Viaggi Avventure nel Mondo

RUBI VALLEY TREK Viaggio di gruppoTrekkingIndia, Nepal e Dintorni

DURATA
12 giorni
PERIODO
Gen Feb Mar Apr Mag Set Ott Nov Dic
PERNOTTAMENTI
Home Stay, Lodges durante il trek, Alberghetti in città
TRASPORTI
a piedi, mezzi locali/pulmino/jeep con autista. Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTI
Tea house, ristorantini
DIFFICOLTÀ
Trekking di 5 giorni
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Silvia Paola ANTONINI - Tel. 3921682175
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Il visto Nepal si prende in arrivo e si paga con la cassa comune, costo visto in arrivo 30$ per soggiorni di 15 gg, 50$ per soggiorni di 30 gg.
Scaricare il form di richiesta da presentare all’arrivo da http://www.nepalimmigration.gov.np/?page_id=119
Il visto può essere richiesto anche al Consolato del Nepal di Roma presso Viaggi Nel Mondo Srl, Largo Carlo Grigioni 7, 00152 Roma. Inviare con Corriere Espresso insieme alla scheda di prenotazione il passaporto con la validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza, 1 foto tessera a colori ed il modulo compilato e firmato SCARICABILE QUI. Il costo del visto di 15 giorni è di 30 euro, il costo del visto di 30 giorni è di 50 euro, il costo verrà addebitato sul foglio notizie. Per coloro che decidono di prendere il visto in arrivo suggeriamo la procedura della richiesta preventiva online per mezzo del sito http://online.nepalimmigration.gov.np che facilita e velocizza l'entrata nel Paese.
Passaporto valido per almeno 6 mesi. Raccomandata profilassi antimalarica (clorochino-resistente) e l’antitifica, se si visita il Terai.
SITUAZIONE COVID-19
Nepal

Tampone Pcr effettuato nelle 72 ore precedenti l'ingresso.
Quarantena di 7 giorni e compilazione modulo e portare con se il codice a barre ottenuto.
Al settimo giorno ulteriore test.
Divieto per i cittadini italiani per il DPCM del 02 Marzo 2021 e ordinanza del 14 maggio 2021
 

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
1.550
Supplemento estate
+ 180
Supplemento natale e capodanno
In elaborazione
Supplemento stagionale ottobre
In elaborazione
la quota comprende
il trasporto aereo con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), un ammontare sufficiente a coprire i trasporti con mezzi pubblici o noleggiati, il trekking permit, i portatori per bagaglio individuale e comune e trasporto dei viveri, lo sherpa (capo portatori) per i 5 giorni di trekking. I costi sono stati definiti sulla base di esperienze precedenti. Se per l’inflazione, od altra causa, il fondo si dovesse esaurire i partecipanti si impegnano a versare al coordinatore quanto necessario per il completamento del viaggio. Escursioni in valle in cassa comune.
la quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
250
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
29 OTT - 09 NOV
cod: 7658
Prenota
27 NOV - 08 DIC
cod: 7660
Prenota
22 DIC - 02 GEN
cod: 7969
Prenota
28 DIC - 08 GEN
cod: 7973
Prenota
Itinerario e redazionale

La Ruby Valley è situata alla base del gruppo del Ganesh Himal tra il Parco del Langtang e la Manaslu Conservation Area. E’ uno dei pochi tinerari trekking vicino a Kathmandu ancora poco battuti dal turismo di massa. E per questo ancora autentico. La Ruby Valley prende il nome dai rubini, questo perché nella zono sono stati trovati dei piccoli depositi di queste pietre preziose che han fatto sì che in passato vi siano stati degli scavi per trovarli e vi siano state aperte delle piccole miniere. In realtà l’area è ricca di tanti altri minerali e la terra delle colline è rossa, ricca di ferro e zinco. Ma la sua bellezza sta appunto nel fatto di poter avvicinarsi a un Nepal ancora arcaico e incontaminato. In questo trek il passo più alto che valicheremo sarà il Pansang La (3850m) da cui avremo una vista privilegiata sullo splendido Ganesh Himal. I panorami di cui godremo saranno anche sul Lamjung Himal (6,800m), Langtang Lirung (7,300m), Manaslu (8,163m), e incontreremo anche due splendide cascate, Ganga e Jamuna. Ma nella Ruby Valley oltre ai paesaggi eccezionali avremo modo di avvicinare culture e tradizioni diverse della società Tamang, Chhetri e Gurung.

Iniziamo il nostro itinerario da Kathmandu fino a Syabrubesi (1.503 m). La strada fino a Syabrubesi è avventurosa con una via stretta e rocciosa. Attraversiamo il Parco nazionale di Langtang, dove inizieremo il nostro trekking lentamente e cominceremo a vedere l’incantevole flora e fauna locale. Ci dirigiamo verso Gatlang (2.337 m) via Chawatar. Esploriamo la bellezza della cultura e della tradizione Tamang mentre attraversiamo le lussureggianti foreste verdi e gli elettrizzanti ponti sospesi. Facciamo un'escursione da Gatlang a Parvati Kunda, dove godremo della bellezza del lago sacro che prende il nome dalla famosa dea indù Parvati, moglie di Shiva. Questo lago è considerato sacro dalla popolazione locale. Seguiamo il sentiero attraverso una lussureggiante foresta di pini e rododendri fino a Yuri Kharka. Dopo un delizioso pranzo, continuiamo il trek verso il fiume Somdang attraverso Khurphu Bhanjyang. Poco lontano da qui, esploreremo le miniere di zinco, rame, cristalli e rubini. Nonostante sia fuori servizio da anni, possiamo dare un'occhiata in giro ed esplorare la sorprendente bellezza del luogo. Dormiremo a Somdang (3.271 m)

Successivamente, attraverseremo il meraviglioso passo Pangsang La (3.842 m) da cui vedremo un panorama mozzafiato sul Manaslu e il gruppo del Ganesh Himal, per poi oltrepassare una splendida foresta di rododendri e raggiungere Laptung e Tipling (2.087 m). Il giorno dopo con una vista panoramica dell'Himalaya, impreziosita da diversi terreni agricoli, prati verdi e colline rocciose saremo nel due villaggi gemelli di Chalis Gaon e Shertung, dove vivremo da vicino i panorami e la vita delle etnie Tamang e Gurung. In rotta verso il villaggio di Borang (1.700 m), cammineremo oltre Percho, dove pranzeremo e e raggiungeremo, attraversando paesaggi bucolici e ponti sospesi, Dundre Khola. Qui termina il trek e con una jeep torneremo nella Valle di Kathmandu, attraversando villaggi tipici con il ricordo di questo trek così sorprendente che apprezzeremo per il resto della nostra vita. Pernotteremo a Bhaktapur dove la mattina seguente faremo la visita della città, per poi spostarci a Bouddhanath, il borgo con lo Stupa più grande del Nepal, dove pranzeremo in piazzetta, osservando i pellegrini che fanno la sacra Kora. 

Da qui a piedi ci sposteremo a Pashupathinath, la Varanasi del Nepal sul fiume sacro Bagmati e poi pernotteremo a Kathmandu. Al mattino presto via per Patan, la seconda capitale storica del paese dove visiteremo la Durbar Square, il museo, il palazzo reale, il Tempio d’Oro. Pranzeremo su un terrazzo panoramico sulla piazza per vedere lo scorrere della vita e dopo pranzo torneremo a Kathmandu per una visita al Tempio di Swayanbunath, il luogo nato da se, dove tutto ebbe inizio e da lì a piedi arriveremo in Thamel e in città per perderci tra viette, templi e meraviglie della capitale neopalese prima di tornare in Italia col cuore gonfio di emozioni e ricordi.

Itinerario di viaggio
Giorno 1
Italia-Kathmandu
Giorno 2
Kathmandu
Giorno 3
jeep o local bus
7 ore
Kathmandu -Syabrubesi 1503m
Giorno 4
trek
5/6 ore
Syabrubesi (1,503m) - Chawatar (pranzo) - Gatlang (2,337m)
Giorno 5
trek
6/7 ore
Gatlang - Parvati Kunda - Yuri Kharka (pranzo) - Somdang (3271m)
Giorno 6
trek
6/7 ore
Somdang - Pangsang Pass (3850 m) - Tipling (2078m)
Giorno 7
trek
2 ore
Tipling - Chalish Gaon (1800m) - Shertung (1900m)
Giorno 8
trek
6/7 ore
Chalish Gaon - Borang - Percho (pranzo) - Dundure Kola (850m)
Giorno 9
jeep
7 ore
Dundre Khola - Dhading Besi - ankhu Kola - Kimdang Phedi - Bhaktapur
Giorno 10
Bhaktapur visita - Bouddanath visita e pranzo - Pashupathinath visita - Kathmandu
Giorno 11
Kathmandu - Patan visita - Kathmandu passeggiata a Swayambunath e visita città
Giorno 12
Kathmandu - Italia
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
I nostri partner per questo viaggio
Materiale di viaggio
Equipaggiamento
Goretex
Per questo viaggio ti consigliamo abbigliamento e calzature con membrana Gore-Tex. Prenota il viaggio per ricevere un codice di Extra Sconto -10% su tutti i prodotti Goretex.
Quaderno di viaggio
NEPAL
I quaderni di viaggio sono raccolte di articoli selezionati da Avventure nel Mondo. Vengono inviati ai partecipanti iscritti al viaggio.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili