Viaggi Avventure nel Mondo

CALABRIA STORIA E CULTURA Viaggio di gruppoAvventuraItalia

Foto di Roberto Rigaldo
DURATA
9 giorni
PERIODO
Tutto l'anno
PERNOTTAMENTI
alberghetti
TRASPORTI
pulmino a nolo, i partecipanti si alternano alla guida
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTÀ
facile
INFORMAZIONI
I coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni. Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici:
Patrizia CRISOLINI MALATESTA - Tel. 3396216779
Mario ZITO - Tel. 3400965905
SITUAZIONE COVID-19
Italia

Permesso lo spostamento tra Regioni.
Libera circolazione tra regioni bianche e gialle.

Per gli spostamenti in Italia, in aereo, traghetti o treni, a partire dal 1 Settembre 2021  sarà necessario mostrare il green pass con uno dei seguenti requisiti: 
- Certificato di avvenuta Vaccinazione Covid completata da almeno 14 giorni.
- Certificato di avvenuta guarigione da Covid
- Tampone Pcr o antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso.
 

Sud Italia

Tutte le regioni sono bianche.

Per gli spostamenti in Italia, in aereo, traghetti o treni, a partire dal 1 Settembre 2021  sarà necessario mostrare il green pass con uno dei seguenti requisiti: 
- Certificato di avvenuta Vaccinazione Covid completata da almeno 14 giorni.
- Certificato di avvenuta guarigione da Covid
- Tampone Pcr o antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso.

Quota di partecipazione
Quota base da Roma
455
*Provvisoria*
la quota comprende
trasporto in minibus/auto per 9 gg da Roma escluso carburante, la polizza infortuni e l’assistenza Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
la quota non comprende
tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
NB: Le quote hanno un valore indicativo e saranno confermate nel foglio notizie di ogni partenza.
Cassa comune
Cassa comune
500
La cassa comune e' l'importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere. Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il punto 5 del Decalogo per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune.
Partenze programmate
30 OTT - 07 NOV
cod: 0068
Prenota
13 NOV - 21 NOV
cod: 0069
Prenota
04 DIC - 12 DIC
cod: 0072
Prenota
22 DIC - 30 DIC
cod: 2751
Prenota
26 DIC - 03 GEN
cod: 2753
Prenota
01 GEN - 09 GEN
cod: 2754
Prenota
08 GEN - 16 GEN
cod: 2755
Prenota
Itinerario e redazionale

La Calabria, terra di forti contrasti, bagnata da due mari, è ricca di testimonianze storiche e artistiche delle popolazioni che in questa terra hanno vissuto e lasciato la loro impronta: la Magna Grecia ha dominato per secoli creando città e lasciando segni mirabili, ma troveremo traccia anche di altre culture da quella classica dei romani a quella bizantina, normanna, angioina e aragonese. E’ anche terra di borghi, antiche chiese, monasteri, castelli, di spiagge bianche e di acque cristalline.

Appuntamento dei partecipanti a Roma e partenza in pulmino per Civita. Il borgo di Civita, uno dei più bei borghi d'Italia, si erge silenzioso tra possenti pareti rocciose a strapiombo e le alte cime del Parco Nazionale del Pollino. Iniziamo una accurata visita di questo splendido borgo e faremo anche una passeggiata fino al famoso Ponte del Diavolo. 

Ci spostiamo quindi a Morano Calabro e poi ad Altomonte dove visiteremo l'antica Balbia, e infine raggiungiamo Cosenza antica capitale dei Bruzi; i palazzi storici, gli edifici signorili, le chiese e il Duomo testimoniano ancora il passato grandioso di Cosenza. Il nostro viaggi prosegue fra trekking, visite di borghi città e musei e bagni al mare. Da Cosenza raggiungeremo il Parco Nazionale della Sila, dove potremo fare trekking o andare a cavallo. Pizzo Calabro, Tropea Capo Vaticano, famose località che non hanno bisogno di essere presentate, Scilla, perla della costa viola, Chianalea di Scilla, la piccola Venezia del sud e punto più estremo della Costa degli Dei, con le sue casette sugli scogli, le vie suggestive, la vista sullo Stretto e Calanna, la Cappadocia della Calabria, saranno le nostre prossime tappe prima di arrivare a Reggio Calabria dove sicuramente andremo ad ammirare i famosi bronzi di Riace e a visitare il bellissimo castello aragonese. Il nostro viaggio prosegue per altre interessanti località, Pentedattilo,"cinque dita" ricordate dalla forma della roccia del monte Calvario che sovrasta e protegge questo borgo, Brancaleone, dove Cesare Pavese passò i giorni del suo esilio, Casignana, dove andremo a visitare la sua villa romana con dei magnifici mosaici, tanto da che Casignana è chiamata "la Piazza Armerina" della Calabria; quindi ci dirigiamo a Gerace, definita "la città santa" per le centinaia di monasteri che ospitava e che ancora oggi offre patrimoni artistici molto belli da visitare. 

Da Gerace ci dirigiamo verso Stilo dedicando l’intera giornata al mare, scegliendo una delle tante spiagge che questo tratto di costa, la costa dei gelsomini, ci offre, senza dimenticare che a Stilo, dove potremmo passare la notte, vi è una superba cattedrale raro e straordinario esempio di arte bizantina. Dobbiamo iniziare il nostro viaggio di rientro, quindi ci dirigiamo verso nord avendo ancora tempo per qualche bagno in queste splendide acque e passeremo la nostra ultima notte in terra calabra in quella che è definita la Perla dello Ionio per la sua spiaggia bianca e sabbiosa, le sue acque azzurre e limpide e i fondali visibili anche a notevoli profondità, Soverato. Il giorno dopo di buon’ora con i nostri pulmini rientriamo a Roma.

Itinerario di viaggio
Giorno 1
Roma - Napoli - Civita
Incontro dei partecipanti a Roma, con i nostri pulmini ci dirigiamo a Civita passando per Napoli dove potremo fermaci a mangiare una sfogliatella.
Giorno 2
Civita - Morano Calabro - Altomonte - Cosenza
Il borgo di Civita, uno dei più bei borghi d'Italia, si erge silenzioso tra possenti pareti rocciose a strapiombo e le alte cime del Parco Nazionale del Pollino , visita di questo splendido borgo con passeggiata fino al famoso Ponte del Diavolo. Ci spostiamo quindi a Morano Calabro e poi ad Altomonte dove visiteremo l'antica Balbia, e quindi raggiungiamo Cosenza antica capitale dei Bruzi; i palazzi storici, gli edifici signorili, le chiese e il Duomo testimoniano ancora il passato grandioso di Cosenza.
Giorno 3
Cosenza - Parco Nazionale della Sila - Cosenza
Giornata dedicata al Parco della Sila
Giorno 4
Cosenza - Pizzo Calabro - Tropea - Capo Vaticano - Tropea
Giornata dedicata al mare
Giorno 5
Tropea - Scilla - Chianalea di Scilla - Calanna - Reggio Calabria
Lasciata Tropea ci dirigiamo a Scilla, perla della costa viola, così è chiamato questo tratto di costa, e antico borgo di pescatori dominato dal famoso Castello Ruffo, non potrà mancare una visita a un altro borgo di pescatori, Chianalea di Scilla, definita la piccola Venezia del sud, e poi ci tufferemo in queste splendide acque. Quindi puntiamo a Reggio Calabria dove non mancheremo di visitare il Museo della Magnia Grecia con i Bronzi di RIace e il famoso castello aragonese, ma prima con una piccola deviazione andiamo a Calanna, chiamata "la Cappadocia calabrese"
Giorno 6
Reggio Calabria - Pentedattilo - Brancaleone - Casignana - Gerage
La nostra prima tappa sarà Pentedattilo, vale a dire "cinque dita" ricordate dalla forma della roccia del monte Calvario che sovrasta e protegge questo borgo, quindi raggiungiamo Brancaleone, luogo dell'esilio di Cesare Pavese e poi Casignana dove andremo a visitare la sua villa romana con dei magnifici mosaici, tanto da essere chiamata "la Piazza Armerina" della Calabria; quindi ci dirigiamo a Gerace, definita "la città santa" per le centinaia di monasteri che ospitava e che ancora oggi offre patrimoni artistici molto belli da visitare
Giorno 7
Gerace - Stilo
Giornata dedicata al mare, scegliendo una delle tante spiagge che questo tratto di costa, la costa dei gelsomini, ci offre. Senza dimenticare che a Stilo, dove potremmo andare a dormire, vi è una superba cattedrale, un raro e straordinario esempio di arte bizantina.
Giorno 8
Stilo - Soverato
Dobbiamo iniziare il nostro viaggio di rientro, quindi ci dirigiamo verso nord avendo ancora tempo pedefinita la r qualche bagno in queste splendide acque e passeremo la nostra ultima notte in terra calabra in quella che è definita la Perla dello Ionio per la sua spiaggia bianca e sabbiosa, le sue acque azzurre e limpide e i fondali visibili anche a notevoli profondità.
Giorno 9
Soverato - Roma
Rientro a Roma
NB: La sezione "Itinerario e Redazionale" costituisce un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori. Costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi proposti da Viaggi nel Mondo.
Materiale di viaggio
Approfondimenti e social
Libreria dell'Angolo dell'Avventura LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Entra nella nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio.
Altri viaggi simili