Avventure nel Mondo
DURATA
14 giorni
PERIODO
Lug Ago Set
PERNOTTAMENTI
tenda e alberghetti
TRASPORTI
auto e a piedi
DIFFICOLTÀ
quote oltre 4.000m
Vuoi info su questo viaggio?
Contatta il coordinatore assegnato alla data che ti interessa. Se non è ancora stato assegnato puoi contattare questi coordinatori che hanno già effettuato il viaggio:
Federico MEONI - Tel. 3357870860
Marco VASTA - Tel. 347 7001081 info@marcovasta.net
Vuoi sapere come funzionano i nostri viaggi? Leggi il decalogo e consulta le FAQ.
VISTI E NORME

India: Dal 03 aprile 2017 è obbligatorio ottenere il visto on line per l’India cliccando su https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html
Tutte le info le trovate QUI

N.B. I requisiti indicati valgono per i viaggiatori di nazionalità italiana. I partecipanti di nazionalità NON italiana dovranno documentarsi autonomamente circa i requisiti di ingresso richiesti presso la propria rappresentanza consolare e quella del paese di destinazione.
VACCINAZIONI

India: non ci sono vaccinazioni obbligatorie. Sono consigliate l’antitifica e profilassi antimalarica.

VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
Quota di partecipazione
Quota base
Da Roma o Milano
1.895 €
Supplemento
Estate
fino a*
+240 €
Supplemento
Stagionale
22 Settembre - 15 Dicembre
fino a*
+200 €
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
(*) I supplementi stagionali indicano l'importo massimo che potrà essere applicato sul periodo di riferimento. Avventure nel Mondo si impegna a tenere i costi sempre al minimo e per questo, dove possibile, i supplementi verranno applicati solo in parte o eliminati.
N.B. Le quote pubblicate hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie. Le prenotazioni effettuate entro 10 giorni dalla partenza potrebbero subire una maggiorazione che verrà comunicata all'iscrizione. Se la maggiorazione sarà ritenuta incongrua, potrai annullare senza penale.
La quota comprende
il trasporto aereo, la guida vissuta del Centro Studi, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), un ammontare che riteniamo sufficiente a coprire i trasporti con mezzi pubblici, i portatori per bagaglio individuale e comune. Se il fondo si dovesse esaurire i partecipanti si impegnano a versare al coordinatore quanto necessario per il completamento del viaggio.
La quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
Cassa comune
Cassa comune
270 €
La Cassa Comune è una stima delle spese per persona in corso di viaggio per alcuni dei servizi non compresi nella quota di partecipazione, nello specifico: pasto principale (solitamente la cena), pernottamenti, trasporti (quando non già inclusi nella quota) e le escursioni imprescindibili e funzionali alla realizzazione del viaggio. Non sono compresi nella Cassa Comune quei servizi mirati ad aumentare il comfort in corso di viaggio, per i quali il coordinatore potrà darvi una chiara indicazione dei costi. Consulta le FAQ ed il punto 6 del Decalogo per una spiegazione dettagliata sulla gestione della Cassa Comune.
Partenze programmate
15 LUG - 28 LUG
cod: 7570
Prenota
30 AGO - 12 SET
cod: 8185
Prenota
Redazionale di viaggio
Avventure nel Mondo
Maitreya gigante a Diskit - Nubra gruppo Marco Vasta
Avventure nel Mondo

Un nuovo trek che supera la catena del Ladakh ed attraverso il Lasermo La ci conduce dalla valle dell’Indo alla valle dello Shyok ed all’oasi di Nubra. Fra la catena montuosa del Ladakh ed i Karakorum orientali (hindi: le pietre nere) si estende una grande oasi pianeggiante dove il microclima dei 3.000 metri favorisce lo sviluppo delle colture e il suolo arabile permette addirittura due raccolti all’anno. Mele ed albicocchi sono così numerosi che il termine Nubra pare sia una deformazione del ladakho 'ldum-ra' che significa 'frutteto delle mele'. L’oasi è arricchita da ampie coltivazioni di pioppo che costituiscono una ricchezza considerevole in una regione dove il legno viene importato dal Kashmir. Di qui passava la grande carovaniera che dalle piane indiane e dal Kashmir conduceva a Kashgar ed al Turkestan, il ramo meridionale della via della seta dal Centrasia all’India.

Raggiunta Leh (3.400m) in aereo, visitiamo la valle dell’Indo per una giusta acclimatazione. Poi ci portiamo in macchina al monastero di Phyang (3.600m), una costruzione del 14° secolo dell’ordine Digung-pa. Iniziamo dolcemente la nostra camminata salendo all’alpeggio di Pyang Phu ed il giorno dopo raggiungiamo con calma il nostro campo base a 4.700 metri. Ormai ben acclimatati raggiungiamo il Lasermo la (5.100m). Dovremo partire presto affinché i cavalli non sprofondino nella neve. Dal valico la vista spazia su un oceano di montagne, a sud le catene dello Zanskar e della Grande Himalaya in lontananza, a nord i Karakorum e iniziamo la discesa lungo il nevaio. Affronteremo anche qualche torrente e dovremo guadarlo mentre i cavalli trasportano i nostri bagagli. Lasciamo alle spalle il facile ghiacciaio e la sua morena ed arriviamo al campo. Ora il cammino è tutto piacevolmente in discesa fra i pascoli e gli alpeggi seguendo il torrente Hunder. Presto incontriamo gli stazzi dove gli Hunder-pa in estate allevano yak, capre, e pecore. Li vedremo mungere le dri (yak femmina) e preparare lo yogurt (djo), burro (mar) e formaggio che poi verrà essiccato.

Ci fermiamo vicino al minuscolo insediamento di Doksa Gonga, a (malga alta). Il giorno successivo scendiamo a Doksa Yongma (malga bassa), Wachan, Skarchen ad Hunder dove troviamo il tempio più antico della valle con i sui murali e la sorpresa dei cammelli bactriani discendenti da quelli usati per le carovane verso il vicino Turkestan Orientale (Sinkiang) attraverso il temibile passo del Karakum e la carovaniera più alta del mondo valicato nel 1914 dalla spedizione De Fippi che congiunse il sistema trigonometrico indiano e quello europeo. Dopo il meritato riposo, valichiamo, questa volta in macchina, il Kardung la (5.600m) il valico da Guinness, e rieccoci a Leh. Ultime spese e poi Delhi e l’Italia con il Ladakh nel cuore.

Avventure nel Mondo
foto Marco Vasta
Itinerario di viaggio
Giorno 1
aereo
Italia Delhi
Giorno 2
aereo + taxi
Delhi - Leh
Giorno 3
auto
Leh
Giorno 4
auto
Leh - Valle Indo - Leh
Giorno 5
trek
4 ore
Leh - Phiang - Phyang Phu
Giorno 6
trek
5 ore
Phyang Phu - CB sud
Giorno 7
trek
7 ore
CB sud - Lasermo La - CB Nord
Giorno 8
trek
6 ore
CB nord . Hunder Doksa (Gongma)
Giorno 9
trek
5 ore
Hunder Doksa (Gongma) - Skarcen
Giorno 10
trek
4 ore
Skarcen - Hunder
Giorno 11
auto
Hunder - Diskit
Giorno 12
auto
Diskit - Leh
Giorno 13
Leh
Giorno 14
aereo
Leh - Italia
N.B.: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Avventure nel Mondo.
Materiale di viaggio
Quaderno di viaggio
LADAKH - GUIDA VASTA
I quaderni di viaggio sono raccolte di articoli selezionati da Avventure nel Mondo. Vengono inviati ai partecipanti iscritti al viaggio.
Libro consigliato
India del Nord trecentotrenta milioni di déi
Ti consigliamo questo libro per il viaggio, acquistalo presso la nostra libreria cliccando su questo riquadro.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili