Viaggi Avventure nel Mondo

MONTE BIANCO SKI

Viaggio Alpinismo!

Le ascensioni in vetta e le spedizioni alpinistiche, a differenza di ogni altro Trekking, si propongono una meta ben precisa: il raggiungimento di una cima, che diviene quindi lo scopo principale del viaggio. Si tratta quindi di trekking molto più impegnativi, che spesso prevedono salite e superamenti di passi innevati oltre i 6.000 metri o di cordate autosufficienti d’alta quota, in regioni remote ed in gran parte disabitate. Per chi partecipa è indispensabile avere esperienze di salite in alta montagna ed essere molto ben allenato a conoscere le tecniche di alpinismo necessarie. Chi programma una salita dovrebbe sempre avere uno o più compagni di cordata con i quali ha condiviso esperienze e affrontato difficoltà. Insieme essi rappresentano una piccola comunità autosufficiente che può facilmente convivere e condividere l'esperienza della salita con altri gruppi di alpinisti ugualmente omogenei e autosufficienti. 

Vere e proprie spedizioni alpinistiche con salite sulle vette più alte del mondo.
DURATA
8 giorni
PERIODO
Feb
PERNOTTAMENTI
HOTEL MONTE EMILIUS (***) a Charvensod. Hotel completamente ristrutturato nel 2016
TRASPORTI
Sci, funivia, bus locali e mezzi propri
PASTI
Prima colazione e cena in hotel, pranzi al sacco o rifugi sulle piste
DIFFICOLTÀ
capacità tecnico sciistica richiesta: media
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Coordinatore e MAESTRO DI SCI ANTONIO MARIANI TEL. 335 391923 Che sarà presente e condurrà il corso durante l’intero soggiorno. Indirizzo e.mail: architettoantoniomariani@gmail.com
LA DATA ULTIMA PER L’ISCRIZIONE E’ IL 31.12.2019.
COMUNQUE PRIMA DI ISCRIVERSI CONTATTARE IL COORDINATORE PER VERIFICARE LA DISPONIBILITA’ DEI POSTI
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Nessuno richiesto
SITUAZIONE COVID-19
Francia

Aperta al turismo.
Obbligo (ai viaggiatori maggiori di 11 anni) di presentare un  test molecolare pcr effettuato 72 ore prima dell’arrivo.
In base all'ordinanza del 2 Aprile 2021 per i rientri in Italia fino al 30 Aprile: test molecolare o antigenico 48 ore prima, autodichiarazione, segnalazione alla asl di competenza, isolamento fiduciario per un periodo di 5 giorni al termine dei quali ci si dovrà sottoporre ad un nuovo test molecolare o antigenico.

Quota di partecipazione
Quota base QUOTA PER SCIATORI (Per eventuali accompagnatori non sciatori consultare il Coordinatore)NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI 6/8
590
la quota comprende
Polizza infortuni e polizza Europassistance, 7 notti in camera doppia (eccezionalmente tripla) con bagno (chi desiderasse la stanza singola, in caso di disponibilità, dovrà pagare la differenza, € 8/notte, direttamente in albergo) e con trattamento di mezza pensione presso l’Hotel Monte Emilius (***) a Charvensod (bevande escluse), 3 ore di scuola di sci per 5 giorni, assistenza del coordinatore Maestro di sci durante il soggiorno. Qualora per motivi legati a condimeteo o nivologiche avverse il maestro dovesse decidere di non effettuare la lezione per quel giorno, sarà rimborsata in loco metà quota giornaliera di lezione.
la quota non comprende
I pranzi o cene al di fuori della mezza pensione (il pranzo si fa generalmente al sacco o in rifugi lungo le piste) e tutto ciò che non è indicato ne “LA QUOTA COMPRENDE”. INOLTRE LA QUOTA NON COMPRENDE LE SEGUENTI ATTIVITA’ FACOLTATIVE: • Traversata della Mer de Glace: - Diaria dellaGuida Alpina (da ripartirsi fra i partecipanti - massimo 8 per guida); - Pulmino da Chamonix a Courmayeur - Trenino (eventuale e solo nel caso di scarso innevamento) dalla base della mer de Glace a Chamonix - Skipass: a questo proposito la spesa può essere variabile. Si può scegliere tra lo skipass valido per tutta la Val d’Aosta, che comprende anche la risalita per la traversata della Mer de Glace, o l’acquisto di volta in volta di un giornaliero nelle varie località. Le tariffe si possono consultare a questo indirizzo http://www.skilife.ski/valle-daosta/skipass-valle-daosta/ . Per vedere la spesa massima che si può sostenere per la traversata della Vallée Blanche (Mer de glace) consultare il sito delle Guide di CourmayeurL: http://www.guidecourmayeur.com/index.php Comunque in loco, attraverso i contatti del coordinatore, c’è la possibilità di trovare soluzioni più economiche.
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune cassa comune per eventuali trasporti
50
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
Nessuna partenza programmata
Itinerario e redazionale
 Foto di viaggio

I partecipanti arrivano con mezzi propri il sabato a Charvensod (3 km. da Aosta sulla strada verso Pila). Per arrivarvi occorre passare per Aosta servita da un'autostrada. Raduno il pomeriggio presso l’Hotel Monte Emilius e incontro con il coordinatore, cena e presentazione del programma della settimana, che è il seguente: 

Da domenica a venerdi per 5 gg. (a esclusione di uno dedicato, ove possibile, alla traversata de La Mer de Glace) si svolgeranno le lezioni di sci.
Da lunedì a venerdi (a esclusione di un giorno dedicato, ove possibile, alla traversata de La Mer de Glace) si svolgeranno le lezioni di sci. Chi non intendesse partecipare all’escursione potrà comunque fare scuola con il Maestro Coordinatore.


IL PERFEZIONAMENTO DELLA TECNICA SCIISTICA E’ IL PRINCIPALE OBIETTIVO DI QUESTO VIAGGIO


L’attività didattica sarà svolta, di massima, a Pila, prestigiosa stazione della Val d’Aosta, tecnicamente molto avanzata ed adattissima all’apprendimento, facilmente raggiungibile con una cabinovia a meno di un km dall’albergo. Qualora le condizioni meteorologiche lo consentano, è prevista la possibilità di sciare presso le altre stazioni della Val d’Aosta. L’escursione sciistica della traversata della Mer de Glace, che si svolgerà sotto il coordinamento e la direzione di una Guida alpina, sarà effettuata con la dotazione di imbracatura e A.R.V.A. forniti dalla Guida stessa, si inizierà al mattino con il tragitto Entrèves - Punta Helbronner (avvalendosi della nuovissima funivia) dove, dopo una breve camminata sul ghiacciaio, si calzeranno gli sci e si percorrerà in discesa tutta la ValléeBlanche. Nel nostro caso, essendo la stagione avanzata (e questo comporta notevoli vantaggi e una maggiore godibilità: giornate più lunghe, temperature migliori, neve di ottima qualità), l’ultima tratta del percorso potrà essere effettuata con il famoso trenino a cremagliera che collega la parte finale della Mer de Glace con Chamonix. Di qui si tornerà in pullman in Italia, a Courmayeur.

La fine del viaggio ed il rientro presso le rispettive sedi è prevista per sabato mattina. La settimana bianca comprende cinque giorni di scuola di sci (3 ore al giorno. Nel caso il Maestro dovesse giudicare più proficuo, in dipendenza dell’eventuale divario tecnico fra gli allievi - non auspicabile ed improbabile se ci si atterrà a quanto indicato in questo redazionale e si consulterà il maestro prima di prenotare - dividere la classe in sezioni, il tempo dedicato ad ogni sezione sarà proporzionale al numero degli allievi stessi).

Ogni sera il maestro, sentito il parere di tutti, qualora le condizioni generali e meteo lo consentano e lo ritenga utile ai fini didattici, deciderà se svolgere l’attività sciistica del giorno successivo presso un’altra stazione della Val d’Aosta. Il Maestro, tenendo conto delle condizioni nivologiche e meteo e delle necessità didattiche, deciderà quale parte della giornata sarà dedicata alla scuola di sci e quale alla sciata libera. Il pranzo sarà al sacco o in uno dei tantissimi e suggestivi rifugi che sono disseminati sulle piste delle varie stazioni.Dopo il rientro in albergo e prima di cena, si potranno svolgere le lezioni teoriche su vari argomenti (tecnica sciistica, topografia e orientamento etc) e il commento dell’attività sciistica svolta con la proiezione dei filmati registrati durante la giornata. 

Ed ora due parole sulla traversata della Mer de Glace per la ValléeBlanche, interessantissimo fuoripista e splendida occasione per chi, senza fare eccessiva fatica, voglia approfittare della possibilità di sciare tra i ghiacciai più importanti d’Europa nel cuore del massiccio del Monte Bianco e fare un'indimenticabile esperienza. Per questa meravigliosa discesa tra guglie granitiche, crepacci e seracchi è necessaria una sicura tecnica sciistica da pista rossa. L’escursione, come già detto, sarà comunque guidata da una Guida alpina, che fornirà tutta l’attrezzatura necessaria. La partecipazione all’escursione è facoltativa ed ovviamente volontaria. Il maestro di sci comunque comunicherà ai partecipanti al viaggio tutte le informazioni necessarie e l’elenco della persone che a suo giudizio hanno la capacità tecnica di praticare la gita, che sarà comunque diretta sotto la responsabilità della Guida.

 Foto di viaggio

E’ FONDAMENTALE TENERE BEN PRESENTE CHE L’OBIETTIVO DEL VIAGGIO E’ INCENTRATO SULLE ORE DI LEZIONE DI SCI, CHE DEVONO ESSERE SEGUITE CON SCRUPOLO ED ATTENZIONE. OCCORRE INOLTRE CONSIDERARE CHE E’ OPPORTUNO PARTECIPARE ESSENDO IN POSSESSO DELLE CARATTERISTICHE TECNICHE SUGGERITE. LE LEZIONI POSSONO ESSERE IMPARTITE A TUTTI I LIVELLI, MA PER RENDERE IL CORSO VERAMENTE PROFICUO E' IMPORTANTE CHE LA CAPACITA’ DEI PARTECIPANTI SIA LA PIU’ OMOGENEA POSSIBILE. CONSULTARSI PER QUESTO CON IL MAESTRO DI SCI!

Per ulteriori informazioni, foto, video etc. sulla traversata è sufficiente una facile escursione sul web dove si potranno trovare tutte le informazioni che si desiderano. Per ulteriori chiarimenti non esitate a telefonare o scrivere al maestro coordinatore Antonio Mariani (architettoantoniomariani@gmail.com – 335.391923)

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili