Avventure nel Mondo
DURATA
15 giorni
PERIODO
Gen Feb Mar Apr Mag Set Ott Nov Dic
PERNOTTAMENTI
Lodge durante il trek, alberghetti in città
TRASPORTI
A piedi, mezzi locali/pulmino/jeep con autista. Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
DIFFICOLTÀ
Trekking di 8 giorni
Vuoi info su questo viaggio?
Contatta il coordinatore assegnato alla data che ti interessa. Se non è ancora stato assegnato puoi contattare questi coordinatori che hanno già effettuato il viaggio:
Marco VASTA - Tel. 347 7001081
Vuoi sapere come funzionano i nostri viaggi? Leggi il decalogo e consulta le FAQ.
VISTI E NORME

Nepal: è necessario il visto di entrata. 
Seguire le indicazioni secondo due opzioni contenute nel link

N.B. I requisiti indicati valgono per i viaggiatori di nazionalità italiana. I partecipanti di nazionalità NON italiana dovranno documentarsi autonomamente circa i requisiti di ingresso richiesti presso la propria rappresentanza consolare e quella del paese di destinazione.
VACCINAZIONI

Nepal: non ci sono vaccinazioni obbligatorie. Sono consigliate l’antitifica e profilassi antimalarica.

VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
Quota di partecipazione
Quota base
Da Roma, Milano o Bergamo
1.850 €
Supplemento
Natale - Capodanno - Epifania
fino a*
+300 €
Supplemento
Pasqua e Ponti Primaverili
fino a*
+200 €
Supplemento
Stagionale
22 Settembre - 15 Dicembre
fino a*
+200 €
Supplemento
Stagionale
2 Maggio - 30 Giugno
fino a*
+100 €
(*) I supplementi stagionali indicano l'importo massimo che potrà essere applicato sul periodo di riferimento. Avventure nel Mondo si impegna a tenere i costi sempre al minimo e per questo, dove possibile, i supplementi verranno applicati solo in parte o eliminati.
N.B. Le quote pubblicate hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie. Le prenotazioni effettuate entro 10 giorni dalla partenza potrebbero subire una maggiorazione che verrà comunicata all'iscrizione. Se la maggiorazione sarà ritenuta incongrua, potrai annullare senza penale.
La quota comprende
il trasporto aereo, la guida Nepal del Centro Studi, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto in bus (aereo con supplemento) Kathmandu Pokhara Kathmandu, jeep da Lumre a Pokhara, portatori e guida per 8gg di trek, permessi
La quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza. e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
Cassa comune
Cassa comune
200 €
La Cassa Comune è una stima delle spese per persona in corso di viaggio per alcuni dei servizi non compresi nella quota di partecipazione, nello specifico: pasto principale (solitamente la cena), pernottamenti, trasporti (quando non già inclusi nella quota) e le escursioni imprescindibili e funzionali alla realizzazione del viaggio. Non sono compresi nella Cassa Comune quei servizi mirati ad aumentare il comfort in corso di viaggio, per i quali il coordinatore potrà darvi una chiara indicazione dei costi. Consulta le FAQ ed il punto 6 del Decalogo per una spiegazione dettagliata sulla gestione della Cassa Comune.
Partenze programmate
12 SET - 26 SET
cod: 8194
Prenota
08 OTT - 22 OTT
cod: 7599
Prenota
17 NOV - 01 DIC
cod: 7601
Prenota
Redazionale di viaggio
Avventure nel Mondo
Annapurna sud, Hiunchuli da Badal Danda. Marco Vasta (c) 2022

Splendide vedute delle catene montuose delle Annapurna e dei monti Lamjung, valli costellate di villaggi in posizione panoramica, incontri con diverse comunità etniche, la maggior parte delle quali è Tamang, Gurung o Bramhin. Questo offre il nuovo trekking che proponiamo nell'Himalaya del Nepal, il paese delle mille divinità e dalle centinaia di feste religiose che si susseguono nell'arco dell'anno.

A circa venti chilometri in linea d'aria da Pokhara, si erge la montagna più meridionale della catena delle Annapurna. Vista da punti panoramici come Phoon Hill, sembra poco più che una collina sul fianco sud-ovest del Machhapuchhare, la montagna "coda di pesce". Con i suoi 5.587 metri, il Mardi Himal è il più basso e forse il meno scalato o visitato dei "trekking peak". Fu il colonnello Jimmy Roberts a raggiungere la vetta, con due sherpa, aprendo una via sul fianco orientale nel 1961. Questa è ancor oggi la “normale” che raggiunge il colle che domina l’anfiteatro glaciale e il nostro cammino ripercorre il suo avvicinamento al Campo Base.

Utilizzato per molti anni da gruppi autosufficienti, questo trek è stato ufficialmente aperto nel 2012 e in breve tempo sono sorti alloggi che forniscono vitto e alloggio. Rispetto agli altri trekking della zona, è meno affollato e più corto ma offre ampi panorami in tutte le sue tappe. Salire al Campo Base del Mardi Himal ci porta ad ammirare l'altro santuario, come lo chiamò Roberts, che permette una spettacolare vista sulla parte meridionale del grande circo delle Annapurna. La parete sud-ovest del monte Mardi ha tre creste ben definite che sorgono da contrafforti rocciosi e separate da ghiacciai pensili. Noi risaliamo una di queste dorsali.

Raggiunta Kathmandu, ci spostiamo in bus od in aereo a Pokhara e con una jeep raggiungiamo il punto iniziale del nostro cammino a Kande (1.700m) od a Dhampus. Nei primi due giorni, percorriamo uno dei sentieri di accesso al CB Annapurna ed al suo circo glaciale. Saliamo passando dall’Australian Camp e da Pothana (1.950m) raggiungendo Pitam Deurali (2.160m) e il c.d. Forest Camp a Kojar (2.529m).

I terrazzamenti di fondo valle sono sotto di noi. Ci inoltriamo in una foresta di betulle, rododendri giganti, querce di montagna ed aceri. Fasci di luce penetrano fra i rami e accendono l’immaginazione creando scorci suggestivi. Lasciamo così alle spalle gli escursionisti che salgono verso gli altri villaggi della valle mentre noi affrontiamo l'ampia costa boscosa (nep. danda) che più in alto diventerà la cresta che divide i solchi vallivi dei torrenti Modi Khola e Seti Khola. Le prime tappe sono brevi e guadagnamo lentamente quota per facilitare l'acclimatazione. Nelle radure della foresta sorgono piccoli agglomerati con lodge, guest house, tea-house e bhatti. Passiamo da Low Camp (Humal) (2.970m) e dal Middle Camp (3.200m) raggiungendo Badal Danda (3.333m) che non è un vero villaggio, ma fondamentalmente solo un paio di pensioni per i turisti; non ci sono persone locali che ci vivono permanentemente. il nome “camp” e rimasto da quando dieci anni fa è stato aperto questo percorso che veniva effettuato in tenda. Ora anche qui ed alle soste successive troviamo confortevoli lodge in pietra e legno.

Man mano che il sentiero si innalza, la flora si trasforma con muschi e licheni, felci e orchidee. e fra gli alberi ora più radi, finestre naturali si affacciano su panorami da brivido, verso lo Hiunchuli e la cresta affilata come un coltello verso l'Annapurna Sud.

Siamo quasi fuori dalla popolazione arborea e la prossima tappa ci conduce all’High Camp (3.450m).

Con un ultimo sforzo in giornata saliamo ai vari belvedere ed al Campo Base del Mardi (4.250n). Il sentiero è evidente e il panorama ampio e maestoso. Dosando le forze ci alziamo lentamente lungo la Kali Danda sostando nei punti panoramici e arrivando al Campo Base.

I più avventurosi possono continuare fino all'Upper Mardi Himal Base Camp da dove godranno di viste spettacolari verso Annapurna sud, Annapurna I, Machhapuchhare , Mardi Himal e sul sentiero percorso. Non resta che tornare con attenzione all'High Camp e scendere a valle con un percorso differente che porta a Sidhing (1.885m), Kalimati, Lumre (1.485m) ed alla testata della carrareccia che conduce a Pokhara. Un paio di giorni dedicati alla Valle di Kathmandu, ai suoi templi e ai negozi di Thamel ed eccoci già di ritorno in Italia

Avventure nel Mondo
Da sinistra: Dhaulagiri, Annapurna Sud, Hiunchuli salendo nella foresta verso il Mardi BC. Marco Vasta (c) 2022
Itinerario di viaggio
Giorno 1
Italia-Kathmandu
Giorno 2
Kathmandu
Giorno 3
jeep o bus
7 ore
Kathmandu -Pokhara
Giorno 4
jeep e trek
1 + 3-4 ore
Pokhara - Kande - Pothana o Pitam Deurali
Giorno 5
trek
5-6 ore
Pitam Deurali - Forest Camp
Giorno 6
trek
2-3 ore
Forest Camp - Middle Camp
Giorno 7
trek
3-4 ore
Middle Camp - High Camp
Giorno 8
trek
6-7 ore
High Camp - Base Camp - High Camp
Giorno 9
trek
6-7 ore
High Camp - Low Camp o Badal Danda
Giorno 10
trek
5-6 ore
Low Camp -Sidhing o Kalimati
Giorno 11
trek
4-5 ore
Sidhing - Lumre
Giorno 12
jeep e bus
9 ore
Lumre - Pokhara - Kathmandu
Giorno 13
Bhaktapur - Pashupathinath - Bouddanath
Giorno 14
Patan visita - Swayambunath - Kathmandu visita città
Giorno 15
Kathmandu - Italia
N.B.: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Avventure nel Mondo.
Materiale di viaggio
Quaderno di viaggio
NEPAL
I quaderni di viaggio sono raccolte di articoli selezionati da Avventure nel Mondo. Vengono inviati ai partecipanti iscritti al viaggio.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili