GEORGIA OCCIDENTALE BREVE TREK
le 70 torri di Ushguli e il monastero di Gelati patrimonio Unesco. Camminate nello splendido Svaneti con magnifiche viste sul Gran Caucaso
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA10 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOda Mag a Ott
PERNOTTAMENTI
case private, alberghetti
TRASPORTI
a piedi, auto e fuoristrada con autisti
PASTI
al sacco, case private
DIFFICOLTA'camminate oltre 2.000 metri di altitudine
VISTI E VACCINAZIONI
non occorrono
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Massimo CASTELLUCCI - Tel.3393397838
Massimo MATTEUZZI - Tel.3425196833
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in MEDIO ORIENTE: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
        

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
GEORGIA
GEORGIA

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
7626
08-05-2020
17-05-2020
0
 
7676
22-05-2020
31-05-2020
0
 
7683
05-06-2020
14-06-2020
0
 
7688
19-06-2020
28-06-2020
0
 
7690
03-07-2020
12-07-2020
0
 
7694
17-07-2020
26-07-2020
0
 
7698
31-07-2020
09-08-2020
0
 
7733
14-08-2020
23-08-2020
0
 
7736
28-08-2020
06-09-2020
0
 
7813
11-09-2020
20-09-2020
0
 
7818
25-09-2020
04-10-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
MAG 2020
GIU 2020
LUG 2020
AGO 2020
SET 2020
* DATE E DURATE DIVERSE POSSONO ESSERE RICHIESTE A: redazionedue@viaggiavventurenelmondo.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.750
Supplemento alta stagione EUR
100
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l'assistenza completa europassistance (prendere visione delle due polizze), i trasferimenti da/per aeroporto, la guida/accompagnatore, i trasferimenti con 4x4 ove previsto trasporto bagagli, pernottamenti in albergo e in case private, i pasti.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
100
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Situata a est del mar Nero e separata dalla Russia dalla lunga catena del Caucaso, la Georgia è una delle più promettenti mete d'Europa per i trekking e i viaggi avventura. Il Grande Caucaso, una catena di montagne lunga 1.200 km dal mar Nero al mar Caspio con vette che superano i 5.000 metri è solo uno degli elementi caratterizzanti di questa nazione. Lungo questa vera e propria cerniera storico-geografica tra Europa e Asia troverete una storia complessa e straordinaria, con vestigie storiche e preistoriche un clima invidiabile e una natura unica, con paesaggi molto vari e un popolo caldo e ospitale, una gastronomia ricca e del buon vino. In questo viaggio di 2 settimane principalmente ci dirigeremo verso la Georgia occidentale e nelle sue aree montagnose più spettacolari faremo stupende camminate in giornata dove alla sera sarà possibile dormire nella calda accoglienza di case locali in particolare nella regione dello Svaneti con le sue vette ghiacciate, non sarà solo natura e paesaggi ma vedremo anche un patrimonio culturale fatto di antiche chiese, monasteri unici e antiche città scavate nella roccia, si preannuncia un viaggio molto intenso.

ITINERARIO
1° giorno. Partenza dall’Italia
Partenza dall’Italia. Arrivo all’aeroporto di Kutaisi in primissima mattina del giorno dopo. Trasferimento in hotel situato nel centro storico della città. Pernottamento in un hotel.
2° giorno. Da Kutaisi a Mestia
La giornata inizia con la visita alle grotte di Prometeo situate nelle vicinanze della città di Kutaisi, il centro amministrativo della regione di Imereti. Una serie di grotte, di cui lungezza è 1,4 km, è formata dagli stalattiti e gli stalagmiti, che creano le immagini bizzare. Dopo aver attraversato la pianura Colchica, si intraprende la salita verso una delle più belle regioni della Georgia - Svaneti. Lungo il percorso è prevista una breve sosta alla centrale idroelettrica di Enguri, all'epoca essa era la seconda centrale più grande dell’URSS. Il colore verde-smeraldo delle acque della diga si trova in una perfetta sintonia con la natura circostante.
(colazione/pranzo/cena) Pernottamento a Mestia in un hotel.  
3° giorno. Khvamli, Zhaabeshi, Adishi
In mattinata si fa la visita al museo storico-etnografico, che sorprende molti viaggiatori per la sua ricca esposizione degli oggetti che rappresentano la vita, la storia e la cultura della popolazione locale. Di seguito partenza con fuoristrada 4x4 per il villaggio di Zhaabeshi. Da qui inizia la traversata a piedi per un piccolo, ma uno dei più suggestivi villaggi dello Svaneti – il villlaggio di Aadishi. Il sentiero passa attraverso i boschetti di conifere e latifoglie.
(colazione/pranzo/cena) Pernottamento nel villaggio di Hadish in una modesta guesthouse, che si trova ad un'altitudine di 2.050 metri sopra il livello del mare.
Trekking – 10 km. 950m. 550m. 4ore. 30min.  
4° giorno. Da Hadishi a Ushguli
Questa giornata promette le viste veramente spettacolari sulle montagne innevate. La prima parte del percorso si snoda lungo la Gola del fiume Adischchala. Attraversandola inizia la salita al passo di Chkhunderi (2.722 m.). Ad ogni passo le bellezze della natura si aprono con intensità maggiore rivelandosi in montagne ricoperte di calotte di ghiaccio. Da qua a due passi c'è Tetnuldi (4858 m.) e il suo ghiacciaio, così come le montagne di Rustaveli (4.859 m.) e Gestola (4.859 m.). Dal valico si scende nella Gola del Fiume Khaldesciala attraverso la quale si cammina fino al villaggio di Iprari. A questo punto, le fuoristrada porteranno il gruppo   al villaggio di Ushguli, dove ci sono più di 70 torri antiche. Il villaggio è inserito nella lista del Patrimonio Culturale dell’Umanità (UNESCO). (colazione/pranzo/cena) Pernottamento nel villaggio di Ushguli in una guesthouse, situate a 2.100 metri sopra il livello del mare.
Trekking – 19 km. 750m. 550m. 7ore.
5° giorno. Da Ushguli a Mestia
Nel Villaggio di Ushguli si visita una piccola ma significativa chiesa dal nome Lamaria (IX – X sec) e dalla pittura del Xll - XIII sec. Dopo la visita è prevista la salita sulla montagna di Lamaliale range, da qua si apre bellissima panorama del villaggio e del monte Shkhara (5.193 m.), situato sulla grande catena divisoria del Caucaso. Prima del rientro a Mestia si arriva ai piedi della montagna di Khvamli e salire sulla sua cima con la seggiovia. Da qua si apre una magnifica vista sul Gran Caucaso e le vette della montagna - Ushba, Tetnuldi, Laila. Dopo la discesa, arrivo in hotel. (colazione/pranzo/cena) Pernottamento a Mestia in un hotel.
Trekking – 10 km. 850m. 850m. 5ore.
6° giorno. Da Mestia a Mazeri 
In questo giorno, si conquista un'altra parte meravigliosa dello Svaneti – un’area ai piedi meridionali del Monte Ushba (4.710 m). All'inizio il sentiero esce nella zona alpina, passando la foresta, e poì sale verso il Passo Guli (2.954 m.). Di qua al sud, su tutta la lunghezza è visibile il crinale di Svaneti, che divide la regione in due parti - Svaneti superiore e Svaneti inferiore. Dal valico si scende in un paese omonimo, dove ci sara’ un fuoristrada che porta i viaggiatori al villaggio di Mazeri.
(colazione/pranzo/cena) Pernottamento nel villaggio di Mazeri in una modesta guesthouse, che si trova ad un'altitudine di 1.900 metri sopra il livello del mare.
Trekking – 15 km. 800m. 1350m.  7ore. 30min.
7° giorno. Ushba
In questa giornata, il percorso arrivera’ fino al ghiacciaio del Monte Ushba. All'inizio la strada si fa lungo la gola del fiume di Dolara attraverso una favolosa foresta di pini, dopo di che si esce all'altopiano delle tre cascate tuonanti che intorno animano tutto. Da qui il sentiero segue un ripido pendio, poi si trasforma in un fitto boschetto di cespugli e arriva sotto le cascate. Lasciando dietro le spalle i cespugli, si esce davanti al ghiacciaio di Ushba minacciosamente appeso sopra la gola. Da qui si apre un'irripetibile vista sulla cupa natura del Caucaso. Si torna indietro lungo lo stesso percorso.
(colazione/pranzo/cena) Pernottamento nel villaggio di Mazeri in una guesthouse.
Trekking – 17 km. 950m. 950m.  7ore. 30min.  
8° giorno. Da Mazeri a Martvili 
In mattinata si scende dalla montagna in pianura raggiungendo la cittadina di Martvili nei dintorni della quale sono previste belle visite e camminate. In primo luogo si fa una caminata nel bellisimmo canyon del  fiume di Abasha. Sulle sponde del fiume cresce relitto bosco del bosso. Nel seconda parte della giornata si visita un altro canyon, Martvili canyon, il più famoso in tutta la Georgia.
(colazione/pranzo/cena) Pernottamento a Martvili in un hotel. 
Trekking – 10 km. 300m. 300m.  4ore. 30min.
9° giorno. Da Martvili a Kutaisi
In mattinata si visita il bellissimo parco-bosco dell’ex residenza dei principi Dadiani. Pieni di emozioni ed indimenticabili esperienze, I viaggiatori partiranno verso Kutaisi. Qui si visita il monastero di Gelati, risalente al XII-XIII sec. In questo brillante complesso, nel XII secolo fu fondata una delle prime accademie del Caucaso. Il monumento è incluso nella lista del Patrimonio Culturale dell'Umanità dell'UNESCO. Di seguito si visista anche la cattedrale di Bagrati (XI sec.).  La sera è la cena nella parte storica della città con un eccellente vino georgiano e un'atmosfera di festa. (colazione/pranzo/cena) Pernottamento a Kutaisi in un hotel.
10° giorno - Partenza. 
Trasferimento dall’hotel all'aeroporto e partenza. (colazione)
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.