Viaggi Avventure nel Mondo

TRANSIBERIANA CINA

Foto di Pasquale Soda
DURATA
29 giorni
PERIODO
Giu Lug Ago Set
PERNOTTAMENTI
alberghetti, talvolta modesti, treno
TRASPORTI
treno
PASTI
treno, ristoranti, cucina da campo
DIFFICOLTÀ
lunghi tratti in treno, viaggio impegnativo in Mongolia
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Fabio BUSCEMI - Tel. 3899681410

Ezio BALOSTRO - Tel. 334 3232516
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Provvediamo a prendere i visti per Cina, Russia e Mongolia (compresi nella quota). Il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dal giorno del rientro in Italia ed almeno 8 pagine libere di cui 4 consecutive. Cina: inviare il passaporto con 8 foto tessera. E’ indispensabile compilare il modulo on-line sul seguente sito: clicca qui, stamparlo, firmarlo e inviarlo insieme alle dichiarazioni a Viaggi nel Mondo, Largo Grigioni, 7 - 00152 Roma. Le istruzioni, comprensive delle dichiarazioni da compilare, le trovate QUI Russia: inviare il passaporto. L'ambasciata russa prevede che per l'assicurazione dei partecipanti sopra i 62 anni ci sarà una maggiorazione di 15 euro, sopra i 65 anni una maggiorazione di 30 euro e sopra i 75 anni una maggiorazione di 60 euro.
Mongolia: inviare il passaporto ed il modulo compilato e firmato SCARICABILE QUI Se la documentazione ci perviene negli ultimi 20 giorni lavorativi prima della partenza verrà applicata l’urgenza da parte delle ambasciate il cui costo verrà addebitato nel foglio notizie definitivo.
Un'erronea comunicazione di dati anagrafici e del passaporto può causare il rifiuto all'imbarco.

SITUAZIONE COVID-19
Cina

Chiusa al turismo.

Mongolia

Chiusa al turismo.

Russia

Al momento chiusa al turismo a tempo indeterminato.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
3.360
Supplemento estate
+ 200
la quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il trasporto in treno, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il visto per Russia, il visto per la Mongolia, il visto collettivo per la Cina. Due pernottamenti a Mosca, due a Novosibrsk uno a Irkutsk, uno a Ulan Ude, le prime colazioni, un pacchetto di servizi in Mongolia comprendente trasporti e mezza pensione per l’itinerario specificato, (a Ulan Bator è prevista solo la prima colazione). Due pernottamenti a Pechino. Per ogni altra spesa necessaria alla realizzazione del viaggio in territorio cinese e russo sarà formata una cassa comune gestita dai partecipanti.
la quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
850
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
31 LUG - 28 AGO
cod: 3593
Prenota
02 SET - 30 SET
cod: 3594
Prenota
Itinerario e redazionale

Un "viaggio" nel senso più vero del termine, utilizzando in gran parte mezzi di trasporto di terra che permettono di percepire metro per metro quella lunga distanza che separa la nostra cultura europea con l'affascinante realtà russa, mongola e cinese.
Assolutamente da contraddire chi pensi a un viaggio noioso o monotono per i lunghi tratti in treno. In realtà una rara occasione per rientrare padroni del proprio tempo, leggere, scrivere, oppure dormire...miracolosamente liberati dall'assillo del telefono cellulare e dalla nostra realtà urbana in cui ogni momento della giornata è stato già ben definito, non si sa bene da chi...L'impiego dei mezzi locali e la condivisione dello stesso scompartimento con i viaggiatori "di casa" ci ha permesso di scambiare ben più di qualche sorriso di circostanza e sfiorare per più di una volta una diretta conoscenza della realtà locale. 

I lunghi tratti in treno scorrono così piacevolmente, tra le trasferte al vagone ristorante - poco più che una trattoria con la cucina con la bombola a gas, dai prezzi irrilevanti - le chiacchiere tra i compagni, i tentativi di socializzare e le occhiate dal finestrino, nel paesaggio sempre uguale e ripetitivo. Le fermate intermedie lungo il percorso offrono la possibilità di acquisti di generi alimentari. L'assistenza delle due guide locali, russa e poi mongola, facilita enormemente ogni cosa. 

L'esperienza mongola permette di conoscere e visitare le aree di maggiore interesse. Interessanti i giorni di escursione sul lago Bajkal, sulle tracce degli ultimi sciamani e della ancora intoccata natura dei luoghi. Arrivati a Pechino ancora 4 giorni di completa libertà, che hanno riservato forse una lieta sorpresa a chi pensava a un viaggio ormai sulla via del ritorno. Acquisti dei più disparati e facili escursioni nella capitale.

Iniziamo il nostro viaggio in volo dall'Italia a Mosca, ci dedichiamo alla visita della città cominciando dalla celebre Piazza Rossa e dalla letteralmente splendida Basilica di San Basilio e l'indomani iniziamo il nostro lungo, lunghissimo viaggio, effettuando una serie di soste nei luoghi più suggestivi lungo il corso della mitica Transiberiana. Il primo tratto della Russia europea ed eccoci sbarcare a Novosibrsk sul fiume Ob. Siamo quindi in Asia e saliamo sul nostro vagone della Transiberiana che in due giorni ci porterà a Irkutsk, antica città della Siberia sulle rive dell'Angara emissario del grande Lago Baikal che raggiungeremo in autobus fino a Malomorie da dove parte il traghetto per l'Isola di Olchon

Un saluto a Baikal e in autobus raggiungiamo Ulan Ude sostando nei caratteristici villaggi della popolazione buriata. Visiteremo Ivolghinsk e il monastero buddista unico in tutta la Siberia poi alla stazione ed eccoci di nuovo in treno verso la Mongolia e la sua capitale Ulan Bator. Visita della città, Museo dell'Arte Contemporanea, il museo della Rivoluzione, il lamasteri e, spettacolo di circo. Da Ulan Bator iniziamo il nostro viaggio di scoperta della Mongolia, con un'escursione a Manzshiz 45 km a sud della capitale, per visitare i resti di uno dei primi centri buddisti e consumeremo il pranzo presso un campo di yurte. Raggiungiamo quindi Khujizt dove pernotteremo nelle tipiche yurte. 

Andremo a visitare Karakorum l'antica capitale della Mongolia e il monastero diEnderre Zuu con i suoi 108 stupa. Rientriamo a Ulan Bator e in volo, o via terra, puntiamo verso il mitico Deserto dei Gobi con le sue dune di sabbia, visiteremo la fattoria per l'allevamento dei cammelli e Yol nella steppa verde con il Canyon dell'Aquila. Rientriamo a Ulan Bator dove troveremo il nostro treno per la Cina ed entriamo, non senza emozione nell'impero celeste. Siamo nella Nuova Cina libera e liberale, almeno per turista, ora possiamo muoverci con maggiore disinvoltura per la visita della città e i suoi dintorni, ma forse non avremo più le energie fisiche e mentali per sprofondare nel 'continente Cina' prima di imboccare la scaletta dell'aereo per l'Italia.
 

Itinerario di viaggio
Giorno 1
Italia - Mosca
Giorno 2
bus
Mosca - city tour
Giorno 3
Mosca - Transiberiana
Giorno 4
Transiberiana
Giorno 5
Novosibirsk (notte in hotel)
Giorno 6
Novosibirsk - Transiberiana
Giorno 7
Transiberiana
Giorno 8
Transiberiana - Irkutsk (notte in hotel)
Giorno 9
Irkutsk - Listvjanka (notte in chalet)
Giorno 10
Listvjanka - lago Bajkal (notte in barca)
Giorno 11
Ol'chon island (notte in casa di famiglia)
Giorno 12
jeep
Ol'chon Island - escursione
Giorno 13
bus,treno
Ol'chon Island - Irkutsk - Transiberiana
Giorno 14
Transiberiana - Ulan Ude (notte in hotel)
Giorno 15
Ulan Ude - Ulan Bator (notte in treno)
Giorno 16
Ulan Bator (Gandan, Chojing lama)
Giorno 17
minibus
Ulan Bator - Khognokhaan Camp
Giorno 18
Khognokhaan camp - Ovgon Hiid- Erdene Zuu - Anar camp
Giorno 19
minibus
Transfer Onghy
Giorno 20
Transfer Juulkhin Gobi camp (Yol valley, Sand dune)
Giorno 21
Yol valley, Sand dune - Juulkhin camp
Giorno 22
Transfer (aereo) Ulan Bator, Historical and Science museums
Giorno 23
Ulan Bator - Manzushir - Zanabazar museum
Giorno 24
treno
Ulan Bator - Beijing
Giorno 25
Beijing
Giorno 26
Beijing
Giorno 27
aereo
Beijing - Mosca
Giorno 28
Mosca - Italia
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili