AMNIE MACHEN TREK
nei territori del Tibet orientale, a piedi alle sorgenti del Fiume Giallo nel massiccio del Machen lungo un itinerario poco battuto attraverso l’Amdo, terra dei Golok, i briganti gentiluomini, passando per il Qinghai ed il Kham tra montagne sacre, monasteri millenari e le feste d’estate dei cavalieri del vento.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA28 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOluglio-settembre
PERNOTTAMENTItenda e alberghetti
TRASPORTIbus con autista
PASTIal sacco e ristorantini
DIFFICOLTA'trekking in quota, tappe molto lunghe, l'anello dell'Amnie Machen è di 210 km da fare in 7 giorni.
VISTI E VACCINAZIONIOccorre il visto, il costo è compreso nella quota. Inviare il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e con 2 pagine libere consecutive, 2 foto tessera. E’ indispensabile compilare il modulo on-line sul seguente sito (clicca qui) , stamparlo, firmarlo e inviarlo insieme alle dichiarazioni a Viaggi nel Mondo, Largo Grigioni, 7 - 00152 Roma. Le istruzioni, comprensive delle dichiarazioni da compilare, le trovate QUI 
Se la documentazione e/o l’iscrizione ci pervengono negli ultimi 10 giorni dalla partenza verrà applicata l’urgenza da parte dell’ambasciata al costo di 66euro. 
Consigliata la profilassi antimalarica (clorochino-resistente) in zone extraurbane al di sotto dei 1500 m.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per informazioni:
Paolo CIVERA - Tel. 039-9241061
Giuliana BENCOVICH - Tel. 010-2514339
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in CINA TIBET E DINTORNI: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
CINA
CINA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
7901
20-07-2019
16-08-2019
0
 
7902
10-08-2019
06-09-2019
0
 
7904
31-08-2019
27-09-2019
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
LUG 2019
AGO 2019
* DATE E DURATE DIVERSE POSSONO ESSERE RICHIESTE A: redazionedue@viaggiavventurenelmondo.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA EUR
2.625
da MILANO EUR
2.795
Supplemento Estate EUR
280
quota basata su voli Air China
la quota è suscettibile di variazioni per effetto del vettore utilizzato
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, compreso il volo Pechino-Chengdu e Lanzhou-Pechino, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l'assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il visto per la Cina, un minibus con autista per 24 giorni, servizio di guida, cuoco, pasti, yak per trasporto bagagli durante i 7 giorni di trek.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
200
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Simbolo della religiosità delle fiere popolazioni nomadiche tibetane l\'Amnye Machen è la montagna sacra, punta più elevata di un maestoso massiccio formato da 21 vette, nascosto nel cuore dell’Amdo, immerso nei verdi pascoli degli altipiani; pur non appartenendo geograficamente al Tibet, ne fa parte per cultura e tradizioni. La montagna è la dimora della divinità benevola Machen Pomra, venerata dai buddisti ed è sacra al popolo Ngolok, un tempo temuti guerrieri e temibili predatori di carovane: per loro rappresenta il signore dei fulmini, della grandine e delle manifestazioni spietate della natura; l’isolamento e le difficoltà per raggiungere l’Amnie Machen, hanno conferito a questo gruppo di cime un alone di mistero… Nel 1950 l’americano Leonard Clark, nel suo libro \'Alle sorgenti del fiume giallo\' raccontò con notevole fantasia le avventure e le traversie affrontate per giungere ai piedi della catena montuosa… Con questo viaggio, un trekking di 6 giorni lungo vallate verdissime, ad un’altezza media di 3600 m., ci condurrà lungo il periplo della montagna, sui sentieri percorsi dai pellegrini nelle loro circumdeambulazioni di preghiera. Durante viaggio incontreremo anche i fieri Khampa, che praticavano il brigantaggio più per dimostrare il loro valore che per far bottino. La loro passione per le armi e per il cavallo si manifesta ancora nelle esibizioni di agilità dello Yaji \'Festival dei piaceri estivi\' che si svolge la prima settimana di agosto a Litang: la prateria, a 4200 m. di altezza, si anima di centinaia di tende bianche, di donne che indossano i loro abiti più belli, di cavalli, competizioni, acrobazie, danze…

Il viaggio è intenso, ricco di spunti culturali, religiosi e paesaggistici. Il trekking è solo uno degli aspetti di interesse, vista la varietà di situazioni che si incontrano giorno dopo giorno. Si comincia con un lungo trasferimento e l’interessantissima tappa a LITANG per i giorni della festa dello Yaji \'Festival dei piaceri estivi\' Si procede poi con tappe di avvicinamento all’Amnie Machen; questo percorso riveste un suo interesse specifico per la molteplicità di specifici elementi di interesse (monasteri, spettacoli naturali, villaggi,…) e non risulta quindi essere esclusivamente un percorso necessario per il raggiungimento della meta. E’ poi il momento del trekking, non particolarmente impegnativo sotto l’aspetto fisico anche se le tappe sono lunghe; alcuni giorni si snodano in luoghi bellissimi. A questo punto, a seconda dei giorni ancora disponibili, si chiude in bellezza con una serie di mete affascinanti, Labrang sopra di tutte.
Dall’Italia voliamo a Chengdu dove troviamo ad attenderci jeep e autisti.Percorriamo verso Ovest il primo tratto della Sichuan Road che passando per Ya’an e Kanding, l’antica Tatsienlu con i suoi sette monasteri al cospetto del Gongga Shan 7560m che domina la valle. La strada prosegue per il passo di Zheduo Shankou 4080m,vera porta del Tibet Orientale che da accesso al Kham, la terra dei tre fiumi, con valli e pascoli percorsi dai fieri nomadi khampa dove in luglio ed agosto si danno appuntamento in centinaia, a volte in migliaia, accampandosi con le loro tende nere per le feste d’estate che si svolgono principalmente a Litang e Yushu.Dopo Garzè e Manigango la strada si divide e noi proseguiremo verso Nord immergendosi nell’oceano d’erba del Quinghai. Qui l’aspetto dei remoti villaggi e delle genti diventa tipicamente tibetano e si incontrano anche i primi grandi monasteri quale quello di Sakya Gonchen di Degè, sede della più famosa stamperia del Tibet. Si arriva a Yushu, l’antica Jakiendo con le sue case striate di ocra e di bianco e da qui a Madoi e Tselnakamkoh 3810, luogo di partenza e arrivo del il nostro trek di una settimana sulle tracce dell’esploratore L. Clark che descrisse questi luoghi nel celebre romanzo \'Alle sorgenti del Fiume giallo\'. Andremo a mettere il naso…e non solo, in questo gruppo montuoso costituito da più cime glaciali sui seimila metri di quota e credute per un certo periodo, per erronee misurazioni,le montagne più alte del mondo.Il gruppo dell’Amnie Machen ed il Machen Bonra in particolare costituisce una montagne-divinità sacra per gli abitanti del luogo e per tutte le genti di fede buddista. Noi ci avvicineremo a queste montagne ancestrali che costellano la geografia sacra tibetana non per aggredirle ma per contemplarle, con il rispetto dei pellegrini e la curiosità dei primi esploratori. Riprendiamo la nostra corsa verso Nord dove vive la più alta percentuale di nomadi di tutto l’altipiano tibetano, il lago Kokonor, il monastero di Labrang,uno dei più noti della setta Gelukpa,i berretti gialli e se il tempo ce lo concede Xining ed il vicino monastero di Kumbun. La nostra avventura finisce a Lanzhou da dove, dopo un volo interno, si rientra in Italia.

Il programma potrà subire variazioni in base alle difficoltà logistiche che si potranno trovare e le disposizioni dettate dalle autorità cinesi.


ITINERARIO DI MASSIMA

giorno itinerario mezzo-tempi-km
Italia – Hong Kong
Hong Kong - Chengdu
Chengdu - Kangding minibus 9,00 h
370 Km
Kangding - Yasiang minibus 6,30 h
170 Km
Yasiang - Litang minibus 5,00 h
150 Km
Litang
Litang
Litang - Dawu minibus 10,00 h
370 Km
Dawu – Garzè - Manigango minibus 7,00 h
270 Km
10° Manigango – Dege - Manigango minibus 7,00 h
220 Km
11° Manigango - Shershul minibus 5,00 h
280 Km
12° Shershul - Huashixa minibus 9,00 h
400 Km
13° Huashixa – Xadawu
Xadawu - Namugiao
minibus 60 km
Trek 3 h 15 km
14° Namugiao - Shihujialiquo Trek 8 h
32 km
15° Shihujialiquo- Guanmucong Trek 7 h
25 km
16° Guanmucong – Kong Niang Kam Duo Trek 7 h
24 km
17° Kong Niang Kam Duo – Damgiao - Muwaduowa Trek 6,30 h
18 km
18° Muwaduowa - Delini Trek 7,30 h
22 km
19° Delini – Xawadu
Xawadu - Gonche
Trek 3,00 h 15 km
minibus 300 km 9 h
20° Gonche – Xining - Xunhua minibus 7,00 h
340 km
21° Xunhua - Labrang minibus 4,00 h
230 km
22° Labrang – Lanzhou
Lanzhou - Chengdu
minibus Km 400
Aereo
23° Chengdu – Hong Kong – Italia
24° Arrivo in Italia


L\'itinerario consigliato o di massima potrebbe non corrispondere alla durata effettiva del programma e delle date esposte. E\' pubblicato solo a titolo informativo ed è il risultato di precedenti viaggi realizzati dalla nostra organizzazione
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.