Viaggi Avventure nel Mondo

TRINIDAD E TOBAGO

Foto di Stefania Benetti
DURATA
12 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
alberghetti
TRASPORTI
aereo, mezzi locali e auto a nolo.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTÀ
facile
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Marco TORREGROSSA - Tel. 3483701692
Giuseppe DI MARINO - Tel. 3313619153
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Non occorre il visto.
ATTENZIONE IMPORTANTE:
per accedere ai nuovi requisiti necessari per l'ingresso negli USA clicca qui
Consigliata profilassi antitifica.
SITUAZIONE COVID-19
Trinidad e Tobago

Al momento chiuse al turismo.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
1.525
Supplemento estate
+ 300
Supplemento natale e capodanno
+ 300
Quote basate su 9 partecipanti
la quota comprende
Il trasporto aereo per Port of Spain da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze). I trasporti si pagano in cassa comune.
la quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
840
$
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
22 MAG - 02 GIU
cod: 5204
Prenota
25 GIU - 06 LUG
cod: 5201
Prenota
30 LUG - 10 AGO
cod: 5202
Prenota
06 AGO - 17 AGO
cod: 5205
Prenota
03 SET - 14 SET
cod: 5206
Prenota
Itinerario e redazionale

L’arcipelago di Trinidad e Tobago è l’ultima propaggine meridionale della corona delle isole caraibiche ma si trova vicino al Venezuela; questa caratteristica fa di T&T un mix geografico e multiculturale unico di tradizioni caraibiche, africane e indiane con reminiscenze inglesi. Anche da altri punti di vista c’è un’estrema varietà di scelta: le due isole maggiori sono infatti molto diverse; Trinidad è l’isola più abitata, frizzante, ribollente di vitalità, dove c’è la capitale, Port of Spain e dove si concentra la maggior parte delle attività industriali e sociali del paese, che ruotano intorno a un unico comun denominatore: il divertimento!

La musica scandisce infatti tutti i ritmi giornalieri, al suono del Calypso, ritmato dallo Steel Pan, una specie di tamburo metallico tonale tipico di Trinidad. Tutto questo mentre stiamo gustando magari un Bread and Shark, un Callaloo (un pout purri di polpa di granchio carne e spinaci), un Lappe (spezzatino di lepre) o un Quenk (cinghiale alla creola), insomma dell’ottima cucina locale frutto di contaminazioni europee, hindi (si, anche indiane!), africane e precolombiane. E dopo a prendere il sole in una delle spiaggette di palme, in particolare Maracas bay e Las Cuevas al nord, accompagnati da un rum o del gin e angostura e frutta fresca! E’ a Trinidad infine il carnevale più famoso del caribe, con bande musicali e costumi coloratissimi. Chi vuole invece una vita più raccolta e tranquilla puo’ rivolgere i propri desideri verso l’isola di Tobago, che è tutto il contrario della sua sorella maggiore Trinidad.

Tobago è un’isola quasi vergine. E’ un paradiso naturalistico per chi ama le spiagge incontaminate, fare snorkeling e immersioni nei fondali ricchi di vita, (rari esemplari di pesci, molluschi, gorgonie, razze, squali nutrice) nei reef (Buccoo Reef e Speyside gli spot più famosi) e nei canyon sommersi delle riserve marine oppure per chi ama fare del trekking nella foresta o del birdwatching. Infine per chi ama le attività culturali ci sono da visitare il Queen's Park Savannah e i giardini botanici. La dominazione spagnola ha lasciato a Tobago fortezze come Fort St. George, Fort James, e Fort Chacon. Importante anche è il National Museum and Art Gallery. A Trinidad si può visitare anche un curioso lago di asfalto, il Pitch Lake, perché, non dimentichiamo che T&T è un importante paese produttore di petrolio. Non meno importanti sono le piantagioni di cacao, rinomatissime, e hanno una certa rilevanza anche altre attività artigianali, quali bigiotteria e abbigliamento tipici caraibici. Insomma Trinidad e Tobago ha tutto quello che ci immaginiamo possa offrire una vacanza ai caraibi: mare, natura, cultura, musica.

Il primo giorno sarà interamente dedicato al viaggio: raggiungeremo la nostra meta iniziale partendo dall'Italia e con uno scalo, probabilmente in Usa arriveremo a Piarco, l’aeroporto di Trinidad. 3 notti e 2 giorni sono sufficienti per visitare l'isola, la prima mattina visiteremo il giardino botanico con annesso uno zoo con 6 incredibili tigri del Bengala ed alle attività culturali che offre Port of Spain. Dopo pranzo si parte alla volta del sud, a La Brea o dintorni, visita veloce al pitch lake quindi partiremo alla volta del Caroni Swamp, una intricata foresta di mangrovie dove fare una escursione in barca ed osservare la vita palustre ed in particolare le migliaia di ibis scarlatti che al tramonto tornano alla loro isla Indi si va a a Chaguanas, centro pieno di templi hindu (potremo essere fortunati ed assistere a riti di cremazione) e di bazaar, dove sembrerà di stare in India. Il giorno dopo, viaggio sostenuto verso nord, verso le spiagge più belle di Trinidad: Las Cuevas e Maracas.

Un giorno a sollazzarci, magari facendo surf, La mattina seguente, torneremo verso l'aeroporto. quindi arriveremo a Crowun Point con un piccolo aereo locale e da lì verso Scarborough, sede della nostra prima dimora. E’ la cittadina più popolosa e sarà il nostro riferimento del primo contatto con la cultura del posto, al ritmo del Calypso e della Soca. Da qui, in sequenza, punteremo su Roxborough dove nelle vicinanze ci sono le cascate Argyle, delle piantagioni di cacao, dove fare delle degustazioni di cioccolato e dove potremmo fare delle escursioni nella Ridge Forest Reserve. Si punta quindi alla volta di Speyside e/o Charlotteville. C’è l’imbarazzo della scelta delle spiagge; da valutare se fare una piccola escursione in barca su little Tobago. In quel braccio di mare ci sono molte specie marine interessanti tra coralli, mante e squali non pericolosi.

Di ritorno da Tobago nord, punteremo su Buccoo Bay e andremo a visitare il reef partendo dalla splendida spiaggia di Pigeon point. Se saremo fortunati potremo vedere anche la cova delle tartarughe marine. Da Buccoo Bay andremo nel porto di Scarborough, dove prenderemo il traghetto panoramico per il ritorno a Trinidad. Purtroppo è quasi terminata la vacanza. Tempo di sperperare gli ultimi denari locali nelle vie dello shopping in cerca di souvenir, e punteremo l’aeroporto e torneremo in Italia. Le distanze non sono proibitive, i margini per fare delle attività extra ci sono; starà al gruppo se aggiungere una visita nelle grotte dell’isola Gaspar, e a Chamaraguas, nel porto dove si salpa dove c’è un parco avventura, la visita nella fabbrica di Angostura; ci sono altre escursioni in foresta o verso altre cascate, ci sono dei vulcanetti di fango, senza dimenticare che c’è il Carnevale in un determinato periodo dell’anno.

Itinerario di viaggio
Giorno 1
AEREO
Italia-New York-Port of Spain
Giorno 2
minivan con autista
Port of Spain-Maracas Bay-Las Cuevas-Port of Spain
Giorno 3
auto a nolo
Port of Spain-Pitch Lake-Caroni-Port of Spain
Giorno 4
AEREO - auto a nolo
Port of Spain-Tobago-Crown point
Giorno 5
auto a nolo
Englishman bay-King Peter bay
Giorno 6
auto a nolo
Store bay escursione Nylon pool e Buccoo reef
Giorno 7
auto a nolo
Argyle falls-Speyside-Charlotteville
Giorno 8
auto a nolo
Buccoo beach-Fort James-Fort Sant George-Scarborough
Giorno 9
auto a nolo
Pigeon point beach
Giorno 10
auto a nolo
Castara beach-Ridge rain forest reserve-Roxborough
Giorno 11
nave o volo - taxi
Scarborough-Port of Spain (nave o aereo) Chaguaramas
Giorno 12
AEREO - TAXI
Port of Spain-New York (tour Manhattan con stop lungo)
Giorno 13
AEREO
New York-Italia
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili