Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
DURATA
16 giorni
PERIODO
Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott
PERNOTTAMENTI
alberghetti
TRASPORTI
mezzi locali.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTÀ
facile, trekking facoltativi
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Per informazioni:
Roberto CARUSO - Tel. 3492437115
Valentina BINI - Tel. 3917020395
Valentina CESIANO - Tel. 3393641988
Elisabetta LATTANZI - Tel. 3393823679
Elena BIGLIATI - Tel. 3493529110
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI

Il visto si ottiene in arrivo.
Il passaporto deve avere una validità di almeno 6 mesi dalla data di uscita dall'Indonesia.
Si raccomanda di verificare la perfetta integrità del passaporto prima di intraprendere viaggi in Indonesia, rischio il respingimento.
I turisti sono tenuti a portare sempre con sé il proprio passaporto.
Raccomandata la profilassi antimalarica e l’antitifica.

SITUAZIONE COVID-19
Indonesia

L'ingresso nel paese è consentito SOLO per i passeggeri in possesso di certificato di vaccinazione completato da almeno 14 giorni con due dosi, e dovranno essere inoltre rispettati i seguenti requisiti:

  • Compilazione del modulo di auto segnalazione e-HAC Indonesia, su cui andrà registrato certificato di vaccinazione, integrato nell’applicazione PeduliLindungi
  • Assicurazione sanitaria con copertura Covid fortemente consigliata. Portare copia cartacea.
  • Screening in arrivo.

N.B: dal 17 Luglio 2022 per TUTTI gli spostamenti interni in Indonesia  si dovrà presentare un certificato che attesti la dose booster (terza dose). 
Se si è in possesso delle sole due dosi sarà necessario presentare  l'esito di un tampone antigenico effettuato 24 ore prima dello spostamento o  in alternativa l'esito di  un Pcr ,effettuato 72 ore prima . 

 

Il rientro in Italia è consentito senza restrizioni 

Quota di partecipazione
Quota base
Da Roma o Milano
1.600
Supplemento
Estate
+ 400
Supplemento
Pasqua e Ponti Primaverili
+ 120
quote basate su 9 partecipanti
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
NB: Le prenotazioni effettuate entro 10 giorni dalla data di partenza potrebbero subire una maggiorazione rispetto alla quota pubblicata che verrà notificata al momento dell'iscrizione. Nel caso in cui la maggiorazione non venga accettata sarà possibile annullare la prenotazione senza alcuna penale.
La quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), un ammontare che riteniamo sufficiente a coprire i trasporti a Bali con in mezzi locali e il traghetto per Lombok. L’eventuale eccedenza rispetto all’ammontare disponibile per i “Trasporti” sarà a carico dei partecipanti come Cassa Comune.
La quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
420
La Cassa Comune è l'importo di spesa previsto per persona in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota di partecipazione. Si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti considerando un livello di servizi medio ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Consulta le FAQ ed il punto 5 del Decalogo per una spiegazione dettagliata sulla gestione della Cassa Comune.
Partenze programmate
20 AGO - 04 SET
cod: 4272
Prenota
03 SET - 18 SET
cod: 3985
Prenota
17 SET - 02 OTT
cod: 3950
Prenota
01 OTT - 16 OTT
cod: 3954
Prenota
Itinerario e redazionale

In pochi altri luoghi al mondo la bellezza dei paesaggi si unisce a una intensa e mai ostentata spiritualità, per dare luogo a una unione miracolosa fra natura e architettura. In pochi altri luoghi il mare e la montagna sono così vicini, abitati dagli stessi dei, come dimostra la profusione di templi in posizione strategica lungo la costa e sulle pendici dei vulcani. In pochi altri luoghi una antica cultura, minoritaria nel paese, non si è lasciata distruggere dalle successive invasioni, ma anzi ha trovato la via della coesistenza pacifica.

Un lungo volo ci porta a Denpasar e all’inevitabile sosta a Kuta e alla lunga spiaggia amata dai surfisti. Il primo impatto può essere sconcertante: è la località più turistica di Bali, frenetica e divertente quanto basta. A pochi chilometri verso sud il tempio di Pura Luhur Ulu Watu, abbarbicato su un’alta scogliera a picco sull’oceano, accoglie al tramonto i danzatori kecak. Poco più a nord, anche il tempio Pura Tanah Lot è in posizione straordinaria, proteso sul mare su uno stretto promontorio, irraggiungibile con l’alta marea. Possiamo decidere per un’escursione a Sanur e a Nusa Lembongan, isoletta famosa per gli splendidi fondali, oppure puntare direttamente verso l’interno, per ammirare le verdissime risaie sui pendii di Jatiluwih e traversare con una canoa il lago Danau Bratan, preferibilmente all’alba, ora in cui il tempio Pura Ulun Danu Bratan emerge magicamente dalle nebbie.

Lungo la costa nord, ci lasciamo tentare dalla bianca spiaggia di Pemuteran e dai fondali dell’isola di Menjangan, non senza fermarci per un bagno rilassante alle sorgenti termali calde di Air Panas Banjan e al vicino tempio di Brama Vihara, unico monastero buddista di Bali. Proseguiamo verso est, in direzione del lago Danau Batur e dei vulcani Gunung Batur e Gunung Anung, minaccioso dall’alto dei suoi oltre tremila metri. Possiamo tentare l’ascesa, fattibile con un facile ma impegnativo trekking, oppure accontentarci della visita al villaggio di Trunyan, ultima residenza dei Bali Aga, gli antichi abitanti che ancora lasciano i morti all’aperto, e al tempio di Pura Besakih, il più importante dell’isola, in splendida posizione sulle pendici del vulcano. Arriviamo finalmente a Ubud, al centro dell’isola e di un insieme di villaggi, in ciascuno dei quali gli abitanti si sono specializzati in una forma particolare di artigianato. Con un pò di fortuna, potremo partecipare con discrezione a uno degli innumerevoli riti sacri che scandiscono ogni fatto importante della vita.

Ancora un giorno sulle belle spiagge intorno a Amed, base di partenza per la visita del palazzo reale di Klungkung e del villaggio tradizionale Tenganan, e di Padangbai, dove ci imbarcheremo su un battello veloce alla volta delle Gili, prima tappa della nostra esplorazione di Lombok. Delle tre isolette, Gili Trawangan è la più affollata e vivace (anche troppo secondo qualcuno), mentre Gili Meno e Gili Air, orlate di spiagge bianche solitarie, sono decisamente più tranquille. Tornati sulla terraferma, dedicheremo un giorno o due alla scoperta dell’interno dell’isola, dove i villaggi tradizionali si alternano alle risaie terrazzate. A Bayan, sulle pendici del Gunung Rintani (3726 m.), nella moschea Kuno Bayan Beleq si pratica il wektu telu, una forma di sincretismo fra islam e credenze animistiche. Più a sud, nei villaggi sesak le grandi case di bambù e sterco di bufalo sono coperte da alti tetti di paglia. Nei mesi di agosto e dicembre i giovani si affrontano nel peresean, il rituale combattimento con i bastoni. Il viaggio volge al termine, dedichiamo gli ultimi giorni alla spettacolare costa meridionale di Lombok e alle deserte spiagge intorno a Kuta, dove la sabbia bianca si alterna a bizzarre formazioni rocciose. Più a est, le isolette di Gili Nangu e le piccolissime Gili Tangkong e Gili Kedis, veri paradisi tropicali, sono una degna conclusione prima del ritorno a Bali e in Italia.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Avventure nel Mondo.
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili