Viaggi Avventure nel Mondo

MENTHOSA 6.442 m Viaggio di gruppoTrekkingIndia, Nepal e Dintorni

Viaggio Alpinismo!

Le ascensioni in vetta e le spedizioni alpinistiche, a differenza di ogni altro Trekking, si propongono una meta ben precisa: il raggiungimento di una cima, che diviene quindi lo scopo principale del viaggio. Si tratta quindi di trekking molto più impegnativi, che spesso prevedono salite e superamenti di passi innevati oltre i 6.000 metri o di cordate autosufficienti d’alta quota, in regioni remote ed in gran parte disabitate. Per chi partecipa è indispensabile avere esperienze di salite in alta montagna ed essere molto ben allenato a conoscere le tecniche di alpinismo necessarie. Chi programma una salita dovrebbe sempre avere uno o più compagni di cordata con i quali ha condiviso esperienze e affrontato difficoltà. Insieme essi rappresentano una piccola comunità autosufficiente che può facilmente convivere e condividere l'esperienza della salita con altri gruppi di alpinisti ugualmente omogenei e autosufficienti. 

Vere e proprie spedizioni alpinistiche con salite sulle vette più alte del mondo.
DURATA
30 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
tenda
TRASPORTI
mezzi locali e a piedi.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTI
al sacco e al campo
DIFFICOLTÀ
spedizione alpinistica, occorre adeguata esperienza di salite di vette, consultare il capospedizione.
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Per informazioni:
Vittorio KULCZYCKI - Tel 0653293401
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Dal 03 aprile 2017 è obbligatorio ottenere il visto on line per l’India cliccando su https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html
Tutte le info le trovate QUI
Consigliata antitifica, raccomandata profilassi antimalarica (clorochino-resistente).
SITUAZIONE COVID-19
India

Chiuso momentaneamente al turismo.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
2.245
*Provvisoria*
Supplemento estate
+ 240
CORDATE PRECOSTITUITE QUOTE E DATE SU RICHIESTA (periodo fine marzo-fine luglio e inizio settembre)
la quota comprende
il trasporto aereo, il quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l'assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), un pacchetto comprendente tutti i trasporti con mezzi pubblici noleggiati, i portatori per bagaglio individuale e comune e trasporto dei viveri durante l'escursione, i pasti fino al campo base, l'ufficiale di collegamento, la tassa ambientale, il permesso di salita in vetta, la tassa per l'ascensione (1500 dollari fino a 12 pax)
la quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
150
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
26 DIC - 24 GEN
cod: 7952
Prenota
Itinerario e redazionale

Una spedizione nell'Himalaya indiano alla vetta del Menthosa nella Regione del Chamba Lahul. Il Menthosa (Fiore di Dio in dialetto locale) si erge ai margini meridionali delle montagne dello Zanskar. Dai campi alti è possibile ammirare a ovest la mole del Nun Kun, lontanissime,le montagne del Karakorum, la vetta del K2, il ghiacciaio Siachen e la valle dell'Alto Indo nel Piccolo Tibet.
Spedizione impegnativa,la via di salita alla vetta presuppone una ottima conoscenza delle tecniche di alta montagna.

Partiamo dall'Italia per New Delhi breve sosta per le pratiche burocratiche, quindi ancora in auto a Kulu, nella valle del Beas e in auto a Manali, sede del Mountaineering Institute che ci fornirà i portatori d'alta quota. Noleggiamo un piccolo minibus ed imbocchiamo la strada d'alta montagna che supera il Passo Rothang per poi scendere rapidamente nella valle del fiume Chandra. A Keylong lasciamo la strada che prosegue per leh, nel piccolo Tibet, e ponti permettendo, seguiamo il fiume Chandra Bhanga per Tandi, sostiamo per una visita al monastero ladako di Trilognath e siamo a Udaipur, alla confluenza del fiume Urgus e del Chandra.
Qui prendiamo portatori, acquistiamo le ultime scorte di viveri e cominciamo a salire verso la montagna. In tre giorni raggiungiamo il villaggio di Urgus; dopo aver fatto tappa a Charmat e Karpat. Un piccolo monastero ci ricorda che siamo nella regione del lamaismo e su una delle antiche piste che portavano in Tibet.

Iniziamo la risalita dell'alta valle dell'Urgus e finalmente, dietro l'ultima morena detritica, ci appare il Menthosa. Un'imponente parete strapionbante costituisce l'anticima. Allestiamo un campo deposito e salutiamo i portatori di bassa quota, resteranno con noi solo 5 o 6 portatori d'alta quota per il trasporto dei materiali e dei viveri ai campi alti. Siamo alla base del ghiacciaio che dovremo risalire per allestire un campo di attacco o Campo I.
Risaliamo fino al Passo Urgus ed ecco aprirsi lo splendido panorama sullo Zanskar, il Karakorum, il Num Kun, il Kolahoi e lontano le vette della valle Nubra, il passo Karakorum e oltre la Cina. Poniamo il campo sul colle. Da qui inizia la vera e propria scalata alla vetta. Si risale una seraccata, si supera una paretina di ghiaccio e si raggiunge la base di un ampio anfiteatro che culmina con la vetta del Menthosa. Qui fissiamo un campo da bivacco o Campo II. La vetta è circa a 400/500 metri sopra di noi. La via di salita segue la cresta a destra dell'anfiteatro con numerosi balzi da superare in arrampicata. (Nel 71 la cordata Fave - Plonner raggiunse la vetta direttamente dal Campo I passando per il Campo II). Nella stessa regione esiste ancora una montagna inviolata il Phabrang che potrebbe essere meta di una ricognizione al termine della spedizione, nel versante orientale attraverso la Valle Thirot. La spedizione rientra a New Delhi attraverso lo stesso itinerario. Volo per l'Italia.

Per il permesso occorre prenotare con largo anticipo.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
I nostri partner per questo viaggio
Materiale di viaggio
Equipaggiamento
Goretex
Per questo viaggio ti consigliamo abbigliamento e calzature con membrana Gore-Tex. Prenota il viaggio per ricevere un codice di Extra Sconto -10% su tutti i prodotti Goretex.
Quaderno di viaggio
LADAKH - GUIDA VASTA
I quaderni di viaggio sono raccolte di articoli selezionati da Avventure nel Mondo. Vengono inviati ai partecipanti iscritti al viaggio.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili