Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
DURATA
11 giorni
PERIODO
Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott
PERNOTTAMENTI
tenda, case private e alberghetti
TRASPORTI
autobus e piedi
PASTI
al sacco e ristorantini
DIFFICOLTÀ
sacco in spalla, camminate facili, occorre buon allenamento
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Francesca SULIS - Tel. 3470397499
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Non occorrono.
SITUAZIONE COVID-19
Grecia

L'ingresso è consentito senza restrizioni 

Il rientro in Italia è consentito senza restrizioni 

Quota di partecipazione
Quota base
Da Roma o Milano
790
Supplemento
Estate
+ 120
Supplemento
Natale - Capodanno - Epifania
+ 120
Supplemento
Pasqua e Ponti Primaverili
+ 120
NB: Le prenotazioni effettuate entro 10 giorni dalla data di partenza potrebbero subire una maggiorazione rispetto alla quota pubblicata che verrà notificata al momento dell'iscrizione. Nel caso in cui la maggiorazione non venga accettata sarà possibile annullare la prenotazione senza alcuna penale.
La quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con i voli previsti da Roma e Milano (Supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), i trasporti si pagano con la cassa comune.
La quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
480
La Cassa Comune è l'importo di spesa previsto per persona in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota di partecipazione. Si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti considerando un livello di servizi medio ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Consulta le FAQ ed il punto 5 del Decalogo per una spiegazione dettagliata sulla gestione della Cassa Comune.
Partenze programmate
02 SET - 12 SET
cod: 7019
Prenota
09 SET - 19 SET
cod: 6917
Prenota
07 OTT - 17 OTT
cod: 6997
Prenota
Itinerario e redazionale
Avventure nel Mondo
Gruppo Gianluca Vanzan

Viaggio a piedi assolutamente piacevole da svolgere tra il bellissimo mare e le montagne ricche di facili sentieri nella parte sud occidentale di Creta: quella più interessante e meno turistica. 

Un trekking itinerante di lunghe camminate sotto il sole con lo zaino in spalla rinfrescato da bellissimi bagni in paradisiache spiagge poco frequentate (qualche nudista) di sabbia e ciottoli. Si cammina mediamente 5/6 ore e occorre di conseguenza ridurre il bagaglio al minimo indispensabile (è sufficiente uno zaino di 45 litri). Si può anche evitare il peso della tenda poiché i paesi che si toccano nell’itinerario sono poco frequentati dai grandi tour operator e vi si possono trovare numerose stanze in affitto pulite ed economiche senza avere bisogno di prenotare e senza superare di molto la Cassa Comune prevista. I collegamenti pubblici nell'isola di Creta nella stagione estiva sono efficientissimi, comodi economici e puntuali.

Dall'Italia in volo per Atene e coincidenza diretta per Hania, in taxi ci porteremo sulla costa occidentale di Creta per visitare il monastero di Hrissoskalitissas, presso il quale ci accamperemo. Fatto il primo bagno alla stupenda spiaggia di Elafonissi, arriveremo zaino in spalla, a Gialos e, in autostop, a Paleochora, suggestiva località di pescatori. Dal locale campeggio proseguiremo a piedi lungo il mare e, toccando calette stupende, arriveremo a Lisos, ove visiteremo le antiche rovine. Da qui, attraverso una gola ombreggiata da alberi secolari, raggiungeremo l’ospitale porticciolo di Sougia

Con l’autobus locale ci portiamo a Xyloskalo. Da qui, a piedi, potremo salire le selvagge montagne del Lefka Ori, regno dell'avvoltoio degli agnelli. Sceglieremo tra il rifugio Kollergi (1680m) oppure il monte Gingilos (1980m) o per i più allenati il Volakias (2133m) che rappresentano il tetto del nostro trek. Discendiamo a piedi per i 18 km delle Gole di Samaria (chiuse da novembre a marzo a seconda del livello dell'acqua). Inizialmente si scende per sentiero tortuoso e ripido (la scala è di legno) fra cipressi secolari, pini e il verde del parco nazionale. Poi, oltre un paese abbandonato, ci si inoltra tra pareti alte oltre 300 metri guadando più volte il torrente. Infine, massimo contrasto, si sbocca al mare presso il villaggio di Agia Roumeli.
Un'ultima sgambata lungo uno stupendo sentiero fra pini e vestigia bizantine, ci porta attraverso le gole di Aradena a Loutro e, magari utilizzando il locale battello, a Hora Sfakion con l’incantevole spiaggia di Sweetwater dove ci concederemo un momento di riposo essendo terminata la nostra camminata, e decideremo che la spiaggia e il cielo stellato, quella notte, faranno al caso nostro in un'atmosfera di naturalità assolutamente unica! Decidiamo di proseguire con il momento di 'assoluto' relax, (senza farci mancare il piacevolissimo trekking), prendendo un traghetto per Gavdos, l'isola più a sud d'Europa, dove l'aria africana ci farà fare un viaggio nel tempo fino agli anni '60, quando l’isola era popolata dagli Hyppy. 

Torniamo sull'isola principale del nostro viaggio, e ci ritroviamo di nuovo sulla carrozzabile che ci porterà a Agia Galini e Festo, ultimo bagno sulla spiaggia rossa di Matala e infine bus di linea fino a Heraklion, l'attuale capitale dell'isola, il cui nome era Candia fino alla fine del secolo scorso. Entro le mura delle città, erette nella prima metà del '500, l'ammiraglio veneziano Morosini sostenne contro i turchi uno dei più lunghi assedi della storia durato dal 1648 al 1669. Visitiamo il Museo Archeologico per poter prendere confidenza con la Civiltà Minoica e un ultimo salto verso Cnosso, l'antica capitale minoica e nido di quella civiltà, il più noto e discusso centro di interesse archeologico dell'isola, scavato e 'restaurato' dal 1900 al 1906 da Sir Arthur Evans.

Torniamo quindi in volo ad Atene dove ci attende l'aereo per Italia.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Avventure nel Mondo.
I nostri partner per questo viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili