Viaggi Avventure nel Mondo
Foto di Viviana Guolo
DURATA
16 giorni
PERIODO
Gen Feb Mar Ott Nov Dic
PERNOTTAMENTI
tenda propria e alberghetti
TRASPORTI
auto 4x4
PASTI
cucina da campo e ristorantini
DIFFICOLTÀ
nuovo itinerario, raid nel deserto in regioni disabitate
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Mario PUCCIO - Tel. 3483806204
SIlviamaria PLACIDI - Tel. 3473237600
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Occorre il visto per il Sudan, inviare il passaporto non contenente visti per Israele e valido almeno 6 mesi con 4 foto ed il modulo compilato e firmato SCARICABILE QUI
Raccomandata la profilassi antimalarica.
SITUAZIONE COVID-19
Sudan

Aperto al turismo.
PCR entro 96 ore precedenti arrivo. 
Divieto per i cittadini italiani per il DPCM del 2 Marzo 2021.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma o Milano
1.980
Supplemento natale e capodanno
+ 200
quote basate su voli Egypt Air
la quota comprende
il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il volo interno da Port Sudan a Khartoum, il trasporto su auto 4x4 per 13/14 giorni con autista (guida da pagare con la cassa comune), compreso carburante, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), la cucina da campo, viveri per circa 12 giorni di autonomia alimentare. Il visto consolare per il Sudan.
la quota non comprende
I pernottamenti, i pasti e eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
300
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
Nessuna partenza programmata
Itinerario e redazionale

Un percorso affascinante che ci porterà sulle piste del Sudan che corrono lungo il fiume Nilo e attraverso gli sconosciuti deserti nubiani, ricchi di vestigia e testimonianze di antiche culture, raggiunge il mitico Jebel Barkal, una montagna isolata che domina il fiume e il deserto. Dalla attigua cittadina di Karima iniziamo un nuovo percorso su piste di sabbia e sassi, lungo letti di wadi secchi per raggiungere la leggendaria Berenice, la città dell’oro, perduta nel deserto e nascosta nel profondo Wadi Alaqui al confine con l’Egitto. Attraverso un percorso fra monti, laghi salati e villaggi sconosciuti , raggiungeremo quindi la costa del Mar Rosso, affascinante nella sua incontaminata bellezza, per pista arriviamo a Port Sudan. Andremo a visitare l’antico porto di Suakin, con le sue preziose moschee e i suoi ricchi palazzi che ricordano lo splendore di un tempo, oggi in totale decadimento.


Dall'Italia n volo per Khartoum dove incontreremo il nostro rappresentante con il quale abbiamo messo a punto e verificato la fattibilità del viaggio. Caricati bagagli, tende, cucina da campo e viveri partiamo verso nord dopo aver visitato la capitale sudanese alla confluenza tra il nostro Nilo Azzurro e il Nilo Bianco proveniente dall'Uganda. Il museo è assolutamente da visitare, conserva reperti archeologici di grande rilievo e i preziosi affreschi nubiani salvati dalle crescenti acque del Lago Nasser. Visitiamo anche il mercato di Ondurman ancora dal fascino antico e seguendo il Nilo puntiamo lungo la sponda destra del fiume per visitare tre gioielli archeologici sconosciuti e straordinari: le rovine di Naqa con un tempietto di evidente influenza greco romana, Mussawarat forse estremo avamposto della civiltà romana dove fu rinvenuta una iscrizione latina con templi, arieti, palazzi quindi Meroe capitale del regno kushita con una Necropoli reale fra le dune in pieno deserto. Traversiamo il deserto del Bayuda tagliando una ampia ansa del Nilo che ritroviamo alla IV Cataratta poi Merowe e Karima con una serie di interessanti siti come il Jebel Barkal, Merowe, Nuri, El Kurru. Proprio dalle piramidi di El Kurru puntiamo direttamente per il deserto per raggiungere la mitica Station 6 sulla linea ferroviaria oramai in progressivo smantellamento, che collegava Wadi Halfa a Khartoum. Entriamo quindi nel Deserto Nubiano per Fort Murat.

Seguiremo i corsi asciutti del Wadi Kuwa, quindi del Wadi Elei fino all’immenso Wadi Allaqui per raggiungere la mitica Berenice Pancrisia (Deraheib in arabo) ci immergeremo nel fascino dei suoi castelli, delle sue torri, delle rovine del villaggio, tutto fermo, immobile, nell’isolamento più totale. Lasciamo le rovine e ci apprestiamo ad attraversare un'ampia area di grande fascino del deserto nubiano, praticamente sconosciuta ed inesplorata. Siamo a ridosso di una grande catena montagnosa che corre parallela al Mar Rosso, in un contesto fatto da insolite montagne, ampie vallate, wadi sabbiosi e dune dove la presenza dell'uomo è testimoniata solo da sparuti gruppi di nomadi totalmente isolati dalla nostra realtà moderna.

Attraversiamo il grande Onib Crater e raggiungiamo il pozzo conosciuto come Bir Nurayet. Qualche chilometro piu a nord ed eccoci al Jebel Magardi, all'apparenza solo una insolita formazione rocciosa che avvicinandoci scopriamo invece essere ricca in incisioni rupestri di enorme valore archeologico che testimoniano una presenza umana in questo luogo remoto di migliaia di anni. Campeggiamo sotto le stelle nel deserto nubiano prima di scavalcare la catena montagnosa per scendere verso il Mar Rosso che incontriamo a Muhammad Qol. Andremo alla scoperta di spiagge incontaminate fino al Ras Abu Shagara e poi sempre, tra monti e mare, arriviamo a Port Sudan. Andremo a visitare l’antico porto di Suakin, città capolinea dei traffici dell’Africa verso la Mecca, oggi abbandonata, con le sue preziose moschee e le antiche case signorili. Torniamo a Port Sudan. Salutiamo i nostri autisti che ci lascereanno all’aeroporto per il nostro volo per Khartoum dove troveremo l’aereo che ci riporterà in Italia.

Itinerario di viaggio
Giorno 1
aereo
Italia - Khartoum
Giorno 2
40 km
Khartoum - Oumdurman
Giorno 3
214 km
1,30 ore
Khartoum - Naga
Giorno 4
150 km
Naga - Musawarat Es Sufra (1h) - Shendi (1h) - Meroe (1h30)
Giorno 5
350 km
Meroe (1h) - Ad Damar (1h30) - Bayuda Desert
Giorno 6
137 km
Bayuda Desert - Ghazali (30’) - Nuri (1h) - El Kurru (30’) - foresta pietrificata (10’) - Karima - Jebel Barkal (1h30) - Karima
Giorno 7
250 km
Karima -Old Dongola (3h) - Nawa - Mulwad (1h) - verso Kawa
Giorno 8
433 km
Kawa (5’) - Karima - verso Abu Hamed
Giorno 9
208 km
Abu Hamed - verso Station 6
Giorno 10
129 km
Station 6 (2h) - Fort Murrat (1h30) - Duna rossa (30’) - campo
Giorno 11
231 km
campo - Pozzo Abu Tabaq (40’) - Berenice (1h30)
Giorno 12
377 km
Berenice (2h) - Onib crater
Giorno 13
217 km
Onib crater - Bir Nurayet - Jebel Magardi - Campo
Giorno 14
393 km
campo - Muhammad Qol – Port Sudan
Giorno 15
200 km
10 ore
Port Sudan - Suakin - Port Sudan – Khartoum (aereo) Port Sudan - Khartoum via terra
Giorno 16
Khartoum - Italia
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili