Viaggi Avventure nel Mondo
Foto di Simona Mastrolia
DURATA
22 giorni
PERIODO
Giu Lug Ago
PERNOTTAMENTI
case, alberghetti talvolta modesti
TRASPORTI
bus
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTÀ
escursioni in canoa consigliato giubbotto salvagente, brevi trek
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Stefania BIELLA - Tel. 338 8782362
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Provvediamo a prendere il visto per la Russia, il costo è già compreso nella quota. Inviate con la scheda di prenotazione 4 foto (è obbligatorio leggere queste istruzioni “CLICCA QUI”, in quanto l’ambasciata è molto rigida sui requisiti richiesti. In mancanza di queste caratteristiche rifiuterà ogni richiesta di visto) e il passaporto (in perfette condizioni) valido almeno 6 mesi dalla data di rientro in Italia. Tempi di rilascio del visto 15 giorni lavorativi; oltre tale limite sarà dovuto un supplemento da 80 a 140 euro a scalare fino a 3 giorni prima della partenza.
L'ambasciata prevede che per l'assicurazione dei partecipanti sopra i 62 anni ci sarà una maggiorazione di 15 euro, sopra i 65 anni una maggiorazione di 30 euro e sopra i 75 anni una maggiorazione di 60 euro.

SITUAZIONE COVID-19
Russia

Al momento chiusa al turismo a tempo indeterminato.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
1.715
la quota comprende
il trasporto aereo da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), 1 pernottamento a Mosca e 1 pernottamento a Olchon, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), visto consolare. I trasporti, assistente interprete si pagano con la cassa comune.
la quota non comprende
tutti i trasporti e i pernottamenti in Siberia da pagare con la Cassa Comune; gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
1.550
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
31 LUG - 21 AGO
cod: 3595
Prenota
07 AGO - 28 AGO
cod: 3596
Prenota
Itinerario e redazionale

Nella Siberia settentrionale, tra i fiumi Ob e Jenisej si estende un enorme territorio ricco di fiumi e laghi, di paludi e foreste incontaminate, un’area geografica enorme quanto l’Europa occidentale, abitata dal popolo dei selcupi che fa parte della grande famiglia delle popolazioni autoctone della Siberia come i ciukci, gli evenki e i buriti. In queste terre il tempo sembra fermo, le genti vivono ritmi, usanze e tradizioni antiche di secoli. Tutto quanto riusciremo a vedere ci stupirà. 
Questa regione, se pur toccata dal progresso, rappresenta un angolo di mondi dimenticato dal tempo e dagli uomini, simile alla più nota Amazzonia sudamericana. 

Dall’Italia l’aereo ci porta a Mosca, un breve programma di visita della città e in volo superiamo la catena dei Monti Urali ed entriamo nell’immensità verde della Siberia fino a raggiungere Irkutsk, antica città della Siberia sulle rive dell’Angara emissario del grande Lago Baikal che raggiungeremo in autobus fino al molo del traghetto per l'isola di Olchon. Raggiungiamo l’Isola di Olchon. Parteciperemo alla vita delle popolazioni locali e scopriremo la bella natura dell’isola, visita al museo della civiltà Buriati, escursione alla Rocca degli Sciamani e visita alla fabbrica di lavorazione del pesce omul, tipico del lago. 

Rientriamo a Iskutsk (o partiamo direttamente da Olchon). Saliamo su un veloce aliscafo per raggiungere Severobaikilsk all’estremo nord del lago Baikal. La regione è abitata da una comunità, le cui tradizioni e costumi troveremo nel museo etnografico della città. Escursione alle sorgenti calde di Cotelnikovsky e bagni nella bella baia di Khacussa. Da Severobaikalsk in treno raggiungiamo Ciara (Novaya Chara). Ci troviamo nella conca Verkhneciarscaia che si estende da nord a sud ed è delimitata dalle montagne di Kodar. In questa regione la natura ha messo insieme molte cose meravigliose, come le cosidette 'Sabbie di Ciara'. Circondato da cime rocciose e da fitte boscaglie per una superficie di 40 km quadrati, scoprire un vero e proprio deserto con ardite dune. Trek facile al migliore punto panoramico, la montagna Sarod, da dove si gode un maestoso panorama della regione. Da Ciara sempre in treno raggiungiamo Tynda e poi Neryunguri dove si potrà visitare una delle più grandi miniere di carbone a cielo aperto del mondo. 

In bus raggiungiamo Yakutsk la capitale della Yakutia: la citta fondata nel 1630 da colini russi sorge sulle rive del fiume Lena che da qui in poi va ampliandosi sino a porre alcuni silometri tra una riva e l’altra a Yakutsk ha sede l’unico istituto al mondo che studia il 'permafrost' (cioè il terreno permanentemente gelato) e dove avremo l’occasione di scendere nel sottosuolo per vedere da vicino questo strano fenomeno naturale. A 46 km a ovest potremo visitare Bakaldyn dove vive un complesso etnografico evenko a conduzione familiare. E dove sarà possibile effettuare giri su slitte trainate da renne. 

Da Yakutsk prenderemo l'aliscafo lungo la Lena, raggiungeremo prima la zona delle 'Dita di Roccia' in quest’area si incontrano paesaggi molto belli con rocce strapiombanti e dove sono stati rinvenuti disegni rupestri d’epoca preistorica raggiunta Olekminsk situata in una zona assai fertile dove è addirittura possibile la coltivazione di grano e patate. Se ne avremo il tempo tenteremo un’escursione verso un villaggio evenko da cui potremo proseguire alla ricerca di un campo estivo, dove immersi in una natura incontaminata e totalmente selvaggia, gli evenki ancora nomadi si dedicano tuttora all’allevamento delle renne. 
Rientriamo a Olekminsk e proseguiamo la discesa del Lena sino a raggiungere Lensk e via terra Mirny da dove in volo Mosca e l’indomani la coincidenza per l’Italia.

Avventura in regioni sconosciute al turismo, servizi disponibili spartani, occorre il miglior spirito di adattamento. Possibili variazioni di programma nella Siberia Centrale.
 

Itinerario di viaggio
Giorno 1
Italia / Mosca
Giorno 2
aereo
5 ore
Mosca-Irkutsk
Giorno 3
Arrivo Irkutsk
Giorno 4
bus
280 km
6 ore
Irkutsk-isola Olkhon
Giorno 5
Isola Olkhon
Giorno 6
bus
280 km
6 ore
Isola Olkhon-Irkutsk (o aliscafo diretto per Severobaikalsk)
Giorno 7
aliscafo
650 km
11 ore
Irkutsk-Severobaikalsk
Giorno 8
Severobaikalsk
Giorno 9
bus
120 + trekking km
9 ore
Severobaikalsk-gulag Akokan - Severobaikalsk
Giorno 10
bus
120 + visita km
6 ore
Severobaikalsk-Baikalskoe-Severobaikalsk. Partenza per Novaya Chara
Giorno 11
treno
17 ore
Arrivo Novaya Chara
Giorno 12
bus - 4x4
30 + trekking km
8 ore
Novaya Chara-dune-Novaya Chara
Giorno 13
Novaya Chara
Giorno 14
treno
22 ore
Novaya Chara partenza per Neryungri
Giorno 15
minibus
Neryungri in serata partenza per Yakutzk
Giorno 16
pulmino
800 km
22 ore
in serata arrivo a Yakutzk
Giorno 17
Yakutzk
Giorno 18
Yakutzk
Giorno 19
aliscafo
650 km
13 ore
Yakutzk-Oleksnink
Giorno 20
aliscafo
550 km
11 ore
Oleksmink-Lensk
Giorno 21
bus
300 km
6 ore
Lensk-Mirny
Giorno 22
aereo
3 ore
Mirny-Mosca
Giorno 23
aereo
Mosca-Italia
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili