Viaggi Avventure nel Mondo

KALAHARI BOTSWANA Viaggio di gruppoAvventuraAfrica Meridionale

Foto di Pietro Angelini
DURATA
16 giorni
PERIODO
Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov
PERNOTTAMENTI
alberghetti, tenda propria
TRASPORTI
mezzi noleggiati con autista
PASTI
cucina da campo, si collabora in cucina, ristorantini
DIFFICOLTÀ
viaggio in camion o fuoristrada scoperto, navigazione su lance a motore
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Fabrizio ZOLDAN - Tel. 3388973510
Enrico SALVI - Tel. 3386976552
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Il visto si prende in arrivo. Richiesta validità residua di almeno 6 mesi dalla data di uscita prevista dal Paese. Si raccomanda di verificare che il proprio passaporto sia perfettamente integro oltre che dotato di almeno due pagine contigue bianche. Le Autorità locali, infatti, sono sempre più ferme nel negare l’accesso agli stranieri che non siano in possesso di un documento con tali caratteristiche.
VIAGGI IN SUDAFRICA CON MINORI:
I minori devono avere un passaporto proprio, per le nuove normative clicca qui. Per il modulo
clicca qui
Raccomandata profilassi antimalarica da Novembre a Giugno.
SITUAZIONE COVID-19
Botswana

Parziale apertura.
Tampone Pcr effettuato nelle 72 ore precedenti l'ingresso. Auto sorveglianza sanitaria di 14 giorni durante i quali si rimarrà in contatto con l'autorità sanitaria locale.
Divieto per i cittadini italiani per il DPCM del 02 Marzo 2021 e ordinanza del 14 maggio 2021

Sud Africa

Tampone Pcr effettuato nelle 72 ore precedenti l'ingresso e screening in arrivo.
Questionario on line da compilare due giorni prima della partenza.
Obbligo di scaricare App: Covid Alert SouthAfrica e richiesta di un assicurazione sanitaria covid 19.
Divieto per i cittadini italiani per il DPCM del 02 Marzo 2021 e ordinanza del 14 maggio 2021.

Zimbabwe

Tampone Pcr effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso.
Quarantena di 10 giorni a casa o in hotel.
Divieto per i cittadini italiani per il DPCM del 2 Marzo 2021 e ordinanza del 14 maggio 2021

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
2.310
Supplemento estate
+ 500
Supplemento natale e capodanno
+ 500
Supplemento Auto Lug/Ago
+ 180
quote basate su 14 partecipanti
la quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano. (Supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale). Il quaderno di viaggio Africa australe, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto in veicolo fuoristrada con autista per l’itinerario indicato nel programma compreso carburante, l’assistenza del nostro corrispondente in Botswana, una cassa cucina da campo con pentole (esclusi i piatti e stoviglie personali).
la quota non comprende
Gli eventuali supplementi per carburante e controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi, i biglietti d’ingresso e i posti tenda nei parchi, le escursioni soggette a pagamento di guida o permesso speciale (Kumanga), il volo facoltativo sul Delta dell’Okawango, i pasti, i viveri da acquistare in corso di viaggio, i pernottamenti fuori dai parchi. Il pagamento anticipato dei pernottamenti prenotati nei parchi verrà addebitato come maggiorazione della quota di partecipazione (circa 360 USD).
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
810
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
30 OTT - 14 NOV
cod: 2453
Prenota
Itinerario e redazionale

Un viaggio intenso, bellissimo e affascinante, che in 16 giorni vi porterà a contatto con la maestosità della natura in tutte le sue sfumature: dalle Cascate Vittoria ai Parchi dell’Okawango, dalla magica Kubu Island alle distese desertiche della Central Kalahari Reserve, il tutto attraversando i parchi più ricchi e vari del continente africano.

Il Botswana è un paese grande (circa 600.000 Km2, due volte l’Italia) ma con meno di 2 milioni di abitanti, per lo più concentrati nel sud-est del paese. Questo rende benissimo l'idea di quanto possa essere selvaggio, nonostante la gestione dei parchi sia ottimale. Le strade interne di Chobe, Moremi e del Central Kalahari Reserve sono volutamente non asfaltate, per evitare l'effetto turistico del Kruger e dell’Etosha; si gira sempre su piste sabbiose. L’itinerario si svolge nella parte nord del paese, costeggiando spesso il confine naturale con la Namibia per poi rientrare nelle aree centrali più desertiche. I campeggi sono di differenti tipologie, da quelli recintati ed attrezzati fino alle semplici “piazzole” nel mezzo della foresta. Gli animali sono numerosissimi, ne vedremo in enormi quantità e di tutte le taglie. Anche il Birdwatching è molto remunerativo, ma serve un binocolo per facilitare il riconoscimento delle specie. I pernottamenti nel Kalahari sotto gli immensi cieli stellato saranno indimenticabili. 

Arriviamo in volo a Johannesburg e, con una coincidenza, atterriamo a Victoria Falls in Zimbabwe. Qui andremo subito a visitare le prime meraviglie del viaggio, le imponenti Cascate Victoria (Mosi-oa-Tunya per i locali) che si trovano lungo il fiume Zambesi e, oltre ad essere patrimonio dell’UNESCO sono anche le più grandi e più spettacolari cascate al mondo. Ammireremo la massa enorme di acqua del fiume che precipita fragorosamente in uno scenario unico ed imponente, creando una nuvola di umidi vapori sospesi nell’aria e visibile da oltre 50 chilometri di distanza. Lasciamo le cascate e dopo una rapida tappa in pulmino entriamo in Botswana e siamo a Kasane, città di frontiera sul fiume Chobe situata all’ingresso del grande Chobe National Park. Nel tardo pomeriggio saremo tutti a bordo di una comoda imbarcazione per una rilassante boat cruise sul fiume Chobe. Al tramonto, lungo il fiume, si riuniranno centinaia di animali tra cui elefanti, bufali, ippopotami, coccodrilli e svariate specie di antilopi e gazzelle. Lo spettacolo finale sarà poi il sole incredibile che, nel più classico stile dei tramonti africani, scomparirà lentamente dietro ai ciuffi d’erba gialla e le acacie spinose della savana. La giornata successiva sarà interamente dedicata alle aree nordorientali del parco, un ambiente incontaminato dove non esistono recinti e pozze di acqua alimentate da centraline solari, tutto si svolge nel modo più naturale e l'uomo a parte noi turisti è praticamente assente. Il parco è il terzo per grandezza in Botswana, ma il più rinomato ed il primo per biodiversità. È infatti uno dei parchi africani più ricchi e noti, all’interno del quale è presente un enorme varietà di animali (inclusi tutti i grandi felini) ed in particolare la più grande concentrazione di elefanti in Africa. 

Dopo un’intera giornata di game drive ci spostiamo all’Ihaha Camp per trascorrere un'altra notte lungo le rive del Chobe. L’indomani sarà una giornata di trasferimento all’interno delle popolose aree nordorientali del parco, rimanendo quindi a tutti gli effetti un’altra giornata di game drive. Lasciamo il nostro campeggio in riva al fiume per vivere giorni totalmente immersi nella natura nelle zone del Chobe e del Moremi. Da Ihaha seguiamo il corso del fiume Chobe e lasciamo le pianure rigogliose e le foreste dell’area di Serondela, uscendo temporaneamente dal parco, per rientrare nelle più aride savane e praterie dell’area di Savuti. Si tratta di un ambiente nato dal prosciugamento di un antico grande lago preistorico che ha creato un ambiente ideale per il ghepardo, ma all’interno del quale è ad oggi presente una fauna estremamente varia ed abbondante. Dedicheremo a questa area ricca una giornata intera di game drive. Su piste particolarmente sabbiose, da Savuti proseguiamo a sud per uscire dal parco ed arrivare al piccolo villaggio di Khwai. Situato alla fine del grande delta dell’Okavango ed ai confini della Moremi Game Reserve. Mai ufficialmente designata come parco nazionale ma paragonabile in tutto e per tutto, questa riserva copre gran parte del delta dell’Okavango (solo il 30% è continentale) e può contare su più di 500 specie di uccelli e su un enorme diversità di fauna selvatica tra cui tutti i big five, i grandi felini africani ed in particolare la più abbondante popolazione di licaoni dell’Africa australe. 

Da Khwai ci sposteremo all’interno del Moremi dove campeggeremo due notti, dedicando un’intera giornata ai game drive all’interno della riserva e, per chi volesse, effettuando un’escursione su una lancia veloce tra le rigogliose lagune del delta. La regione è molto salubre, l’aria è limpida e secca, poche le zanzare e i moscerini. L’ambiente è affascinante con lagune e una vegetazione verdissima. Sulle rive animali al pascolo: gazzelle, antilopi, elefanti e una grande varietà di uccelli, prima fra tutti la splendida fish eagle, l’aquila dal collo bianco che con il suo volo solenne scende in picchiata per cacciare i pesci. Nella riserva effettueremo indimenticabili safari fotografici durante le ore del mattino e prima del tramonto...una lieve nostalgia comincerà ad assalirci pian piano, è l’Africa che ci è entrata dentro per sempre. Lasciamo quindi il Moremi per spostarci a Maun dove ci si offre la possibilità una gita in mokoro lungo gli stretti canali dell’Okavango ma soprattutto di dare un fantastico saluto all’Africa effettuando un "Sunset flight" (il costo del volo è di circa 90 US$ per persona non è compreso), sul delta dell’Okawango con la calda luce del tramonto. Il piccolo Cesna sorvolerà a bassa quota i vari rami del fiume pascolati da branchi di elefanti, gnu e gazzelle. Saranno le ultime immagini che ci resteranno indelebilmente scolpite nella nostra memoria, un saluto al fantastico mondo dell’Okawango dove la Natura regna incontrastata e gli animali in assoluta libertà. 

Lasciamo Maun per addentrarci in un ambiente molto diverso, nelle aride regioni desertiche e centrali del Botswana costituite da deserti e antichi laghi disseccati (pans), entrando a tutti gli effetti nel bacino del Kalahari. Faremo tappa nello Nxai Pans National Park e pernotteremo a Baines Baobabs, una piccola foresta di antichi Baobab. L'indomani visiteremo con un piacevole game drive l'omonimo parco, costituito perlopiu da ampie saline e ricco di una fauna caratteristica della zona, che comprende, tra le tante specie, springbok, orici ed i simpatici suricati. Dalle Nxai Pans ripieghiamo verso sud-est per le aree più centrali del deserto del Kalahari fino al Matswere Gate, porta d’ingresso all’immensa Central Kalahari Game Reserve. Con i suoi 52.800 km2 è la seconda riserva più grande del mondo. L’ambiente, per lo più pianeggiante, è quello della savana semidesertica dove in particolare, durante alcune stagioni, si riversano numerosissimi animali di ogni specie, come orici, giraffe, antilopi, leoni, iene e ghepardi. Sono numerose le valli fluviali ricoperte da saline, ed il terreno è per lo più coperto da cespugli ed erbe basse e raramente da zone alberate, creando un paesaggio che può ricordare quello del Serengeti in Tanzania. È qui che Mark e Delia Owens hanno ambientato il loro libro "Cry of Kalahari", da non mancare per chi si accinge a vivere questo viaggio. La regione è stata teatro di una vera e propria deportazione di comunità indigene boscimani, san e bakgalakgadi verso altre regioni. Un problema ancora irrisolto di cui potremo essere testimoni incontrando piccoli gruppi di nomadi. Pernotteremo nella Deception Valley e l’indomani dedicheremo l’intera giornata alla riserva prima di ritornare al nostro camping per l’ultima magica nottata sotto il cielo stellato del Kalahari. Torniamo a Maun dove purtroppo ci attende il nostro volo che ci riporterà in Italia.

Il viaggio nel Central Kalahari si svolge in una regione priva di strutture ricettive, i pernottamenti saranno tutti in tenda in campi senza servizi e le scorte di acqua e viveri saranno acquistate a Maun.

Prenotazioni nei parchi, le attuali disposizioni prevedono il pagamento anticipato dei campeggi all’interno dei parchi nazionali, ciò ci obbliga a prevedere un programma che viene elaborato in collaborazione con il nostro corrispondente; i gruppi dovranno attenersi a tale programma e pagare con la Cassa Comune le notti già prenotate. I gruppi avranno istruzioni attraverso il coordinatore.

Le prenotazioni nei campi sono fatte con l'esclusione di Kubu Island che molto spesso non viene inserito nell'itinerario per la pista non percorribile, trasferimento lungo e faticoso (16 ore in due giorni) anche per gli autisti e poca possibilità di godere del sito. Se le condizioni della pista e la gestione dei tempi fossero favorevoli, si potrà modificare localmente l'itinerario sottraendo una notte a Baines Baobab. Si ricorda che i campi in questa zona non sono attrezzati.

Itinerario di viaggio
Giorno 1
Partenza Italia
Giorno 2
Arrivo Victoria Falls
Giorno 3
81 km
Victoria Falls - Kasane (sunset boat cruise sul Chobe)
Giorno 4
45 km
Kasane - Ihaha Camp (Chobe N.P.)
Giorno 5
127 km
Ihaha Camp - Savuti (Chobe N.P.)
Giorno 6
Savuti (full day game drive)
Giorno 7
102 km
Savuti - Khwai
Giorno 8
45 km
Khwai - Moremi Reserve
Giorno 9
Moremi Reserve (full day game drive)
Giorno 10
137 km
Moremi Res. - Maun (volo sull'Okawango)
Giorno 11
167 km
Maun - Nxai Pans - Baines Baobab
Giorno 12
221 km
Baines Baobab – Deception Valley (Central Kalahari Res.)
Giorno 13
Deception Valley (full day game drive)
Giorno 14
290 km
Deception Valley - Rakops - Maun
Giorno 15
Partenza Maun
Giorno 16
Arrivo Italia
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Materiale di viaggio
Equipaggiamento
Goretex
Per questo viaggio ti consigliamo abbigliamento e calzature con membrana Gore-Tex. Prenota il viaggio per ricevere un codice di Extra Sconto -10% su tutti i prodotti Goretex.
Quaderno di viaggio
AFRICA AUSTRALE
I quaderni di viaggio sono raccolte di articoli selezionati da Avventure nel Mondo. Vengono inviati ai partecipanti iscritti al viaggio.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili