotazioni effettuate entro 10 giorni dalla data di partenza potrebbero subire una maggiorazione rispetto alla quota pubblicata che verrà notificata al momento dell'iscrizione. Nel caso in cui la maggiorazione non venga accettata sarà possibile annullare la prenotazione senza alcuna penale.
La quota comprende
il trasporto aereo, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), i trasporti si pagano in cassa comune.
La quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
530
$
La Cassa Comune è l'importo di spesa previsto per persona in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota di partecipazione. Si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti considerando un livello di servizi medio ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Consulta le FAQ ed il punto 5 del Decalogo per una spiegazione dettagliata sulla gestione della Cassa Comune.
Partenze programmate
Nessuna partenza programmata
Itinerario e redazionale
Avventure nel Mondo
gruppo Salvicchi

Tutta la fascia montagnosa che racchiude i confini tra la Cina e i paesi dell’Indocina è abitata da una moltitudine di tribù o meglio etnie diverse, risultato del lento sovrapporsi di popolazioni calate dal Nord con abitanti autoctoni. Riunite dagli antropologi in 3 o 4 grandi gruppi per affinità linguistica, le varie hill tribes presentano comunque la più incredibile varietà di costumi, tradizioni, abitazioni e credenze religiose, tanto da richiedere un minimo di preparazione prima della partenza per non ritrovarsi poi completamente confusi. 

Dopo aver scoperto con i nostri trek le popolazioni del Nord del Vietnam e aver visitato per primi la terra degli Shan in Birmania, ci proponiamo di completare la conoscenza di questo interessantissimo angolo di mondo con un giro a piedi nella zona di Muang Sing, nel Nord-Ovest del Laos, verso il confine con Cina e Birmania. L’ambiente è fondamentalmente il medesimo del Vietnam, ma ancora completamente vergine anche come natura, tanto che dovremo veramente inventarci il trek giorno per giorno, con la massima disponibilità a cambi anche radicali di programma. Ne saremo ripagati da un tuffo in una realtà diversa, povera ma dignitosa, semplice ma di antica cultura, da colori, suoni e odori di un altro mondo. 
Tra l’altro la vicinanza con il confine birmano ha fatto sì che varie tribù Hakka si stabilissero in territorio laotiano e noi le potremo visitare nel loro autentico ambiente e stile di vita e non sotto le mentite spoglie turistico-folkloristiche con cui si presentano in Thailandia.

Il viaggio in breve:
dall’Italia un lungo volo a Bangkok e coincidenza aerea per Chang Rai, da dove raggiungeremo via terra la vicina frontiera con il Laos. Attraversato il Mekong che segna il confine, siamo a Houei Sai, da dove, accompagnati da una guida locale contattata sul posto, potremo già partire per un trekking tra i villaggi della regione del Bokeo. Ci sposteremo poi a Muang Sing, nella regione di Luang Nam Tha, la più fittamente popolata dalle minoranze etniche, da dove, dopo aver fatto acquisti nel coloratissimo mercato, partiremo per un trekking di alcuni giorni lungo un percorso non difficile sul piano fisico, ma che richiederà molto spirito d’adattamento: saremo ospiti nei villaggi, condividendo le case con gli abitanti e, almeno in parte, il loro cibo. 
Proseguiremo quindi in bus per Luang Nam Tha, da dove, in base ai giorni ancora a disposizione decideremo se proseguire verso il nord fino a Phong Saly, ridiscendendo poi in barca il fiume Nam Ou fino a Luang Prabang, oppure raggiungerla direttamente via terra o in volo. 
Ci fermeremo nell’antica capitale, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, il tempo necessario per rilassarci dalla fatica del trekking, visitare i suoi meravigliosi templi e godere l’incredibile atmosfera di pace che vi si respira. 

Poi volo su Bangkok e di nuovo in volo verso l’Italia.
Viaggio bellissimo, trek non impegnativo, ma soggetto a possibili imprevisti organizzativi, propri di una vera prima assoluta: fino a pochi mesi fa era proibito fare trek con pernottamenti nei villaggi.

FESTA BUN THAAT MEUANG SING (novembre).
In occasione della luna piena del 12° mese lunare c’è il Bun Thaat Meuang Sing, festa formalmente buddista, ma vissuta da tutta la provincia come momento di aggregazione e socialità. Il convergere a Muang Sing, per un’intera settimana, delle popolazioni di tutti i villaggi crea un’incredibile babilonia di colori, linguaggi, gesti... da non perdere!

Avventure nel Mondo
gruppo Salvicchi
Itinerario di viaggio
Giorno 1
Italia - Bangkok
Giorno 2
Bangkok - Chang Rai
Giorno 3
Frontiera Laos, dintorni Huay Xai
Giorno 4
Trek bokeo
Giorno 5
Van privato x Muang Sing
Giorno 6
Escursione giornaliera (itinerario dei 2 giorni) Nam Tha
Giorno 7
Trasferimento Phong Saly contatti x trek
Giorno 8
1° trek
Giorno 9
2° trek
Giorno 10
3° trek, discesa sul Nam Ou fino a Muang Khua
Giorno 11
sul fiume fino a Luang Prabang (sosta alle grotte)
Giorno 12
visita Luang Prabang
Giorno 13
trasf Vang Vieng escursione
Giorno 14
trasf Vientiane visita
Giorno 15
visita e trasferimento a Bangkok
Giorno 16
partenza per l’Italia
Giorno 17
Arrivo

L'itinerario è suscettibile di modifiche in base ai suggerimenti e ai consigli emergenti dalle relazioni sui viaggi precedenti. Si potranno eliminare alcuni trekking minori e privilegiare la visita di altre zone (es. Phong Saly) prolungandovi la permanenza per raggiungere villaggi più isolati e genuini.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Avventure nel Mondo.
I nostri partner per questo viaggio
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili