Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo

BENVENUTI NEL LAZIO Viaggio di gruppoAvventuraItalia

Foto di Marco Ulivieri
DURATA
8 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
alberghetti, agriturismo, campeggi, b&b
TRASPORTI
auto/pulmino a nolo, i partecipanti si alternano alla guida
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTÀ
facile
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Cristina MANZIONE - Tel. 3405370548
Patrizia CRISOLINI MALATESTA - Tel. 3396216779
SITUAZIONE COVID-19
Italia

Nessuna restrizione 

Centro Italia

Nessuna restrizione 

 

Quota di partecipazione
Quota base
Da Roma
440
*Provvisoria*
NB: Le prenotazioni effettuate entro 10 giorni dalla data di partenza potrebbero subire una maggiorazione rispetto alla quota pubblicata che verrà notificata al momento dell'iscrizione. Nel caso in cui la maggiorazione non venga accettata sarà possibile annullare la prenotazione senza alcuna penale.
La quota comprende
trasporto in minibus/auto per 8gg da Roma escluso carburante, la polizza infortuni e l’assistenza Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze)
La quota non comprende
tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
450
La Cassa Comune è l'importo di spesa previsto per persona in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota di partecipazione. Si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti considerando un livello di servizi medio ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Consulta le FAQ ed il punto 5 del Decalogo per una spiegazione dettagliata sulla gestione della Cassa Comune.
Partenze programmate
31 LUG - 07 AGO
cod: 0806
Prenota
14 AGO - 21 AGO
cod: 0816
Prenota
10 SET - 17 SET
cod: 0043
Prenota
Itinerario e redazionale
Avventure nel Mondo

Che ne dici di un giro nel Lazio? Vale la pena esplorare questo territorio, anche al ritmo lento del cammino, per scoprire i suoi tesori nascosti.

Avventure nel Mondo

Resterai sorpreso dalla sua ricca storia, tradizioni, arte e archeologia, siti UNESCO, borghi, monasteri e abbazie e meraviglie naturali. Anche la gastronomia e i suoi vini non ti deluderanno. Potremo iniziare il nostro giro con la visita alla suggestiva Necropoli Etrusca di Cerveteri, detta della Banditaccia, esempio massimo dell’architettura funeraria etrusca, inserita dall’Unesco fra i siti Patrimonio dell’Umanità. Raggiungeremo il territorio dei Monti Sabatini e, dal lago di Bracciano, originariamente chiamato anche lago Sabatino, che riempie una depressione di origine vulcanica, come altri laghi del Lazio, potremo raggiungere a piedi o a cavallo zone naturali incontaminate come il vicino lago di Martignano, anch’esso di origine vulcanica.

Da Acquapendente, borgo al confine con la Toscana, potremo avvicinarci al lago di Bolsena, il più grande lago di origine vulcanica d’Europa percorrendo, a passo lento, un tratto della via Francigena, l’antica via dei pellegrini.

Non potrà poi mancare una visita al borgo tufaceo di Civita di Bagnoregio, un magnifico borgo arroccato su una rupe nella valle dei Calanchi la cui visita ci resterà nel cuore, al quartiere medievale di Viterbo, la “Città dei Papi” perché nel periodo tra il 1257 ed il 1281 fu la sede pontificia al posto di Roma, e al Palazzo Farnese di Caprarola, costruito fra il 1559 e il 1575 per la famiglia Farnese, è uno dei migliori esempi di dimora di epoca manierista.

In Sabina potremo camminare lungo sentieri carichi di suggestione e vedere alcuni dei luoghi in cui si fermò San Francesco, fra i quali il Convento di Greccio, abbarbicato sul costone di una roccia.

Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo

La nostra successiva tappa sarà Tivoli, , città fondata nel 1215 a.C. e definita dal poeta Virgilio “Tibur Superbum” dove andremo a visitare due ville dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell'Umanità: Villa d'Este, voluta dal cardinale Ippolito II d'Este, governatore di Tivoli dal 1550, che volle far rivivere in questa villa i fasti delle corti di Ferrara, Roma e Fointanebleau, l'impressionante concentrazione di fontane, grotte e giochi d’acqua che vi si trovano rappresentò un modello più volte emulato nei giardini europei del manierismo e del barocco e Villa Adriana, costruita dall'imperatore Adriano come residenza imperiale. Raggiungeremo poi Cervara di Roma, nel cuore del Parco dei Monti Simbruini, uno scenografico borgo famoso per la sua montagna scolpita dagli artisti.

Ci dirigeremo quindi a Subiaco, un borgo alto-medievale definito da Petrarca “la soglia del Paradiso”, situato su uno sperone di roccia calcarea, a dominio della Valle dell’Aniene, e sovrastato dall’imponente Rocca Abbaziale, oggi inserito fra i Borghi più belli d’Italia dove visiteremo i famosi Monasteri benedettini di Santa Scolastica e di San Benedetto. Dai luoghi spirituali di S. Benedetto, raggiungiamo la Ciociaria, territorio che deve il suo nome alle tradizionali calzature usate dai pastori, le ciocie. Ci dirigeremo verso Anagni, definita dallo storico tedesco Gregorovius “una delle più belle terrazze d’Europa” e nota come “città dello schiaffo” in ricordo delle vicende storiche occorse fra l’allora pontefice Bonifacio VIII e il re di Francia Filippo il Bello, quindi andremo a Veroli, altro caratteristico borgo della Ciociaria nei cui pressi sorge la magnifica Abbazia di Casamari, uno dei più importanti monasteri italiani di architettura gotica cistercense costruito nel 1203.

Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo

Di fronte a noi, il territorio del Parco dei Monti Aurunci che attraverseremo per raggiungere Itri, cittadina dominata da un bellissimo castello medievale e famosa per aver dato i natali a Fra Diavolo, personaggio ottocentesco che si impose per il coraggio dimostrato nella lotta contro i francesi. Da Itri potremo organizzare un’escursione che ci permetterà di camminare lungo un tratto suggestivo della via Appia Antica. Poco distante, il Golfo di Gaeta, potremo visitare Gaeta, conosciuta come città delle cento chiese e famosa per la Tiella, specialità gastronomica tipica della città. Ne visiteremo il centro storico, il Castello Angioino Aragonese, la Cattedrale, la Chiesa di San Francesco, la Chiesa di San Giovanni a Mare, conosciuta anche come Chiesa di San Giuseppe, autentico gioiello nascosto nel cuore di Gaeta; passeggeremo lungo Via Indipendenza e dintorni dove il tempo sembra si sia fermato: casette deliziose, balconcini pieni di piante, panni stesi ovunque, negozietti e la famosa “Bottega della Tiella”. esplorare la costa raggiungendo la Montagna Spaccata e la Grotta del Turco, e godere del suo mare e delle sue spiagge. Prima del nostro rientro a Roma, lungo la costa, visiteremo uno dei borghi marinari più belli -Sperlonga - e potremo prevedere una passeggiata nel Parco Naturale del Circeo.

Avventure nel Mondo
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Avventure nel Mondo.
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili