Avventure nel Mondo
DURATA
15 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
Ostelli e alberghetti
TRASPORTI
pulmino con autista
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTÀ
facile
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Per informazioni:

Alessio MARAGNO - Tel. 3386159596
Raiko BRINDANI - Tel. 3384601449
VIAGGIARE SICURI
Consulta il sito del Ministero Degli Esteri - Viaggiare Sicuri per informazioni su sicurezza, clima, meteo, sanità, documenti di viaggio, visti e valuta.
VISTI E VACCINAZIONI
Non occorrono visti. Il passaporto deve essere valido almeno 6 mesi.
SITUAZIONE COVID-19
Israele

L'ingresso nel paese è consentito rispettando i seguenti requisiti:

  • Assicurazione sanitaria con copertura covid, già compresa nel pacchetto.
  • Conferma dell’avvenuta compilazione online della dichiarazione di ingresso (c.d. “Entry statement”) reperibile al seguente link
    effettuata massimo 48 ore prima della partenza

Il rientro in Italia è consentito senza restrizioni 

Palestina
Quota di partecipazione
Quota base
Da Roma o Milano
1.295
Supplemento
Estate
+ 220
Supplemento
Natale - Capodanno - Epifania
+ 220
Supplemento
Pasqua e Ponti
+ 220
quote basate su 11 partecipanti
Supplemento voli nazionali se necessario per le coincidenze
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
NB: Le prenotazioni effettuate entro 10 giorni dalla data di partenza potrebbero subire una maggiorazione rispetto alla quota pubblicata che verrà notificata al momento dell'iscrizione. Nel caso in cui la maggiorazione non venga accettata sarà possibile annullare la prenotazione senza alcuna penale.
La quota comprende
il trasporto aereo, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il noleggio di un pulmino con autista per 10 giorni, da Tel Aviv a Gerusalemme, compreso il carburante e le assicurazioni.
Esclusi i pernottamenti autista, da pagare con la Cassa Comune.
La quota non comprende
gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.
Il viaggio prevede la presenza dell’autista. La mancia è da pagare con la cassa comune e presuppone un costo di 50€/giorno. I pernottamenti dell’autista sono da pagare con la cassa comune e presuppongono un costo di 70€/notte.
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
1.000
Supplemento
Servizi aggiuntivi
supplemento cassa comune in corso di viaggio pasqua, estate, natale - capodanno
+ 180
La Cassa Comune è l'importo di spesa previsto per persona in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota di partecipazione. Si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti considerando un livello di servizi medio ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Consulta le FAQ ed il punto 5 del Decalogo per una spiegazione dettagliata sulla gestione della Cassa Comune.
Partenze programmate
25 FEB - 11 MAR
cod: 5853
Prenota
05 MAR - 19 MAR
cod: 1052
Prenota
05 MAR - 19 MAR
cod: 8558
Prenota
11 MAR - 25 MAR
cod: 1044
Prenota
Itinerario e redazionale

NOTA PER TUTTI I VIAGGI IN ISRAELE E TERRITORI
Gli itinerari dei programmi in ISRAELE e TERRITORI potrebbero variare sulla base dei comunicati del Ministero degli Esteri sito web www.viaggiaresicuri.it

Con la speranza che presto tutta la regione possa ritrovare una pace giusta e duratura, proponiamo questo viaggio per conoscere la natura e i luoghi storico-archeologici israeliani e vedere da vicino la realtà di questo paese tanto discusso.

All’aeroporto Ben Gurion troveremo il pulmino con il quale raggiungeremo Tel Aviv e la città vecchia di Jaffa. Quindi ci dirigeremo verso il nord, visitando le rovine romane di Cesarea sullo sfondo azzurro del Mediterraneo. Una sosta al Museo di Megiddo quindi Haifa, dove sosteremo nel giardino persiano del tempio dorato bahal; andiamo ad Akko (S. Giovanni d’Acri), nel suk tra numerosi caravanserragli. Raggiungeremo le grotte sul mare di Rosh Haniqra al confine con il Libano. Attraverseremo la Galilea, visiteremo Bar’am con una antica sinagoga, le alture del Golan, il castello crociato di Nimrod e le cascate di Banyas, una delle fonti del Giordano.

Cammineremo tra i vicoli tortuosi e le numerose sinagoghe di Safed, una delle città sacre ebraiche, abbarbicata in posizione panoramica, sul monte Canaan. Poi raggiungeremo rapidamente Cafarnao e Tiberiade, città storica e termale sul lago omonimo, dove sorse anche il primo kibbutz Degania. Una sosta a Hammat Gader con piscine termali, le antiche terme romane e un allevamento di coccodrilli. Evitando il traffico caotico di Nazaret andremo nella Grotta dell’Annunciazione quindi alle Catacombe di Bet Shearim e al Castello crociato di Belvoir, poi lungo il Giordano a Gerico, dove visiteremo il tranquillo monastero di San Giorgio e quello più aspro della Tentazione sul vicino monte della Quarantena. Passeremo da Qumran dove sono stati ritrovati degli antichissimi manoscritti del Mar Morto (esposti in un settore del museo nazionale a Gerusalemme e ad Amman).
Nell’oasi di Ein Gedi, frequentata già da re Salomone, ci concederemo una passeggiata tra piante tropicali e cascatelle dove faremo un bagno rinfrescante. Più tardi proveremo la strana sensazione di un tuffo nel salatissimo Mar Morto, che ci respingerà verso l’alto e dove galleggia anche chi non sa nuotare. Usciti dall’acqua staremo bene attenti a fare subito una doccia per evitare che il sale ci bruci completamente. Il giorno seguente ci alzeremo a notte fonda per scalare Massada e goderci dalla città zelota un’alba indimenticabile. Quando le comitive di turisti cominceranno a salire saremo già sulla via di Eilat con un interessante museo oceanografico. A mollo nel Mar Rosso ammireremo coralli e pesci coloratissimi. Possibili escursioni nei dintorni nell’affascinante valle di Timna, con le miniere di re Salomone o sulle piste del deserto dell'Aravà o nel Red Canyon.

Dopo aver fatto scorta di yogurt e succhi di agrumi al kibbutz di Yotvata riattraverseremo il deserto del Negev con il vastissimo cratere di Mitzge Ramon. Poi la città di Hebron, sacra a musulmani ed ebrei, una delle zone dove gli scontri tra i due popoli sono stati più gravi. È caratteristica la ex chiesa sopra la tomba dei patriarchi, trasformata parte in moschea e parte in sinagoga. A Betlemme visiteremo la grotta della Natività e poi la tomba di Rachele già sulla via verso Gerusalemme dove trascorreremo gli ultimi giorni tra i quattro quartieri della città vecchia, i vicoli di Mr ha’ sharim e la città nuova prima di riprendere l'aereo per l'Italia.

NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Avventure nel Mondo.
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili