Viaggi Avventure nel Mondo

SEYCHELLES Viaggio di gruppoAvventuraAfrica Centrale

Foto di Laura Giudici
DURATA
16 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
alberghetti pensioni o case in affitto
TRASPORTI
bus pubblici, barche, auto e biciclette a nolo
PASTI
ristorantini o cucinati in casa
DIFFICOLTÀ
facile
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Clelia DALVIT - Tel. 3332715504
Monica TERRENGHI - Tel. 3356208889
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Non occorrono.
SITUAZIONE COVID-19
Seychelles

Tampone PCR effettuato 72 ore prima dell'ingresso.
Registrazione e compilazione formulario.
E' permesso il soggiorno in strutture alberghiere certificate.
Obbligatoria assicurazione Sanitaria con copertura Covid
Divieto per i cittadini italiani per il DPCM del 02 Marzo 2021 e ordinanza del 14 maggio 2021.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
1.270
Supplemento estate
+ 290
Supplemento natale e capodanno
+ 290
Supplemento pasqua e ponti primaverili
+ 290
quote basate su 9 partecipanti
la quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze). I trasferimenti in traghetto da Mahé a Praslin e da La Digue a Mahé si pagano con la Cassa Comune
la quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune esclusi costi escursioni in barca
975
Supplemento alta stagione
+ 100
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
23 OTT - 07 NOV
cod: 2291
Prenota
27 NOV - 12 DIC
cod: 2292
Prenota
22 DIC - 06 GEN
cod: 3834
Prenota
26 DIC - 10 GEN
cod: 3835
Prenota
01 GEN - 16 GEN
cod: 3849
Prenota
Itinerario e redazionale

Il programma prevede la visita alle tre isole dell’arcipelago: Mahé, La Digue e Praslin. Il soggiorno è previsto presso strutture ricettive da prenotare localmente (piccoli residence, affittacamere, villini in affitto) dove oltre alla bellezza dei luoghi potremo vivere a contatto con una realtà non deformata dall’ottica del grande turismo organizzato.

Partiamo in volo dall’ Italia a Mahé e andiamo a sistemarci nel nostro alberghetto poi tutta l’isola da scoprire a piedi, in taxi, in bus pubblico o, volendo, con modica spesa noleggiando un’auto. L'isola è un insieme di giungla lussureggiante, colline di biondo granito (il punto più alto è Le Morne Seycellois, 905 m) e spiagge candide. Sul periplo dell’isola si incontrano Beau Vallon , 3 chilometri di sabbia bianca, ottimamente attrezzata per gli sport, Grand Anse, ideale per i patiti del surf che possono divertirsi con onde alte fino a due metri, Police Bay, solitaria, aperta verso l'Oceano. Anse Forbans è la baia dei pirati: offre una bella laguna, perfetta per il nuoto; Anse Royale, tre chilometri di cipria candida è un posto ideale per esplorare i fondali che si stendono fra la spiaggia e l'isoletta di Souris, molto frequentata dai pescatori alla mattina e alla sera; Anse aux Pins è lunghissima e ombreggiata dai filaos. Poi la città, Victoria, addossata alle colline, un perfetto cocktail fra un villaggio africano e un angolo di Londra, offre dal canto suo graziose case coloniali, un mercato pittoresco, il Clock Tower (una copia in scala inaugurata nel 1903 dell'orologio della Victoria Station a Londra), la cattedrale dell'Immacolata Concezione, la piccola statua della regina Vittoria.

Da Mahé ci imbarchiamo per le tre ore di traversata per La Digue (o sul più veloce catamarano), una delle più affascinanti isole dell’arcipelago dove i trasporti sono assicurati da carri trainati da buoi e da una ventina di veicoli a motore. L'isola si gira in bicicletta e si raggiungono bellissime spiagge di cui le più famose Grande Anse, Anse Cocos e Anse Source d’Argent, imponenti formazioni di granito, che scendono sul mare e case coloniali (fra cui quella bellissima dove è stato girato 'Emmanuelle'). Lo snorkeling alle isole Cocos e Felicité non mancherà di entusiasmare per la grande quantità di pesci colorati. La Digue è la quarta per grandezza delle Seychelles, con una superficie di 10,5 chilometri quadrati e 2500 abitanti. Da La Digue poi, sempre in barca, una mezz’ora di navigazione e siamo a Praslin l'isola di Adamo ed Eva, un angolo di bellezza primordiale, la seconda isola delle Seychelles, lunga una decina di chilometri, larga tre, ha 4.000 abitanti. Il villaggio principale è Baie Ste Anne, dove nel 1768 sbarcarono i francesi; una grande e bella baia riparata, un paesino minuscolo, un monumento al Coco de Mer. Da qui una strada porta all’altro villaggio dell’isola, Grande Anse, attraverso il Parco Nazionale della Vallée de Mai. Il parco si estende su una cinquantina di ettari e racchiude oltre quattromila palme di coco de mer, alcune vecchie di quasi mille anni, un’infinità di palme, felci giganti, begonie immense fra cui la luce del sole filtra appena. Esploreremo l'isola in bici e a piedi. La nostra vacanza volge al termine e in volo, con coincidenza diretta da Mahé, rientriamo in Italia.

Le isole Seychelles, a causa di un cambio molto sfavorevole, risultano molto costose, la nostra formula alternativa suggerisce di affittare una villa o una casetta e provvedere alla cucina direttamente o con una cuoca locale. Tale soluzione, praticabile sia a Praslin che a La Digue, permette di contenere la spesa della Cassa Comune.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili