Viaggi Avventure nel Mondo

GALAPAGOS Viaggio di gruppoSoftSud America

Foto di Renzo Pin
DURATA
17 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
alberghetti
TRASPORTI
bus a nolo, barca e mezzi locali.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTI
ristorantini e a bordo
DIFFICOLTÀ
una settimana in barca
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Sabrina PITTALUGA - Tel. 349 7766408
Marisa DAL FARRA - Tel. 339-4851005
Giuseppe DI MARINO - Tel. 3313619153
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Per i paesi dell'America Latina non occorrono visti. Il passaporto deve essere valido almeno 6 mesi dalla data di partenza.
Occorre inviare al momento della prenotazione la scansione a colori del passaporto a passaporti@viaggiavventurenelmondo.it specificando nell'oggetto il cognome ed il codice del viaggio.
ATTENZIONE IMPORTANTE:
per accedere ai nuovi requisiti necessari per l'ingresso negli USA clicca qui

SITUAZIONE COVID-19
Ecuador

Tampone Pcr effettuato nelle 72 ore precedenti l'ingresso, o presentazione del certificato di avvenuta vaccinazione.
Compilazione Formulario online
Screening in arrivo.
Divieto per i cittadini italiani per il DPCM del 2 Marzo 2021 e ordinanza del 14 maggio 2021

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
3.525
Supplemento estate
+ 540
Supplemento natale e capodanno
+ 540
L'enorme afflusso di visitatori alle Isole Galapagos, il numero limitato di barche disponibili e le relative condizioni imposte dai corrispondenti non ci permettono di prenotare in anticipo le crociere. Pertanto le richieste saranno confermate solo dopo aver ricevuto la vostra prenotazione e il relativo anticipo.
la quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), i trasporti a terra in autobus noleggiato con autista e mezzi pubblici si pagano con la Cassa Comune
Per le Galapagos: il trasporto aereo, il quaderno di viaggio, la crociera a bordo di barche attrezzate con cuccette, vitto compreso.
la quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
600
$
il piano dei voli per il sud america può prevedere uno scalo con pernottamento negli usa, le relative spese di pernottamento pertanto sono a carico della cassa comune
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
26 NOV - 12 DIC
cod: 5648
Prenota
23 DIC - 08 GEN
cod: 5650
Prenota
26 DIC - 11 GEN
cod: 5657
Prenota
30 DIC - 15 GEN
cod: 5658
Prenota
Itinerario e redazionale

Viaggio che permette di conoscere due aspetti di questo paese stupendo: l’altopiano e le Isole Galapagos.. Dalla Sierra, con vulcani alti 5000-6000 m, alle città coloniali e ai mercati indigeni, per concludere con la splendida crociera alle Galapagos. Il paese, al di fuori delle grandi città, è comunque completamente indio e il viaggio offre perciò molte opportunità di entrare in contatto con le diverse comunità, di parlare con loro e poter conoscere una realtà troppo spesso ignorata dai nostri mezzi di informazione. Rispetto agli altri paese del continente, l’Ecuador appare spesso come un’isola relativamente tranquilla, senza le forti tensioni dei paesi vicini, ma la silenziosa lotta delle popolazioni indigene per la loro sopravvivenza culturale, quando non addirittura fisica, non è meno drammatica e disperata che nel resto dell’America Latina. Anche se gli indigeni (che rappresentano il 25% della popolazione) hanno forme di rappresentanza che sembrano riuscire a tutelare (per ora) i loro diritti, il potere resta sempre saldamente nelle mani della borghesia bianca, concentrata soprattutto a Guayaquil e Quito.

Dall’Italia in volo per Quito dove atterriamo con il naso schiacciato sull’oblò nella speranza di vedere il cono innevato del Cotopaxi... ed eccoci nella capitale Quito, città eletta dall’Unesco al rango di patrimonio dell’umanità per i tesori artistici che conserva. A Quito effettuiamo una accurata visita della città con le chiese di S.Francesco, S.Rocco, S.Domingo, La Compagnia, S. Augustin, la Piazza Indipendenza con la cattedrale, il Palazzo Nazionale e quello dell’Arcivescovo. A spasso per la 'Ronda' per finire sul Panecillo per una vista d’insieme della città e delle Ande.

Dalla capitale ci spostiamo a nord verso le lagune di Cuicocha e Mojanda ed il mercato artigianale di Otavalo, percorriamo quindi la via dei vulcani andando alla scoperta dei meravigliosi panorami della sierra andina: il parco Cotopaxi dove potremo salire con un breve trekking fino al rifugio José Rivas, l'incantevole laguna di Quilotoa, la "Ruta de las Cascadas", il Chimborazo dove raggiungeremo il rifugio Whimper (5042 mt) proseguiamo il nostro itinerario dedicandoci all'escursione sul trenino indio di Alausi fino alla Nariz del Diablo e immergendoci infine a Guamote nel mercato più bello, genuino e interessante dell’intero viaggio, con uno splendido spettacolo di indios e di mercanzie. Dopo una visita Ingapirca, il sito inca più famoso dell'Ecuador, raggiungiamo quindi la città coloniale di Cuenca. Il parco di El Cajas dista solo 40 km e lo si raggiunge attraverso splendide vallate. È un vasto pianoro a 3.800 metri riccodi laghetti e piccoli rilievi isolato e dimenticato dal turismo. Da qui raggiungiamo quindi la costa e la città di Guayaquil, base di partenza per la crociera alle Isole Galapagos dove trascorreremo una intera settimana da un’isola all’altra alla scoperta di una natura incredibilmente ricca sia sulle isole che nelle acque del mare. Durante la crociera trattamento di pensione completa (escluse bibite e acqua minerale) e pernottamenti in cabine da due o quattro cuccette.

CROCIERA GALAPAGOS
La crociera alle Galapagos costituisce un’esperienza unica ed eccezionale, si sviluppa nell’Arcipelago di Colòn meglio conosciuto come Arcipelago delle Galapagos dal nome delle enormi tartarughe che vi abitano. Le isole, distanti circa 1000 km dalle coste dell’Ecuador, sono raggiungibili in aereo da Quito o Guayaquil per i due aeroporti che servono l’arcipelago, Baltra (Puerto Ayora) e San Cristobal (Puerto Baquerizo). Le crociere possono iniziare da uno di questi due porti e seguono un itinerario classico della durata di otto giorni, sette notti. Le isole visitabili più interessanti sono Baltra, Santa Fe, San Cristobal, Genovesa, Isabela, Fernandina, Española, Floreana, Santiago con Bartolome, Seymour.
Dal 2013 la direzione del parco stabilisce quali siano gli itinerari - non modificabili - delle singole crociere. I programmi sono comunque ben equilibrati con equivalente interesse e studiati in modo che limitino l'impatto ambientale che minaccia la preservazione dell'habitat dell'arcipelago. Dall'altra parte i visitatori sappiano che non avranno a soffrire dalla rigidità degli itinerari, godranno in modo completo dalle visite delle isole incluse nel loro programma e si sentano interpreti della sostenibilità dell'ecosistema.

L’itinerario è ben equilibrato e permette di visitare i diversi ambienti e di entrare in contatto pressoché con tutte le specie di animali presenti nelle isole. La giornata tipo in corso di crociera è densa di attività: dopo una abbondante prima colazione si scende a terra per una escursione a piedi che può durare anche due o tre ore, alcune ore vengono dedicate ai bagni e snorkelling (pinne e maschera da portare o noleggiare sulla barca) nel tardo pomeriggio o in serata si parte per la navigazione notturna in modo di essere l’indomani di buon ora alla prossima isola. A Puerto Ayora dedicheremo una giornata alla visita della Stazione Scientifica C. Darwin. Poi il volo per Quito con una sola grande certezza quella di ritornare su queste isole incantate!!! Poi il volo per l'Italia.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili