Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo
Avventure nel Mondo

Divieti e reati in Thailandia

Regole ed accortezze fondamentali da conoscere prima di un viaggio in Thailandia.
Da un Thai Mare Foto di Rosangela Maggiora

Il rispetto delle popolazioni, le religioni, gli usi ed i costumi locali è uno dei punti fondamentali del nostro Decalogo di Partecipazione. Come per tutte le nostre destinazioni, in Thailandia è fondamentale per i nostri viaggiatori non assumere comportamenti offensivi.

La legge in Thailandia prevede il reato di insulto alla religione buddista. L’insulto include qualsiasi rappresentazione irrispettosa o immagine (tra cui i tatuaggi) di Buddha. Il reato può essere punito con l'espulsione dal Paese.

E' espressamente vietato possedere, vendere, importare ed esportare sigarette elettroniche e loro componenti. Chi viene trovato in possesso di una sigaretta elettronica, compresi gli stranieri che si trovano in Thailandia per ragioni di turismo, è punibile con una multa pari a cinque volte il valore del bene cui può aggiungersi una pena che può arrivare a cinque anni di reclusione.