Viaggi Avventure nel Mondo

CAMPANIA FELIX

Foto di Catia Desiati
DURATA
12 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
alberghetti, case private ed altro
TRASPORTI
pulmino a nolo, i partecipanti si alternano alla guida, traghetto
PASTI
ristorantini e/o case private
DIFFICOLTÀ
facile
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Valentina CESIANO - Tel. 3393641988
Quota di partecipazione
Quota base Da Napoli
485
*Provvisoria*
la quota comprende
traghetti e trasporto in minibus/auto per 8 gg da Napoli escluso carburante, la polizza infortuni e l’assistenza Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
la quota non comprende
tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
500
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
30 APR - 11 MAG
cod: 0209
Prenota
22 MAG - 02 GIU
cod: 0210
Prenota
11 GIU - 22 GIU
cod: 0239
Prenota
02 LUG - 13 LUG
cod: 0240
Prenota
30 LUG - 10 AGO
cod: 0241
Prenota
06 AGO - 17 AGO
cod: 0246
Prenota
13 AGO - 24 AGO
cod: 0247
Prenota
03 SET - 14 SET
cod: 0248
Prenota
17 SET - 28 SET
cod: 0249
Prenota
Itinerario e redazionale
 Foto di viaggio

L’itinerario proposto prevede 12 giorni, con un circuito circolare, a zonzo per la Campania, toccando i punti di interesse più noti, ma anche angoli di paradiso ancora sconosciuti al turismo di massa.

Partiremo dall’antica Neapolis, dalla vista del suo meraviglioso Golfo, ci dirigiamo nei luoghi cari a Partenope, Monte di dio, la collina di Pizzofalcone, una visita a palazzo Serra di Cassano, dove gli intellettuali e gli aristocratici dell’epoca, tra cui Eleonora Pimentel Fonseca, cospirarono per la Rivoluzione Napoletana del 1799. Non può mancare una passeggiata all’antico borgo di pescatori di S. Lucia e una visita al Castel dell’Ovo, sull’isolotto di Megaride, le cui fondamenta si reggono su un uovo.

La visita prosegue con una lunga passeggiata, a piedi e in metro, così da poter ammirare anche la metropolitana dell’arte, fino al cimitero delle Fontanelle, dedicato al culto delle anime Pezzentelle, per poi ritornare attraverso il quartiere Sanità verso l’hotel.

 Foto di viaggio

Dall’hotel la vista meravigliosa sul Vesuvio ci darà l’energia e la forza per affrontare il giorno seguente il percorso verso la divinità più cara ai napoletani, con un facile trekking fino al cratere, per poi ridiscendere nell’area vesuviana alla ricerca dei luoghi legati al culto della Madonna e alle feste popolari delle tammurriate.
Il gruppo si dirige verso l’area flegrea, nella zona di Baia e Bacoli, con una visita al Parco archeologico sommerso di Baia, l’antro della Sibilla a Cuma, la Piscina Mirabilis, le cui chiavi sono custodite da una simpatica vecchina.

 Foto di viaggio
 Foto di viaggio

Il giorno dopo è la volta di Caserta, della magnifica reggia Vanvitelliana che la Francia ha cercato di imitare con Versailles, i viottoli, le stradine e l’ottima cucina dell’antico borgo di Caserta Vecchia, per poi proseguire verso Cusano Mutri, porta di accesso al Parco Regionale del Matese. Da qui ci tuffiamo nella natura e nell’incanto delle gole di Conca Torta, le cascate della Madonnella, le gole di Caccaviola, la spettacolare attività sulfurea di Mefite e i deliziosi borghi di Conza e Andretta in Irpinia. 

Stanchi ma felici, possiamo decidere di trascorrere una giornata alle terme di Contursi per poi arrivare in quel delizioso presepe vivente che è la costiera amalfitana, con le incantevoli località di Ravello, Amalfi, Furore, Positano. Sulla strada del ritorno, se non l’abbiamo già fatto all’inizio, è doverosa una visita agli scavi di Pompei e a quelli meno noti di Ercolano con le loro ville nobili, prima di arrivare a Napoli, prendere un traghetto e finire il viaggio con un paio di giorni in relax tra le isole del golfo, Procida e Ischia.

 Foto di viaggio
 Foto di viaggio
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili