Viaggi Avventure nel Mondo

POLLINO TREK

Foto di Silva Scagnetto
DURATA
8 giorni
PERIODO
Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov
PERNOTTAMENTI
alberghetti e case locali
TRASPORTI
a piedi, in auto
PASTI
ristorantini, al sacco
DIFFICOLTÀ
camminate
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Massimo CASTELLUCCI - Tel. 339 3397838
Silva SCAGNETTO - Tel. 3483202250
Quota di partecipazione
Quota base da PAOLA (CS) (quote basate su minimo 6 partecipanti)
180
la quota comprende
la polizza infortuni e l'assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze)
la quota non comprende
i trasporti locali, i pasti e i pernottamenti, che saranno effettuati in alberghetti e case private a carico della CASSA COMUNE.
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
600
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
01 MAG - 08 MAG
cod: 7274
Prenota
08 MAG - 15 MAG
cod: 7275
Prenota
29 MAG - 05 GIU
cod: 7277
Prenota
12 GIU - 19 GIU
cod: 7613
Prenota
26 GIU - 03 LUG
cod: 7617
Prenota
03 LUG - 10 LUG
cod: 7618
Prenota
17 LUG - 24 LUG
cod: 7619
Prenota
01 AGO - 08 AGO
cod: 7620
Prenota
15 AGO - 22 AGO
cod: 7621
Prenota
04 SET - 11 SET
cod: 7622
Prenota
18 SET - 25 SET
cod: 7623
Prenota
Itinerario e redazionale
 Foto di viaggio
 Vari trekking in Italia  con Avventure nel Mondo
Vari trekking in Italia con Avventure nel Mondo

Il Parco Nazionale del Pollino con i suoi 192.000 ettari è oggi il parco più grande d'Italia si trova principalmente nella Basilicata e in parte in Calabria dal 2015 è patrimonio Unesco. 

Siamo immersi in una natura incontaminata con sentieri montani tra boschi e ruscelli che giungono a spettacolari balconate e speroni rocciosi, dove si ha una totale visuale. Il Pollino è il luogo prediletto di chi ama la natura, le camminate; uno dei simboli di questo territorio è il rarissimo pino loricato che con le sue forme contorte rappresenta un autentico monumento scolpito dalla natura, troveremo alcuni "patriarchi" così chiamati i pini loricati più antichi, uno di questi ha più di 900 anni, il luogo dove si trovano è la Serra di San Crispo (2.054 m) soprannominato il giardino degli dei su un altopiano con un panorama che toglie il fiato. I sentieri su cui cammineremo portano a luoghi mitici antichi e ancestrali, come la grotta del romito con i suoi graffiti preistorici.

Altri luoghi per camminare: il Lago Duglia un lago di montagna a 1.375 m, le Gole di Raganello uno spettacolare canyon creato dal fiume che si fa strada tra le montagne col suo incontaminato splendore; dalle Gole del Raganello percorreremo l'antico sentiero che serpeggiando tra le rocce salirà alla famosa "cresta delle aquile" (luogo di nidificazione di aquile e grifoni). Visiteremo l'antico monastero-fortezza di Santa Maria delle armi, le estese faggiete miste ad esemplari di abete bianco, visita e camminata al spettacolare borgo di Morano Calabro, l'escursione sul Cozzo del Pellegrino a 1.987 m, nei monti dell'orso marso, con la sua unica natura dolomitica con un impressionante canalone di roccia che il tempo ha scavato in queste montagne dolomitiche.

In questi cinque giorni di cammino nel Pollino incontreremo i più svariati scenari a seconda dell'altitudine che arriva fino a 2.000 m, con la visita di piccoli e antichi borghi ora poco abitati ma già si nota un lento ritorno all'origini, passeremo da grandi aree verdi di boschi incontaminati ai frastagliati canyon con tortuosi sentieri, pascoli di erba sperduti, fino a salire alle guglie dolomitiche dove si godono panorami unici in tutte le direzioni. Avremo la possibilità a fine giornata dopo le escursioni a piedi con le nostre guide che guidano i mezzi alcuni giorni di fare un rilassante bagno sul mare Jonio, mentre al termine da Civita andremo direttamente coi mezzi sul Tirreno nella famosissima spiaggia di Arco Magno con le sue grotte marine per un bagno poi giungere a Maratea visita e camminata alla statua del redentore che sovrasta dall'alto la città e bagni in questa incantevole località, la notte a Maratea il giorno successivo il rientro a destinazione. Il ritrovo dei partecipanti a inizio viaggio sarà a Paola (Cosenza) sulla costa tirrenica qui riunito tutto il gruppo le nostre guide con i mezzi ci portano a Civita (450 m) uno dei borghi antichi più belli d'Italia che dista solamente 15 km dalla costa Jonica qui sarà la nostra base per 6 notti, per 5 giorni le nostre guide coi mezzi ci porteranno ai luoghi e ci accompagneranno durante le escursioni (se un giorno chi non si sente di camminare può scendere al mare). Civita, in Calabria, è famosa per la sua tipica cucina calabro-lucana assaggeremo vere specialità culinarie a km zero, un giorno è prevista durante l'escursione una guida locale esperta in erbe officinali che ci illustrerà le varie erbe sul percorso e il loro antico uso terapeutico. Dopo l'ultima notte a Civita il trasferimento sempre coi mezzi delle nostre guide sul Tirreno per Maratea e d'intorni, il giorno successivo da Maratea il rientro a destinazione.

 Foto di viaggio
 Foto di viaggio
Itinerario di viaggio
Giorno 1
arrivo con mezzi propri a Paola (Cs) in bus privato trasferimento a Civita
Giorno 2
trek
5-6 ore
escursione alla Timpa di S.Lorenzo-Creste delle Aquile
Giorno 3
trek
4-5 ore
escursione Santuario S.Maria e Monte Sellaro, pomeriggio al mare
Giorno 4
trek
6 ore
escursione Serra del Crispo-Pini Loricati
Giorno 5
trek
6 ore
escursione Ponte del Diavolo-Gole Raganello-Morano Calabro
Giorno 6
trek
5 ore
escursione Cozzo del Pellegrino-Monti Orsomarso, pomeriggio al mare
Giorno 7
trasferimento con bus privato sul Tirreno, camminate e bagni, notte a Maratea
Giorno 8
da Maratea rientro a destinazione con mezzi propri.
 Foto di viaggio
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili