Avventure nel Mondo
Termini di utilizzo dei pacchetti turistici di Viaggi nel Mondo srl

1. OFFERTA VIAGGI

Viaggi nel Mondo Srl è un’agenzia di viaggio con oltre cinquant’anni di esperienza nel settore turistico nazionale ed internazionale ed in particolare dei c.d. “viaggi avventura”. Viaggi nel Mondo Srl ha promosso e realizzato negli anni vere e proprie spedizioni al di fuori di ogni canale del turismo di massa, curando un aggiornamento continuo di guide e riviste nazionali ed internazionali e sviluppando progetti per la diffusione e la divulgazione della cultura del viaggio quale strumento di conoscenza ed arricchimento della persona.

L’offerta di viaggi dell’agenzia, presente sul sito www.viaggiavventurenelmondo.it e nella rivista cartacea “Avventure nel Mondo”, è fondata sulla filosofia del “viaggiatore” e non del “turista”. Pertanto, predilige l’interesse alla conoscenza delle realtà socio-economiche e culturali dei Paesi visitati rispetto ai comfort dei servizi turistici inerenti ai viaggi-vacanza tradizionali. Per lo stesso motivo, prediligeremo la valorizzazione dell’esperienza di viaggio in sé e della condivisione con il gruppo, rispetto ad esigenze legate a svago e divertimento. Viaggi nel Mondo Srl non offre pacchetti né servizi turistici di lusso, ma esperienze di turismo alternativo con servizi spartani ed estremamente essenziali. Ed è questo ciò che consente a Viaggi nel Mondo Srl, insieme al know-how conseguito in tanti anni di viaggi ed esplorazioni, di offrire itinerari unici, a prezzi contenuti, in tutto il mondo.

2. PARTECIPANTE-COORDINATORE

I viaggi di gruppo non sono realizzati con accompagnatori professionisti, ma autogestiti dai partecipanti. Tra gli stessi è indicato un partecipante-coordinatore, il quale, rispetto agli altri, ha alle spalle più esperienza, avendo già partecipato ad altri viaggi organizzati da Viaggi nel Mondo Srl e conosce, più degli altri, abitudini locali e caratteristiche del Paese. È un partecipante come gli altri viaggiatori, che viaggia per piacere ed interesse e non per professione. Ha studiato il programma leggendo le relazioni dei viaggi precedenti e le guide disponibili e, sulla base di questi materiali, prende contatto con i singoli viaggiatori prima della partenza per approfondire gli aspetti organizzativi del viaggio, decidendo con loro eventuali piccole modifiche al programma o quali escursioni effettuare tra quelle facoltative non comprese nella quota. Definisce con il gruppo gli aspetti organizzativi utili od opportuni da intraprendere prima della partenza.

Per alcuni viaggi, l’attività del coordinatore (prima della partenza) può risolversi in una mera verifica dei servizi resi da corrispondenti locali e in un ruolo di tramite organizzativo/informativo tra questi ultimi, la Viaggi nel Mondo e il gruppo stesso. In altri viaggi, invece, dove il corrispondente non è presente e dove è necessario prenotare dei servizi pre-partenza o durante il viaggio (alloggi, mezzi di trasporto, visite, escursioni, attività, etc…), il ruolo del coordinatore si sostanzia in una più concreta attività logistica e decisionale, svolta sempre in accordo con tutti gli altri partecipanti e concepita sulla base delle relazioni dei precedenti viaggi. Il partecipante coordinatore può non aver mai visitato la destinazione per la quale sta partendo e non è tenuto quindi a conoscere in anticipo determinati dettagli su luoghi ed esperienze.

Non è un accompagnatore turistico o una guida, e non spetta a lui il compito di illustrare i monumenti, i siti od i musei visitati. Ma verificherà con i partecipanti l’efficienza e l’idoneità di mezzi e servizi turistici. Pertanto, non può essere responsabile, se non insieme a tutto il gruppo, delle difficoltà che possono sorgere durante lo svolgimento del viaggio.

3. I VIAGGI DI AVVENTURE NEL MONDO

Viaggi nel Mondo Srl non vende semplicemente viaggi. Viaggi nel Mondo Srl offre l’opportunità di vivere esperienze reali in ogni parte del mondo, anche in località remote e difficilmente accessibili. Ci muoviamo in contesti assolutamente non turistici e in condizioni climatiche, ambientali e culturali che possono essere molto distanti da ciò a cui siamo abituati.

Pertanto, invitiamo i nostri viaggiatori, prima di iscriversi ad un viaggio, a fare un’onesta autovalutazione e scegliere, tra le destinazioni presenti sul sito e sul catalogo cartaceo, le mete e gli itinerari che meglio si adattano alle proprie attitudini.

Qualora si decida di partire, sarà comunque necessario avere un ottimo spirito di avventura e un’elevata capacità di adattamento, oltre ad una propensione alla vita di gruppo e alla condivisione.

Prima della partenza, il viaggiatore verrà messo al corrente dei dettagli del viaggio, sia attraverso le informazioni fornite da Viaggi nel Mondo (tramite il sito ed eventuali email), sia attraverso il Coordinatore che metterà a punto un itinerario redatto sulla base delle relazioni di viaggi organizzati antecedentemente dall’agenzia nella medesima località.

L’itinerario presente online sulla scheda del viaggio o sul catalogo cartaceo è un itinerario redazionale di massima, che non deve assolutamente essere considerato definitivo. Ogni itinerario può essere infatti suscettibile di modifiche, sia prima della partenza che in corso di viaggio.

Le ragioni possono riguardare richieste del gruppo stesso di viaggiatori, ritenute opportune dal partecipante-coordinatore, o necessità dovute alle particolari situazioni verificatesi in loco (condizioni climatiche avverse, interruzioni di strade, ponti, ferrovie, rotture meccaniche, condizioni di sicurezza o decisioni delle autorità di polizia locali, etc...).

Il viaggiatore è comunque tenuto ad informarsi in maniera autonoma sulla situazione di sicurezza e sulle misure di profilassi sanitaria delle destinazioni prescelte consultando il sito istituzionale della Ministero degli Esteri della Repubblica Italiana www.viaggiaresicuri.it. Si segnalano altresì il sito francese talvolta più aggiornato sulla situazione delle ex colonie http://www.diplomatie.gouv.fr/fr/conseils-aux-voyageurs; il sito britannico, in relazione ai Paesi dell’ex impero www.gov.uk/foreign-travel-advice; nonché il sito statunitense www.travel.state.gov.

4. VIAGGI DI GRUPPO

Viaggi nel Mondo Srl offre la possibilità di partire da soli e di tornare a casa con tanti nuovi amici. La nostra offerta riguardante i viaggi di gruppo, prevede infatti che il viaggiatore si trovi fin dall’inizio a condividere esperienze, spazi, emozioni e difficoltà con i propri compagni di viaggio appena conosciuti. Una dinamica potenzialmente in grado di creare legami forti e duraturi che solo chi affronta un’avventura insieme può avere. Un’avventura umana, ancor prima che di viaggio, con compagni che possono essere viaggiatori esperti o alle prime armi. La vita di gruppo comporta certamente piccoli sacrifici e talvolta qualche dissapore, ma rappresenta una straordinaria opportunità di incontro e di crescita personale.

In tal senso, è indispensabile che il nostro viaggiatore abbia un grande spirito di adattamento e sappia porsi di fronte agli altri con atteggiamento positivo, propositivo e costruttivo. Sono da evitare atteggiamenti negativi o polemici che rischierebbero di essere di disturbo all’armonia della vita di gruppo e potenzialmente in grado di compromettere il buon esito del viaggio.

4.1. NUMERO MINIMO DI VIAGGIATORI PARTECIPANTI

I nostri viaggi di gruppo sono strutturati ed organizzati per un numero minimo di 4 partecipanti, salvo diversa indicazione presente nel programma di viaggio (sulla pagina web www.viaggiavventurenelmondo.it o nel catalogo cartaceo) o salvo diversa decisione presa dalla Viaggi nel Mondo per necessità interne. Ciò significa che con un numero pari o superiore ai 4 iscritti, il viaggio è confermato e la partenza garantita. Il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti potrebbe invece comportare delle modifiche alle condizioni di viaggio o l’annullamento del viaggio stesso ai sensi delle condizioni generali di contratto.

La quota base di partecipazione è invece calcolata su un numero minimo di 8 partecipanti (salvo diversa indicazione riportata sulla scheda del viaggio). Per cui, in alcuni casi, con un numero di partecipanti pari o superiore a 4, ma minore di  8, la quota base potrebbe subire una maggiorazione che verrà calcolata sulla base dei servizi necessari allo svolgimento del viaggio stesso.

4.2. AUTOGESTIONE

Ogni gruppo rappresenta una piccola comunità nomade, autogestita, democratica ed unita. Le decisioni inerenti allo svolgimento concreto del viaggio vengono prese dal gruppo stesso, all’unanimità o a maggioranza dei partecipanti, a fronte delle informazioni fornite dal coordinatore sulla base delle relazioni dei viaggi precedenti.

Queste informazioni costituiscono un prezioso strumento per realizzare il viaggio in maniera ottimizzata e funzionale, e arricchire l’esperienza di viaggio in sé.

4.2.1. ITINERARIO

L’itinerario presente sul programma di viaggio online o sul catalogo cartaceo è basato sulle precedenti esperienze di viaggio. Tuttavia, il gruppo potrà decidere di apportare delle modifiche allo stesso anche in corso di viaggio: per necessità sopravvenute e impreviste (eventi che rendono impossibile lo svolgimento dell’itinerario previsto), su suggerimento/iniziativa del partecipante – coordinatore (nel caso, ad esempio, si presentino alternative che aggiungano valore e interesse al viaggio stesso), o autonomamente ma sempre in condivisione con il coordinatore.

4.2.2. MEZZI DI TRASPORTO

 mezzi di trasporto noleggiati dal gruppo di viaggiatori nel Paese/i di destinazione o di transito del viaggio sono conformi agli standard del relativo Paese, e comunque in buono stato manutentivo e idonei all’esecuzione del viaggio. Nei casi in cui sia prevista la guida a turno dei partecipanti, nel compilare la scheda di partecipazione si richiede al viaggiatore di apprezzare o meno la propria attitudine alla guida dei mezzi noleggiati, sulla base di un’autovalutazione critica delle proprie capacità in base al programma previsto, ma consapevole che il particolare tipo di viaggio si basa sulla sostanziale disponibilità degli iscritti alla guida dei mezzi.

La guida in loco da parte dei partecipanti può comunque avvenire soltanto in conformità alle leggi del Paese di destinazione, al riconoscimento della propria patente di guida e al possesso di una carta di credito a garanzia.
Nello svolgimento del programma di viaggio, il gruppo può anche avvalersi di mezzi pubblici, come ad esempio tram, treni o autobus: in quest’ultimo caso, mai però con trasferimenti notturni.

4.2.3. ALLOGGIO

Laddove non siano espressamente compresi all’interno del pacchetto turistico ai sensi del contratto di viaggio e delle condizioni generali, gli alloggi vengono prenotati dal gruppo e/o dal coordinatore direttamente in loco o, dove necessario, prima della partenza, In linea con la filosofia di viaggio dell’organizzazione, i pernotti prevedono sistemazioni di tipo economico e spartano. Salvo diversa ed essa previsione del contratto di viaggio, l’alloggio viene scelto dal gruppo stesso, pertanto di regola non è possibile conoscerlo a priori prima della partenza. Le sistemazioni potranno allora essere le più disparate: tende, case private, homestay, strutture alberghiere di ogni tipologia e classificazione turistica (in stanze multiple condivise), capanne di nativi, scuole, teatri, missioni, barche, treni, amache. In caso di necessità, o in particolari contesti, può essere anche un semplice pavimento, una terrazza, un tetto o uno spazio all’aperto.

4.2.4. PASTI

Laddove non siano espressamente compresi all’interno del pacchetto di viaggio ai sensi del contratto di vendita del pacchetto turistico e delle condizioni generali, cosa e dove mangiare è deciso direttamente dal gruppo.

Di regola, in viaggio si consuma una buona prima colazione ed un pasto caldo la sera, mentre a pranzo è solitamente previsto un pasto veloce: un panino, street food locale o altro tipo di pranzo a sacco. Il gruppo di viaggiatori sceglierà in autonomia dove mangiare: ristoranti, case private, comunità locali, ecc. Ove previsto, per esigenze dipendenti dalla destinazione o dall’itinerario, il gruppo verrà dotato di cucina da campo, comprendente un fornello a due fuochi e il pentolame necessario per poter cucinare i pasti in autonomia. Piatti, bicchieri e stoviglie dovranno invece essere portati dagli stessi viaggiatori, che si alterneranno in cucina collaborando alla preparazione dei pasti ed al lavaggio di pentole e stoviglie.

4.2.5. VISITE/ESCURSIONI/ALTRI SERVIZI TURISTICI

Visite, escursioni e altri servizi turistici, ove espressamente compresi nel pacchetto turistico, sono indicati nel programma di viaggio e riportate nella sezione “la quota comprende” dello stesso e della scheda di prenotazione.

Tutto ciò che è invece riportato nel programma redazionale rispecchia uno dei tanti viaggi già effettuati e non rappresenta un vincolo contrattuale.

Pertanto, è da considerarsi non come il programma ufficiale, ma sol un’ipotesi consigliata, utile per avere un’idea di cosa è possibile fare durante il viaggio.
Non è detto infatti, che il gruppo scelga di ripercorrere le stesse esperienze di altri gruppi e, soprattutto, che sia ancora materialmente possibile svolgere le visite e le escursioni elencate.

4.2.6. GESTIONE SPESE E CASSA COMUNE

Nell’ottica dell’autogestione del viaggio, tutto ciò che non è compreso nella quota base e non è indicato nel paragrafo “la quota comprende”, verrà gestito con un fondo cassa, definito CASSA COMUNE. Nella Cassa Comune, tutti i partecipanti, incluso il partecipante coordinatore, dovranno versare la quota indicata sulla scheda del viaggio e, all’occorrenza, integrarla con ulteriori versamenti. Infatti, qualora per aumento dei costi in loco (servizi, ingressi, mezzi di trasporto, escursioni, etc) o a causa di servizi modificati o aggiunti (per volontà unanime o in maggioranza) del gruppo stesso, la quota indicata non dovesse essere sufficiente a coprire le spese del viaggio, ogni partecipante dovrà integrarla in egual misura. Il coordinatore sarà comunque in grado, prima della partenza e/o durante il viaggio di fornire una chiara indicazione dei costi previsti.

In generale, eccetto ove diversamente indicato dalla scheda del viaggio o dalla tipologia del viaggio stesso (ad esempio la linea SOFT), la Cassa Comune verrà utilizzata per coprire le seguenti voci:

  • Pernotti
  • Cene
  • Ingressi fondamentali per la realizzazione del programma
  • Escursioni fondamentali per la realizzazione del programma
  • Guide ove strettamente necessarie e/o obbligatorie
  • Mance allo staff del gruppo (driver, cuochi, assistenti, etc)
  • Trasporti interni (esclusi i viaggi con Cassa Viaggi o diversa indicazione)

La Cassa Comune sarà gestita dal coordinatore e da un partecipante eletto (ad unanimità del gruppo) “cassiere”, il quale dovrà scrupolosamente annotare ogni spesa sul libro cassa. Il libro cassa sarà consultabile in ogni momento da qualunque partecipante ne faccia richiesta.

5. IDONEITÀ AL VIAGGIO

L’offerta presentata da Viaggi nel Mondo Srl è aperta a tutti ma non è adatta a chiunque.

Soltanto chi ritiene di essere affine alla filosofia di viaggio proposta e di volerne condividere le caratteristiche della formula autogestita, potrà comprenderla e apprezzarla.

Sebbene vi siano diverse linee e tipologie di viaggio, in linea di massima tutti i viaggi e gli itinerari proposti da Viaggi nel Mondo Srl sono viaggi privi di comfort, caratterizzati da strutture, mezzi e servizi essenziali e spartani.

Salvo diversa indicazione all’interno del programma di viaggio presente online o sul catalogo cartaceo, i viaggi organizzati dalla Viaggi nel Mondo Srl sono aperti a tutti.

Tuttavia, vista la complessità e le caratteristiche di alcuni itinerari, raccomandiamo di prendere contatto con la Viaggi nel Mondo se si appartiene ad una di queste categorie:

  • persone con mobilità ridotta
  • donne in stato di gravidanza
  • persone affette da particolari patologie debilitanti
  • persone che necessitano di specifica assistenza medica
  • persone che necessitano di farmaci deperibili

per valutare con il potenziale partecipante l’effettiva opportunità di aderire o meno al viaggio.

Raccomandiamo altresì, qualora si abbiano dubbi riguardo alla propria capacità fisica di affrontare il viaggio, di prendere contatto con il coordinatore e chiedere consiglio in modo da poter ricevere tutte le informazioni necessarie per valutare l’iscrizione.

Anche durante la partecipazione alle avventure di Viaggi nel Mondo Srl, il viaggiatore ha sempre l’obbligo di valutare volta per volta le difficoltà che possono eventualmente presentarsi e scegliere le soluzioni ed i comportamenti da attuare con la massima prudenza possibile e tenendo conto del contesto del Paese in cui ci si trova.

5.1. SPIRITO DI ADATTAMENTO

Lo spirito di adattamento è sicuramente il primo requisito necessario per partire con la Viaggi nel Mondo Srl. Con il termine “adattamento” intendiamo la capacità di saper affrontare e gestire, con positività e propositività. Le difficoltà tipiche degli itinerari proposti dalla Viaggi nel Mondo Srl: scomodità degli alloggi e dei mezzi di trasporto, standard igienici diversi dai nostri, lunghi tragitti, essenzialità dei servizi, pasti frugali e cibi estranei, convivenza con il gruppo, gestione di eventuali disaccordi e imprevisti di ogni tipo.

Adattamento inteso anche nei confronti del Paese che si sta visitando e ad una specifica e diversa realtà culturale e sociale lontana dai contesti cui si è abituati quotidianamente. È doveroso per il viaggiatore informarsi sulle popolazioni, la cultura, le tradizioni, la religione la storia ed, in generale, l’ambiente del Paese visitato e non assumere comportamenti offensivi di usi e costumi locali né pretendere particolari trattamenti, adattandosi invece alle condizioni di vita locali, chiedendo, ad esempio, il permesso prima di scattare delle fotografie alle persone o di fare dei filmati che riprendono siti di particolare interesse religioso, militare, archeologico o di altro genere. Infine, è importante rispettare le eventuali iniziative di sostenibilità adottate dal Paese.

5.2. AUTOSELEZIONE

Viaggi nel Mondo Srl non può conoscere le attitudini e le esigenze personali di ogni viaggiatore prima ancora che questi scelga di prenotare un viaggio. L’organizzatore può soltanto fornire al viaggiatore tutte le informazioni ritenute necessarie od utili al fine di consentire al viaggiatore di valutare la propria idoneità alla tipologia di viaggio che si vuole intraprendere. Il resto è rimesso ad una prudente, critica ed onesta autoselezione da parte di ogni candidato viaggiatore.

Al fine di guidare il viaggiatore nella scelta, Viaggi nel Mondo Srl ha predisposto, su tutte le schede di viaggio presenti sulla pagina web www.viaggiavventurenelmondo.it, una serie di icone e simboli che rappresentano le caratteristiche e il grado di difficoltà dei viaggi. Si raccomanda una attenta consultazione e, in caso di dubbio, un confronto telefonico con chi ha già effettuato il viaggio, il cui nominativo e contatto sono anch’essi presenti sulla scheda stessa.