Viaggi Avventure nel Mondo

FILIPPINE OLTRE IL MARE

Foto di Stefania Benetti
Non solo mare, le Filippine offrono un patrimonio culturale che va ben oltre la bellezza delle sue spiagge questo viaggio offre l'opportunità di conoscere e scoprire questa sua ricchezza.
DURATA
17 giorni
PERIODO
Gen Feb Mar Apr Nov Dic
PERNOTTAMENTI
alberghetti, capanne
TRASPORTI
auto e mezzi pubblici. Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTI
ristorantini e al sacco
DIFFICOLTÀ
brevi trekking a piedi, navigazione su barche locali
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Sandra RANGO - Tel. 3391508414
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Non occorre visto. Il passaporto deve essere valido per almeno 6 mesi. Consigliata profilassi antimalarica e antitifica.
E' presente la malattia endemica di febbre dengue. Opportuno uso di repellenti e abiti protettivi, informarsi con il proprio medico.
SITUAZIONE COVID-19
Filippine

Chiuse al turismo.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
1.585
*Provvisoria*
Supplemento natale e capodanno
+ 300
Supplemento pasqua e ponti primaverili
+ 120
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
la quota comprende
il trasporto aereo, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e la l'assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), un ammontare che riteniamo sufficiente a coprire i trasporti con mezzi pubblici locali o localmente noleggiati. L'eventuale eccedenza rispetto all'ammontare disponibile per i Trasporti sarà a carico dei partecipanti come cassa comune
la quota non comprende
Gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
450
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
Nessuna partenza programmata
Itinerario e redazionale

7107 isole divise in 3 arcipelaghi (Luzon, Visayas e Mindanao) che nei secoli hanno avuto storie diverse, con le ondate migratorie malesi ed indonesiane che vi si sono stanziate portando nuove culture, conoscenze tecniche e tradizioni, marginalizzando ovunque gli aborigeni preesistenti e commerciando con le terre di provenienza e la Cina. A Luzon i popoli tra le montagne realizzarono grandi opere di ingegneria agricola ed introdussero originali usanze e culti, mentre nel sud a Mindanao si diffusero religione, cultura e sistema amministrativo dell’islam. 1521: da navi spagnole sbarca Magellano, sottomette le tribù ma trova la morte a Mactan combattendo il fiero capo guerriero Lapu Lapu, oggi celebrato patriota. Gli spagnoli tornano con Legazpi, danno alle isole il nome del re Filippo II e, dal 1565, avviano colonizzazione e conversione sistematiche. A fine '800 il sentimento indipendentista serpeggia nel paese e genera i suoi martiri, sopra tutti José Rizal, l’eroe nazionale. Nel 1898 termina il dominio spagnolo ma subentrano gli Stati Uniti fino al 1946. Tutte queste influenze sono presenti nella cultura delle Filippine.

In questo viaggio visiteremo il nord dell’isola di Luzon, la principale del paese, tra cittadine e villaggi, parchi nazionali e coltivazioni, siti storici e caverne, montagne e vallate, sempre circondati da una bellissima natura lussureggiante.

Atterrati a Manila ci dirigeremo ad Alaminos City, sul Golfo di Lingayen, per visitare in barca lo Hundred Islands National Park, un gruppo di isolette ravvicinate tra loro ed ammantate di verde, sbarcheremo su alcune e saliremo ad un belvedere da cui ammirarle in un unico colpo d’occhio a 360°. Risalendo lungo la costa raggiungeremo Vigan, la cittadina con il centro storico coloniale più intatto. Lasciamo la costa e ci addentriamo nel cuore di Luzon, tra monti e valli nella regione della Cordillera Central via Bontoc, con un interessante museo etnico, fino a Sagada. Qui percorreremo l'Echo Valley, area sacra con le celebri bare sospese sulle pareti delle rocce, e le caverne Lumiang (sepolcro di oltre 100 bare accatastate) e Sumaguing (che offre esperienze da speleologi, con discesa scivolosa per 2/3 ma semplice e suggestiva nell’ultimo tratto).

La regione offre sentieri tra foreste e montagne fino ad altre caverne, siti sacri, villaggi e cascate con piscinette di acqua gelida. Eccoci a Banaue e le risaie a terrazze, antiche fino a 2000 anni, estese ed alte centinaia di metri, costruite dal popolo Ifugao con un sofisticato sistema d’irrigazione utilizzando le canne di bambu come tubature ed elaborati canali di fango per portare l’acqua dalle sorgenti alle risaie, sono definite l’ottava meraviglia del mondo per la bellezza degli scenari. Visiteremo anche alcuni villaggi dei dintorni come Hapao e soprattutto Batad, posta giù a valle, circondata da bacini d’acqua ed alle spalle un magnifico anfiteatro di terrazze. Potremo pernottarvi per una magica alba tra gente semplice ed accogliente. Anche in queste valli sono numerose le possibilità di passeggiate tra splendidi scenari naturali. Scendiamo verso Kabayan per ammirare stupefacenti vallate di terrazze stavolta di ortaggi e per le Timbac Caves, due cavità piene di bare con mummie perfettamente visibili, scoperte negli anni ’70, le uniche al mondo con ancora gli organi interni e, nonostante ciò, tra le meglio conservate. Un’occhiata a Baguio ed arriviamo a Manila, miscuglio di moderno e fatiscente, di lusso e miseria, dove convivono ghetti miliardari ed enormi bidonvilles. Gireremo per il quartiere coloniale di Intramuros e nel traffico della città con una jeep verso chinatown Binondo. Nell’arco dei 17 giorni totali di durata troveremo sicuramente il modo inserire alcuni giorni di relax al mare.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili