Viaggi Avventure nel Mondo

SEGRETO TIBET Viaggio di gruppoTrekkingCina e Dintorni

Foto di Maike Baroc
DURATA
25 giorni
PERIODO
Apr Mag Giu Lug Ago Set
PERNOTTAMENTI
alberghetti tenda
TRASPORTI
mezzi locali e a piedi.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTI
ristorantini e al sacco
DIFFICOLTÀ
trek facile di cui 2 o 3 giorni in quota
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Giuliana BENCOVICH - Tel. 0102514339
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Cina: occorre il visto ed il costo è compreso nella quota. Inviare al momento della prenotazione e comunque non oltre 20 giorni dalla partenza una scansione (non fotografie) a colori e di ottima qualità del passaporto e di una foto tessera recente a passaporti2@viaggiavventurenelmondo.it
Il passaporto deve avere una validita residua di almeno 6 mesi dall’ingresso nel paese. Se l’iscrizione perviene al di sotto dei 20 giorni dalla partenza si renderà necessario l’ottenimento del visto in maniera autonoma da parte del partecipante.
Nepal: Il visto si prende in arrivo e si paga con la cassa comune. Il visto può essere richiesto anche al Consolato del Nepal di Roma a Largo Grigioni. Per coloro che decidono di prendere il visto in arrivo suggeriamo la procedura della richiesta preventiva online per mezzo del sito http://online.nepalimmigration.gov.np che facilita e velocizza l'entrata nel Paese.
Tibet: il visto si ottiene in arrivo, è obbligatorio inviare, almeno 20 GIORNI PRIMA DELLA PARTENZA, una scansione a colori della pagina dei dati e dell'eventuale rinnovo del passaporto a: passaporti_tibet@viaggiavventurenelmondo.it
Nella scheda di prenotazione si raccomanda di inserire i dati del passaporto in maniera corretta Nota: chi ha soggiornato per più di un mese in una delle seguenti nazioni non sarà abilitato ad ottenere il visto d’ingresso per il Tibet presso l’ambasciata cinese di Kathmandu: Pakistan, Afghanistan, Siria, Iraq, Iran e Turchia.
Consigliata la vaccinazione antitifica.
Consigliata la profilassi antimalarica (clorochino-resistente) in zone extraurbane al di sotto dei 1500 m.
SITUAZIONE COVID-19
Cina

Chiusa al turismo.

Nepal

Tampone Pcr effettuato nelle 72 ore precedenti l'ingresso.
Quarantena di 7 giorni e compilazione modulo e portare con se il codice a barre ottenuto.
Al settimo giorno ulteriore test.
Divieto per i cittadini italiani per il DPCM del 02 Marzo 2021 e ordinanza del 14 maggio 2021
 

Tibet

Chiuso al turismo.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
2.725
*Provvisoria*
Supplemento estate
+ 190
Supplemento stagionale Supplemento alta stagione (volo): Ottobre
+ 190
Supplemento Volo Supplemento tariffa Kathmandu-Lhasa (mag-ott)
+ 170
Voli diretti, supplemento voli nazionali se necessari
la quota è suscettibile di variazioni per effetto del vettore utilizzato
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
Il passaggio tra Nepal e Tibet è stato nuovamente riaperto alla frontiera di Kyrong (Tibet) - Rasuwa (Nepal), (supplemento 180 €). Il successivo trasferimento da/per Kathmandu richiede 7 ore su strada parzialmente dissestata.
la quota comprende
il trasporto aereo, compreso il volo Lhasa-Kathmandu, nella classe e con i voli previsti da Roma e Milano (Supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), un pacchetto di servizi comprendente i trasporti, il visto per la Cina, i pernottamenti in tenda con pensione completa durante il trek, alberghetti in bed and breakfast nelle città, la guida, un quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
la quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
300
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
Nessuna partenza programmata
Itinerario e redazionale
 gruppo De Maria
gruppo De Maria

Dall’Italia a Kathmandu, un breve saluto a questa sempre splendida città e voliamo in Tibet, diretti a Tsedang. Per ambientarci visiteremo Yumbulakang, uno degli edifici religiosi più antichi del Tibet , Chongye con le tombe dei primi Re tibetani, poi Mindolin in una delle più importanti lamaserie della scuola Ningma-pa.Traghettiamo lo Yarlung Zangpo e ci portiamo a Samye, il più antico monastero del Tibet fondato da Padmasambawa; dopo una accurata visita del grande complesso effettueremo un’escursione alla località di Chimpu che si trova a tre ore di cammino da Samye percorrebdo un facile sentiero che sale a 4.200 m di quota. Qui vivono, all’interno di alcune grotte, una cinquantina di monaci eremiti. Tornati a Tsedang ci sposteremo verso Est per percorrere il tradizionale sentiero di pellegrinaggio seguito dai Dalai Lama quando si recavano al lago sacro di Lhamo Latso.

Il percorso si snoda lungo la valle di Woka, ricca di piccoli eremi e grotte santificate dalla presenza del grande Lama Tsong Khapa, che qui meditò a lungo seicento anni fa. Dal monastero di Chokorgyal si sale al lago che prende il nome della divinità protettrice del Tibet e del Dalai Lama: Palden Lamo. Da secoli meta di devoti pellegrini che, utilizzando i poteri naturali del luogo uniti a tecniche meditative, divinano il futuro interpretando le immagini che appaiono sulla superficie cristallina delle acque. E’ qui che i Dalai Lama si recavano almeno una volta nella vita per ottenere presagi sul futuro del loro popolo ed è qui che i reggenti cercavano indicazioni riguardanti la reincarnazione del futuro Dalai Lama. Visitato il lago ritorneremo velocemente a Tsedang per poi proseguire verso Lhasa. Ci fermeremo a Lhasa tre giorni , il tempo per visitare il Potala (palazzo d’inverno), il Norbulinka (palazzo d’estate), la cattedrale di Jokang e le università monastiche di Sera, Drepung e Ganden. Lasciata Lhasa iniziamo il ritorno che in quattro giorni ci porterà in Nepal visitando Gyanze ed il KumBum, Shigatze con il Tashilum-po il monastero residenza del Pancen Lama e Sakya sede principale di uno dei quattro ordini più importanti del buddismo tibetano. Ancora qualche giorno a Kathmandu, magari visitare i tibetani rifugiati, per poi volare in Italia. E quando ritorneremo da questo Segreto Tibet, saremo nel cuore senz’altro molto diversi dalla partenza.

Itinerario di massima per il trek

 Foto di viaggio
Itinerario di viaggio
Giorno 1
Kathmandu-Lhasa (Gohggar) -Tsedang
Giorno 2
Tsedang- Yambulakang-Chongye
Giorno 3
Tsedang -Samye-Mindolin
Giorno 4
Tsedang-Woka
Giorno 5
TREK
5 ore
Woka-Campo nomadi
Giorno 6
TREK
7 ore
Campo nomadi-Amando
Giorno 7
TREK
7 ore
Amando-Chokorgyal
Giorno 8
TREK
4 ore
Chokorgyal- Lamo Lazzo
Giorno 9
TREK
Lamo Lazzo-Chokorgyal
Giorno 10
Chokorgyal- Tsedang
Giorno 11
Tsedang-Lhasa
Giorno 12
Lhasa -Ganden
Giorno 13
Lhasa -Ganden
Giorno 14
Lhasa-Gyantze
Giorno 15
Gyantze-Shigatze
Giorno 16
Shigatze-Xegar
Giorno 17
Xegar-Zhangmu
Giorno 18
Zhangmu-Kodari-Kathmandu

ESTENSIONE ALLA VALLE DI MILAREPA

Il programma prevede la possibilità di una estensione facoltativa di 8 giorni per la visita della regione di Lhodrak, una regione intrisa di sacralità, luogo di ritiro e meditazione dei grandi maestri della tradizione buddista. Lasciata la valle dello Yarlung cercheremo di raggiungere la località di Tsomi, passando per il lago Drigu con i suoi uccelli acquatici. Percorreremo poi la valle del fiume Lhodrak fino al villaggio di Lha-kang. La valle è caratterizzata da numerosi monasteri e da antiche torri di guardia . A Lhakang potremo visitare l’antico monastero di Karchu. Un trek di 3-4 giorni permette di raggiungere il Gompa di Serkhar Gurthok con la sua torre di nove pieni (costruito personalmente da Milarepa intorno al 1100 per il figlio del suo maestro, Marpa) ed il lago sacro di Pemaling per poi rientrare sulla strada per Lhasa dopo aver valicato il Drum La. Tutta la regione è visitata molto raramente da occidentali.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
I nostri partner per questo viaggio
Materiale di viaggio
Equipaggiamento
Goretex
Per questo viaggio ti consigliamo abbigliamento e calzature con membrana Gore-Tex. Prenota il viaggio per ricevere un codice di Extra Sconto -10% su tutti i prodotti Goretex.
Quaderno di viaggio
TIBET
I quaderni di viaggio sono raccolte di articoli selezionati da Avventure nel Mondo. Vengono inviati ai partecipanti iscritti al viaggio.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili