Costa Amalfitana


WEEK END


Data:

22-23-24-25 APRILE 2006


Autore:

Cinzia Chierici


  

l'avventura continua...

 

 

 

 

 

un giro al sole della costa, nuovi amici, tanti km. questa volta con la mia motina.

non importa se il sole non c'è: si parte ( con la tuta antipioggia).

si parte, forse.  ho bucato. ma l'avventura non si può fermare, sono "testona", cambio di camera d'aria e si va.

io e la mia "rossa" alla rincorsa del gruppo! niente è perduto: a Gubbio mi aspettano pacche sulle spalle, sorrisini ironici e un bel bicchiere di rosso. cominciamo bene!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

la capitale ci da il benvenuto dal caos del grande raccordo anulare fino a borghi del centro che più storico non si può. cara la mia "rossa", chi mai lo avrebbe immaginato di vederci passeggiare nella notte trafficata del  grande guazzabuglio che è questa vecchia e viva Roma? 

        

 

 

 

 

 

         

 

 

                                    

 

 

 

 

 

 

non posso resitere e appena possibile scatta la telefonata "gola gola" a chi poco avvezzo all'avventura è rimasto a casa...

 

 

 

 

vi è mai capitato di dormire in una biblioteca? ma non una qualunque... una in cui si può fare il giro del mondo solo leggendo i titoli e ammirando le copertine? bè che c'è di strano? può accadere no? c'è solo una controindicazione: si rischia che durante la notte, un virus  molto pericoloso vi contagi, instillandovi una irrefrenabile voglia di "andare". niente paura! tutto il gruppo è ormai  è fortemente vaccinato, nel senso che è già stato colpito irreversibilmente dalla malattia... questi sono proprio matti!

... ma non è che avrò preso il virus anch'io?

 

 

 

 

dunque, a parte che non c'è modo di capire quanti siamo, a parte che nella girandola ci sono nomi di tutti i generi mescolati ai nomignoli più improbabili, lo stormo procede verso la meta. e quando finalmente appaiono i luccichii delle onde,  la visione di quelle scogliere protese verso l'orizzonte ci fa alzare sulle pedivelle. vogliamo vedere di più e farne parte di più. con un sorriso stampato sotto il casco chiediamo all'aria di mare di innondarci

. abbiamo tutti desiderio di mandare finalmente lo sguardo più avanti, finalmente libero dalle solite barriere.

quanti incontri in queste ore! ore mangiate, bevute, riempite di risate, riempite dei canti dei nostri amati motori. ogni tanto qualche muso scuro. ma cosa importa? va tutto bene. e se qualcuno (io) ne combina una al giorno... va bè si porta a casa anche questa volta il bel trofeo di un cupolino "creativo": souvenir di Erchie. 

 

                                                                  

 

 

  

ragazzi ! e quanti progetti nascono al sole nella naturale spiaggetta di Minori!  eccoci infatti, dopo il primo e poco apprezzato  bagno di folla,   concederci il primo bagno marino della stagione. un pò ghiacciatino? ... ma nooo! ci spinge solo a pensare alle nostre prossime più esotiche mete.

mettiamo così, nel nostro piccolo bagaglio di motociclisti tutti i colori vivissimi dei fiori, degli adorabili paesini,  tutti gli odori ed i sapori, inusuali per alcuni di noi, e di nuovo in sella corriamo nella lunga volata di ritorno.

anche questa volta ho portato a casa un sacco pieno di... non ve lo dico. però siate certi: è pieno.

 

mitica marna! hai fatto ancora una volta la magia!

 

on the road again forever!



CINZIA CHIERICI