Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
DURATA
17 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
motel in camere multiple
TRASPORTI
auto noleggiate, i partecipanti si alternano alla guida
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTÀ
facile
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Claudia BRAGATO - Tel. 348 7953336
Silvia TEDESCHI - Tel. 3384045843
Davide CANAVERA - Tel. 3382960624
Floria FOGLIA - Tel. 3335248952
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI

ATTENZIONE IMPORTANTE: 
per accedere ai nuovi requisiti necessari per l'ingresso negli USA clicca qui

SITUAZIONE COVID-19
Stati Uniti

L'ingresso è consentito ai soli passeggeri che hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni  
I passeggeri che hanno ricevuto una dose di vaccino perchè hanno contratto il virus devono seguire le istruzioni riportate al seguente link.

Il rientro in Italia è consentito senza restrizioni.

Quota di partecipazione
Quota base
Da Roma o Milano
1.490
Supplemento
Estate
+ 270
Supplemento
Natale - Capodanno - Epifania
+ 270
Supplemento
Pasqua e Ponti Primaverili
+ 100
quote basate su 11 partecipanti
NB: Le prenotazioni effettuate entro 10 giorni dalla data di partenza potrebbero subire una maggiorazione rispetto alla quota pubblicata che verrà notificata al momento dell'iscrizione. Nel caso in cui la maggiorazione non venga accettata sarà possibile annullare la prenotazione senza alcuna penale.
La quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il noleggio auto con GPS per 14 giorni per l’intero percorso (escluso il carburante), le assicurazioni auto.
La quota non comprende
il carburante auto. Gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne la QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
1.200
$
La Cassa Comune è l'importo di spesa previsto per persona in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota di partecipazione. Si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti considerando un livello di servizi medio ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Consulta le FAQ ed il punto 5 del Decalogo per una spiegazione dettagliata sulla gestione della Cassa Comune.
Partenze programmate
01 OTT - 17 OTT
cod: 4509
Prenota
07 OTT - 23 OTT
cod: 4510
Prenota
28 OTT - 13 NOV
cod: 4511
Prenota
Itinerario e redazionale

La storia degli Stati Uniti è iniziata qui, nel New England, con l’approdo a Plymouth nel 1620 dei primi Pellegrini/migranti inglesi. Qui è cominciata la Rivoluzione Americana, qui è nato l’Abolizionismo. I 6 stati che formano il New England, hanno avuto un ruolo di primaria importanza anche nella storia recente degli Stati Uniti. La famiglia Kennedy, che con alterne vicende ha segnato gran parte della storia statunitense della seconda metà del novecento, ha avuto come baricentro il Massachusetts. Oggi tutti gli stati del New England, si contraddistinguono per la loro cultura aperta, “liberal” ed è qui che i diritti civili hanno i più strenui difensori e i maggiori riconoscimenti. Il New England rappresenta una meta imperdibile per il viaggiatore esigente, alla ricerca di luoghi che uniscano alla straordinaria bellezza naturale, una storia ed una cultura tra le più interessanti ed influenti del mondo occidentale moderno.

Iniziamo il nostro viaggio a Boston, da dove partiamo subito in auto lungo la MA 2 ed il Mohawk Trail, che ci porteranno fino a Lee, tra i piacevoli monti Berkshires, attraverso cittadine linde e ordinate immerse in una natura lussureggiante, come Charlemont, North Adams, Williamstown e l’incantevole Lenox, dove passeremo la notte. Prendiamo la US 7 ed entriamo nel Vermont; ci fermiamo in una fattoria o un country store per assaggiare i prodotti tipici locali a km zero: il formaggio cheddar, la birra, i pancake con sciroppo d’acero, le ottime mele. Se poi si ha la fortuna di compiere il viaggio in autunno, riempiremo i nostri occhi con gli stupefacenti colori del Fall foliage, quando la natura indossa le sue tinte più belle e le persone si preparano a festeggiare l’attesa Halloween e ogni casa fa mostra di fantasiosi allestimenti, con profusione di fotogeniche zucche gialle.

Attraversiamo la Green Mountain National Forest, visitiamo la storica dimora della famiglia Lincoln a Manchester Village e proseguiamo sulla tranquilla, panoramica Rte 100 Nord, con frequenti soste per fotografare paesaggi rurali, fattorie, villaggi bucolici. Potremo pernottare a Killington, famosa stazione sciistica invernale. Visitiamo Northfield, con i suoi caratteristici ponti coperti ed entriamo nel New Hampshire. Ci attendono gli splendidi paesaggi della White Mountain National Forest, che potremo ammirare percorrendo la Kancamagus Highway, paesini da cartolina come Sugar Hill, la semplice residenza-museo del poeta Robert Frost, luoghi storici come Bretton Woods, con lo spettacolare Mount Washington Hotel, che nel 1944 ospitò un incontro internazionale convocato da Roosevelt, per la sigla di importanti accordi economici. Arriviamo nel Maine; visitiamo l’affascinante e accogliente Portland e il bel faro di Cape Elizabeth e ci dirigiamo verso una delle mete più attese del viaggio: l’Acadia National Park, senza farci mancare alcune soste per visitare cittadine pittoresche come Wiscasset e Camden, Pemaquid Point con il suo faro e per assaggiare un delizioso lobster roll. L’Acadia National Park, istituito nel 1919, è il più antico parco nazionale della costa orientale statunitense. Il nostro programma ci consente solo due giorni nella bellissima Mount Desert Island che ospita il Parco, ma si potrebbe restarvi molto più a lungo. La nostra base è a pochi chilometri da Bar Harbor, dove ci concediamo una cena con astice, specialità del Maine. Percorriamo in auto la panoramica Park Loop Road, saliamo sul Monte Cadillac, facciamo una rilassante camminata lungo i bordi dell’incantevole Jordan Pond, sostiamo sulle scenografiche scogliere di granito di Otter Cliffs; visitiamo Bass Harbor e il suo faro. Una lunga tappa, con brevi soste a York Beach e Portsmouth (New Hampshire), ci riporta nel Massachusetts; passiamo la notte a Salem, la città delle streghe. La nostra prossima meta è la mitica Cape Cod. Ma prima di puntare sulla nostra base strategica nei pressi di Yarmouth, è d’obbligo una tappa a Plymouth, per visitare l’interessante Pilgrim Hall Museum e la replica della nave Mayflower II, con la quale giunsero i primi Pellegrini. La nostra successiva sosta è nell’idilliaco paesino Sandwich, forse la migliore introduzione a Cape Cod. Andiamo alla scoperta del “Lower” e “Outer” Cape. Ci fermiamo a Eastham, al Salt Pond Visitor Center, dove gentili ranger ci mettono a disposizione mappe e consigli sui luoghi da visitare.

Dopo una passeggiata lungo la Nauset Beach, visitiamo il faro; la nostra successiva sosta è al Marconi Station Site, da dove lo scienziato nel 1903 inviò il primo messaggio transatlantico senza fili. Arriviamo a Provincetown, vivace cittadina all’estrema punta settentrionale di Cape Cod. Non resistiamo alla tentazione di un giro in bicicletta tra dune e boschi, con saliscendi non troppo impegnativi. Prima di lasciare Provincetown ci gustiamo le tipiche vongole fritte. Sulla via del ritorno passiamo da Chatham, giusto in tempo per assistere all’arrivo dei pescherecci e allo scarico del pesce, con la presenza interessata di numerose foche e stormi di gabbiani. Il secondo giorno lo dedichiamo a Martha’s Vineyard. Raggiungiamo Woods Hole e c’imbarchiamo con l’auto sul traghetto che in meno di un’ora ci porta a Vineyard Haven. Ci spostiamo subito a Oak Bluffs, dove ci divertiamo a camminare tra gli stravaganti e pittoreschi “Gingerbread cottages”. Ci trasferiamo poi a Edgartown, a Katama Beach, ad Aquinnah, con il Gay Head Lighthouse; ultima tappa Menemsha, prima di rientrare a Vineyard Haven, attraverso pittoreschi paesaggi rurali con animali al pascolo in campi delimitati da muretti a secco. Non è difficile capire perché questa bellissima isola sia la meta prescelta da facoltosi e famosi personaggi in cerca di quiete in un superbo scenario naturale. Qui il regista Roman Polanski ha ambientato il suo avvincente film “The Ghost Writer” (titolo italiano: “L’uomo nell’ombra”). Rientriamo a Cape Cod per cena: ci attende una specialità del New England, l’ottima clam chowder (zuppa di vongole). Il nostro ultimo giorno prima del ritorno a Boston, lo trascorriamo sull’isola di Nantucket. Questa volta lasciamo la macchina a terra e in un’ora il traghetto veloce ci porta nella cittadina di Nantucket, dove prendiamo a noleggio delle bici e percorriamo il facile e tranquillo tragitto che porta al Sankaty Head Lighthouse, pedalando tra bellissime residenze affacciate sull’oceano, con piante di rose che ricoprono i tetti. Se si preferisce, un servizio bus ci porta a Siasconset e da qui si prosegue a piedi verso il faro. Il pomeriggio lo passiamo passeggiando tra le strade acciottolate di Nantucket, ad ammirare le splendide dimore fatte costruire dai ricchi balenieri nel XIX secolo. Ci restano gli ultimi due giorni a Boston, da sfruttare al meglio. Sarà difficile scegliere, l’offerta è notevole. Decidiamo d’imbarcarci per una panoramica Harbor Cruise; poi percorriamo a piedi il Freedom Trail, partendo dal parco Boston Common; visitiamo l’Università di Harvard, il bellissimo Isabella Stewart Gardner Museum, osserviamo l’immagine della Trinity Church riflessa sulla Hancock Tower al tramonto, saliamo sulla Prudential Tower per godere dello strepitoso panorama; ci concediamo una passeggiata lungo l’elegante Newbury Street, dove chi vuol darsi agli acquisti, ha solo l’imbarazzo della scelta. Boston richiederebbe un tempo molto più lungo; le omissioni sono tante, ma il tempo stringe. Se il piano voli ce lo consente, concludiamo in bellezza con un concerto della prestigiosa Boston Simphony.

Itinerario di viaggio
Giorno 1
Partenza dall'Italia – Boston (USA, Massachusetts)
Giorno 2
Boston – Charlemont – North Adams – Williamstown – Lee – Lenox
Giorno 3
Lenox – Williamstown – Manchester (Vermont, Green Mountain National Forest) – Manchester Village – West Bridgewater – Woodstock – Quechee Village – West Bridgewater – Killington
Giorno 4
Killington – Warren – Waitsfield – Montpellier – Northfield Center – Barre – Woodsville (New Hampshire, White Mountain National Forest) – Franconia – Lincoln
Giorno 5
Lincoln – Conway – Bretton Woods – Bethlehem – Sugar Hill – Franconia – Gorham – Mount Washington – Jackson – North Conway
Giorno 6
North Conway – Conway – Bridgton – Portland (Maine) – Cape Elizabeth, Lighthouse – Portland – Freeport
Giorno 7
Freeport – Bath – Wiscasset – Pemaquid Point – Rockland – Camden – Belfast – Ellsworth – Bar Harbor, Acadia National Park
Giorno 8
Bar Harbor, Acadia National Park, Hulls Cove Entrance – Mt. Cadillac – Loop Drive – Northeast Harbor – Bass Harbor – Bar Harbor
Giorno 9
Bar Harbor – Wiscasset – Kennenbuckport – York Beach Lighthouse – Portsmouth – (New Hampshire) – Salem (Massachusetts)
Giorno 10
Salem – Plymouth – Sandwich (Cape Cod) – West Yarmouth
Giorno 11
West Yarmouth – Hyannis Steamship Authority Terminal – Nantucket – Siasconset – Sankaty Head Lighthouse – Nantucket – Hyannis – West Yarmouth
Giorno 12
West Yarmouth – Eastham, Salt Pond Visitor Center – Coast Guard Beach – Nauset Lighthouse – Marconi Station Site – Provincetown – Provincetown Bike Trail – – Chatham – West Yarmouth
Giorno 13
West Yarmouth – Falmouth – Woods Hole – Vineyard Haven – Oak Bluffs – Edgartown – Aquinnah, Gay Head Lighthouse – Menemsha – West Chop Lighthouse – Vineyard Haven – Woods Hole – Falmouth – Hyannis – West Yarmouth
Giorno 14
West Yarmouth – Boston, visita città
Giorno 15
Boston, visita città
Giorno 16
Boston, visita città – Boston - Italia
Giorno 17
Arrivo in Italia
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Avventure nel Mondo.
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili