Viaggi Avventure nel Mondo

CAMPUS TEATRALE

Foto di Sandro Conte
Una settimana di teatro full immersion in splendida location tra le colline del Chianti, breve performance teatrale finale.
DURATA
7 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
Norcenni Girasole Club (Figline Valdarno)
TRASPORTI
Propri
PASTI
Norcenni Girasole Club
DIFFICOLTÀ
Stage-seminario teatrale
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Sandro CONTE - TEL 3333268944
Email: info@teatrodinessuno.it
SITUAZIONE COVID-19
Italia

Permesso lo spostamento tra Regioni.
Libera circolazione tra regioni gialle.
Tra regioni di colore diverso possibilità di spostarsi con obbligo di tampone effettuato 48 ore prima dell'ingresso, o dietro presentazione di certificato vaccinale (doppia dose) o con certificato di comprovata guarigione (non oltre i 6 mesi precedenti).

Centro Italia

tutte le regioni sono gialle.

Quota di partecipazione
Quota base Norcenni Girasole Club (Figline Valdarno) - Partecipanti minimo 8 - max 15
410
la quota comprende
soggiorno in bungalow multipli con servizi e aria condizionata (per 7 giorni), trattamento di mezza pensione dalla cena del giorno di arrivo alla colazione del giorno di partenza, escluse le bevande. Assicurazioni. La polizza infortuni e l'assistenza completa Europassistance, (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
la quota non comprende
Tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE e in particolare le attività teatrali (la Cassa Comune paga esclusivamente il costo del corso di teatro) per circa 6 ore al giorno sotto la guida del Regista del Teatro di Nessuno. Tassa di soggiorno: da pagare in arrivo alla reception €20,00 per persona in contanti + € 1,50/pers/giorno. Gli alloggi devono essere lasciati nello stato di fatto in cui sono stati trovati; in caso contrario la reception è autorizzata a trattenere €30,00 ad alloggio. Programma di una giornata tipo: -Mattino: training fisico e riscaldamento. Lavoro sul corpo attraverso la scoperta delle "azioni fisiche" -Pomeriggio: improvvisazioni sul testo e costruzione delle scene. -Sera: attività libere. Chi dei partecipanti volesse proporre una sua breve performance sarà il benvenuto.
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
250
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
14 AGO - 21 AGO
cod: 5553
Prenota
Itinerario e redazionale
 Foto di viaggio

Il laboratorio Teatrale dell’Angolo dell’Avventura di Roma propone il Campus teatrale settimanale curato da esperti del settore didattico performativo. Il campus si articolerà in 6 giorni di attività intensive, lontano dalle fastidiose ingerenze della vita di tutti i giorni che limitano la creatività. Il Campus diverrà il luogo, il tuo luogo, in cui l’apparire, il sembrare e il mostrare della vita di ogni giorno non saranno sufficienti: un luogo in cui, in più, occorrerà essere.
Non è richiesta nessuna esperienza precedente

Testo di lavoro 2021

“LA BALLATA DEL VECCHIO MARINAIO” (1798) di S. T. COLERIDGE. Il poemetto, capolavoro del Romanticismo inglese, racconta l’avventura straordinaria di un uomo di mare. In un’atmosfera magica e ultraterrena, il viaggio per mare è metafora della ricerca estrema di un Significato, l’avventura capace di restituire un senso, un valore, alla vita dell’Uomo. 

ATTENZIONE: Si consiglia al partecipante di arrivare al Campus avendo letto il testo di lavoro 2021 e con la memoria di circa 10/12 versi, la cui scelta è assolutamente libera e personale.

LO STAGE:
Il training affrontato nella settimana sarà incentrato sulle molteplici caratteristiche del testo scelto, attraverso una conoscenza pratica e non intellettualistica dello stesso. Tramite improvvisazioni vocali e fisiche andremo nella direzione dei grandi maestri del novecento: dalle “azioni fisiche” di Stanislavskij, al “mimo corporeo” di Decroux, per arrivare fino ai giorni nostri a maestri quali Grotowski e Barba, consapevoli che: “Non è il teatro che è necessario, ma assolutamente qualcos'altro. Superare le frontiere tra me e te: arrivare ad incontrarti... Non nascondermi più, essere quello che sono. Almeno qualche minuto, dieci minuti, un'ora. Trovare un luogo dove tale essere in comune sia possibile..."(Grotowski) . Dunque non un teatro in carta patinata che rifletta una omogenea e consolatoria luce per tutti identica, ma un'esperienza espressiva che sia invece uno sguardo vigile sui passi perduti di una istintiva, mitica, forma di ricerca in cui chi agisce sulla scena parla direttamente al suo cuore che dialoga con quello dello spettatore, come avveniva nel segreto degli antichi Misteri.
Se vuoi saperne di più: www.teatrodinessuno.it/metodo-azioni-fisiche - www.teatrodinessuno.it/consigli-di-lettura - www.teatrodinessuno.it/epublish/1

FINALITA’ DEL CAMPUS
Scopriremo le potenzialità del “metodo delle Azioni fisiche” tramite un facile percorso, singolo e di gruppo, di improvvisazione fisica e vocale; capiremo che non è importante recitare il risultato voluto, ma il percorso che conduce al risultato desiderato; viaggeremo sulle tracce di gioie, paure, emozioni: un cantiere sempre aperto, un continuo divenire alla ricerca della costruzione di un ponte tra l’io del personaggio e l’io dell'attore, frugando in noi stessi, nei chiari e distinti ricordi vicini, come in quelli lontani, nelle esperienze vissute nella realtà, nelle nostre pulsioni/emozioni/desideri ed ai vari elementi dei personaggi che via via interpretiamo…tutto questo in un’atmosfera gioiosa in cui nessuno giudicherà nessuno perché “…Che tu reciti bene o male non importa: importa che tu reciti vero…” (Stanislavskij)

PROGRAMMA GENERALE
Il Gesto Psicologico – Metodo “Azioni Fisiche” – Memoria emotiva - Esercizi di rilassamento, tensione e distensione muscolare - Rottura automatismi espressivi corpo/voce - Orchestrazione del corpo (segmentazione - dissociazione - coordinazione) – Equilibrio/disequilibrio - Studio sulle "camminate" - Risuonatori vocali - Montaggio azioni per creazione training quotidiano – Giochi/tecniche improvvisazione fisica/vocale - Costruzione Personaggio - Partitura Fisica (cos'è e come ognuno trova la propria) - Orientare il lavoro dell’attore a far succedere invece che a far vedere - Attenzione e Concentrazione - Testo e Sottotesto - Fusione dell'Azione fisica con vari stimoli: musica, colori, parole, associazioni di idee - Montaggio del testo con l'azione fisica
Nella giornata conclusiva i partecipanti realizzeranno una breve performance sul lavoro svolto.
Il Coordinatore
Sandro Conte, coordina il Laboratorio Teatrale dell’Angolo dell’Avventura di Roma e dirige il Teatro di Nessuno (curriculum alla pag www.teatrodinessuno.it/conte)
Staff Insegnanti a cura degli attori del Teatro di Nessuno
------------------------------------------------------------------------

I PARTECIPANTI:
Il Campus è diretto a tutti coloro che hanno sempre sognato di “fare teatro”, indipendentemente dal livello di preparazione e da specifiche esperienze pregresse nel campo.
NON E’ RICHIESTA NESSUNA ESPERIENZA PRECEDENTE. Non ci sono limiti di età e non sono richieste particolari attitudini fisiche. Si dovrà lavorare con abbigliamento comodo adatto anche al lavoro fisico, senza scarpe, con calzini antiscivolo o scarpette da ritmica. I Partecipanti che volessero proporre un loro contributo artistico: musica, scrittura ecc sono invitati a portare con sé il proprio talento creativo, ma anche gli strumenti necessari a rivelarlo.

COSA FACCIO DOPO IL TEATRO?
Possiamo tuffarci in una delle 5 piscine, fare una passeggiata a cavallo, rilassarci nel centro fitness o nella SPA, giocare a tennis, scatenarci in discoteca o, in alternativa, sfruttare la bellissima strategica posizione in cui si trova il Village e visitare Firenze, Siena, Arezzo, tutte a pochi km.

-----------------------------------------------------------------------------
LA STRUTTURA OSPITANTE:
Norcenni Girasole Club Figline Valdarno | Camping Village Via Norcenni, 7 - 50063 Figline Valdarno - Firenze Tel. +39 055 915141 | Fax. +39 055 9151402
E-MAIL: girasole@ecvacanze.it
Sito http://www.ecvacanze.it/it/camping/camping-village/norcenni-girasole-club

Il Norcenni Girasole Club è uno splendido Village esteso su circa 18 ha. a due passi da Firenze, a pochi km da Siena ed Arezzo. Situato nel comune di Figline Valdarno si sviluppa sulle colline del Chianti. Al suo interno mille attrattive per tutti i gusti: 5 piscine, fitness, SPA, maneggio, discoteca ecc

Come arrivare
In auto Dall’autostrada A1 uscita Incisa-Reggello, proseguire per la SS69 in direzione di Arezzo. Dopo 5 km, svolta a destra due volte imboccando la SP16 in direzione Greve, Via Grevigiana. Dopo 3 km, svolta a sinistra per arrivare al campeggio.
In treno La stazione ferroviaria più vicina a Norcenni Girasole Club è Figline Valdarno, 2,7 km. Dalla stazione FS servizio navette tutto il giorno (informarsi per gli orari)

 Foto di viaggio
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili