PAMIR WALKS
nel Pamir occidentale, in Tagjikistan, camminate fra i villaggi nello straordinario scenario del Pamir ai margini del mitico Wahkan afghano
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA16 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOda APR a DIC
PERNOTTAMENTIcase private (homestay)
TRASPORTIa piedi, auto e fuoristrada con autista
PASTIAl sacco e  case private
DIFFICOLTA'trekking  di media difficoltà camminate a 3000 m
VISTI E VACCINAZIONIIl visto per il Tajikistan si ottiene on-line: https://www.evisa.tj/index.evisa.html
Il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dal rientro in Italia.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Marisa TAGLIARENI - Tel. 3478298036
Patrizia DI GIUSEPPE - Tel. 3473682653
Loredana BOSCARATO - Tel. 3394395118
Marco VASTA - Tel. 3477001081
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Asia Centrale - Transasiatiche: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO
CLICCA SULL'ICONA PER VEDERNE IL SIGNIFICATO
        

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta    
TAJIKISTAN
TAJIKISTAN
TAJIKISTAN: Chiusa a cittadini italiani.

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

VIDEO RACCONTI Clicca sull'icona per visualizzare un video su questo viaggio
     
    

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
7647
03-04-2021
18-04-2021
0
 
7648
17-04-2021
02-05-2021
0
 
7649
29-05-2021
13-06-2021
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
APR 2021
MAG 2021
* DATE E DURATE DIVERSE POSSONO ESSERE RICHIESTE A: redazionedue@viaggiavventurenelmondo.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
Quota Base da Roma o Milano EUR 2.330
Supplemento Pasqua e Ponti Primaverili In elaborazioneEUR
Supplemento Estate EUR 180
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l'assistenza completa europassistance (prendere visione delle due polizze) un pacchetto di servizi di 14 giorni che comprende il trasporto a/r in auto da Dushanbe alle zone del trekking, tutti i pernottamenti e pasti in case private, una guida, un'auto d'appoggio con autista per il trasporto bagagli durante i trekking.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei e successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA CASSA COMUNE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
120
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Il coordinatore Massimo Castellucci, in agosto ha realizzato il viaggio PAMIR BARTANG TREK (grande viaggio) e su questa esperienza positiva in collaborazione col nostro nuovo corrispondente del Pamir abbiamo ritenuto opportuno dato che il Pamir Bartang trek è un viaggio impegnativo (durata 26 gg con 16-17 gg di trek con utilizzo di tenda,ecc.) presentare anche questo nuovo viaggio sempre nel settore dei trekking ma adatto a tutti, dato che si tratta di facili camminate l'abbiamo chiamato PAMIR WALKS, è un viaggio della  durata  di 16 giorni, con circa 8 giorni di facili camminate lungo i sentieri da un villaggio all'altro, con pernottamenti nelle case private, nelle homestay dei villaggi (non si utilizza la tenda) ci sarà un fuoristrada di appoggio che trasporterà i bagagli.
Novembre 2015 nel Pamir c'è stato un devastante terremoto, il Pamir non è conosciuto come il Nepal dove c'è stata una forte mobilitazione nel raccogliere fondi. Presento questo nuovo viaggio in accordo col nostro corrispondente  che è originario e vive nel Pamir e buona parte dei suoi proventi dell'attività turistica, ho verificato nel recente viaggio li devolve e coinvolge i locali. Anche per questo motivo mi auguro che che i nostri amici alpinisti partecipino con entusiasmo.

Gran belle passeggiate nei territori mozzafiato del mitico e sconosciuto Pamir dal 2013 dichiarato dall'Unesco patrimonio mondiale dell'umanità in quanto ritenuto uno degli scenari d'alta montagna più belli al mondo. Dall'Italia in volo a Dushanbe la capitale del Tagjikistan in giornata con le jeeps si parte per il Pamir percorrendo la spettacolare Highway M41, in due giorni con soste per fotografare sull'altra sponda del fiume Pjangj che scorre lungo la strada i villaggi dell'Afghanistan arriviamo a Rushan, siamo già entrati nel Pamir. Per una decina di giorni visiteremo il Bam-i-Dunya così chiamato dalla gente del luogo il Pamir, tradotto significa Tetto del mondo, il modo migliore per apprezzare il suo straordinario ambiente è quello in buona parte di percorrerlo a piedi, come area per le nostre camminate abbiamo scelto l'incantevole valle di Bartang ancora poco conosciuta al turismo, siamo in zone prive di strutture turistiche. La Bartang  è una delle valli principali del Pamir si trova nella parte occidentale, al suo interno abbiamo degli scenari che cambiamo in continuazione, la parte iniziale a sud al confine con l'Afghanistan si presenta con impressionanti strette pareti rocciose di granito perpendicolari dove nelle valli interne si annidano remoti villaggi, poi salendo verso nord l'alta Bartang si presenta con scenari più ampi con forti contrasti tra la terra ocra/marrone e le rocce grigiastre con sullo sfondo altri incredibili scenari di ghiacciai perenni anche qui troveremo isolati villaggi dove saremo ospitati alla notte.
Nei dieci giorni di permanenza nel Pamir faremo stupende camminate lungo i sentieri interni che collegano i vari villaggi (altitudine va dai 2.000 ai 3.200 metri), come appoggio avremo i fuoristrada dove saranno caricati i bagagli e al pomeriggio dopo la nostra camminata giornaliera all'arrivo al villaggio dove è previsto il dormire, troveremo nuovamente i nostri mezzi che avranno percorso le impervie strade, pertanto se un giorno non si ha voglia di camminare, si  può tranquillamente rimanere nel villaggio e assistere alla sua vita quotidiana poi nel pomeriggio salire in auto e raggiungere il gruppo. Pertanto sarà il gruppo a decidere se durante il giorno si vogliono percorrere sentieri più o meno impegnativi. Alla notte nei villaggi saremo ospitati nelle loro tradizionali huneuni chid (casa del Pamir), la cena è dove poi dormiremo nella grande stanza sorretta da cinque colonne con quattro aree rialzate disposte attorno a una buca centrale con sopra un grande lucernaio. Per la notte è necessario avere il nostro sacco lenzuolo o un leggero sacco a pelo, poi ci saranno date delle grosse coperte, alla mattina sempre in questa grande stanza toglieremo i nostri sacco a pelo e subito verrà preparata l'abbondante colazione a base di prodotti locali: pane caldo appena sfornato, e una serie di gustosi laccini (latte, yogurt, burro ecc.) e frutta. Ci colpirà l'accoglienza e la grande ospitalità dei locali, che faranno di tutto per farci sentire a nostro agio, anche nel scaldarci un pò di acqua calda per fare una rudimentale doccia. Al termine della permanenza nel Pamir è doveroso arrivare in auto a Khorog (2.100 m) è la capitale del Pamir cittadina di circa 25.000 abitanti che però più di tanto non offre, giusto uno sguardo e poi in due giorni di auto rientriamo a Dushanbe.
Questo viaggio oltre al periodo estivo che nel Pamir va da Luglio fino a metà settembre, è consigliato anche nel periodo primaverile (maggio e giugno) quando la vegetazione floreale è appena sbocciata e ha sullo sfondo montagne completamente innevate, poi altro periodo da visitare è l'autunno da metà settembre a fine ottobre, dove nelle basse vallate predominano gli intensi colori giallo/marroni con attorno già alte montagne innevate.  

ITINERARIO DI MASSIMA

 Giorno  Itinerario  mezzi/tempi
 1  Partenza dall'Italia  aereo
 2  Dushanbe  - Kulob  auto 5 ore
 3  Kulob -  Rushan  auto 10 ore con soste
 4  Rushan-Bardara  auto 3 ore pomeriggio trek a Bardara
 5  Bardara 
 trek ai villaggi alti 5 ore
 6  Bardara - Roshorv
 auto 3 ore pomeriggio visita valle di Roshorv 3 ore trek
 7  Roshorv - Savnob  5 ore trek
 8  Savnob - Pasor  5 ore trek
 9  Pasor-Rukch
 auto 2 ore Rukch - Barchidev  4 ore trek
 10  Barchidev - Ramved  3 ore auto pomeriggio trek a Ramved 3 ore
 11  Ramved - Jizew  pomeriggio trek  a Jizew 3 ore
 12  Jizew  pomeriggio auto a Khorog 2 ore
 13  mattina visita Khorog 
 pomeriggio auto a Kala i Khumb   6 ore
 14  Kala i Khumb - Dushanbe
 auto 8 ore con soste
 15  Dushanbe  a piedi visita città
 16  volo rientro in Italia  
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.