NATRON VULCANI TREK
Tanzania, dal Tarangire al Lago Natron e al Serengeti. In auto 4x4 e a piedi tra i crateri del Ngorongoro, con l’ascensione del vulcano sacro Oldonyo Lengai 2878 m. Estensione facoltativa di 3 giorni per l’ascensione al Monte Meru 4566 m.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA16 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOgiugno-febbraio
PERNOTTAMENTIin tenda e alberghetti
TRASPORTIauto e a piedi
PASTIal sacco, ristorantini, cucina da campo
DIFFICOLTA'sgambata lunga per zone paludose, occorrono stivali
VISTI E VACCINAZIONIIl visto per la Tanzania si prende in arrivo al costo di 50 dollari Usa. Il passaporto deve avere almeno 2 pagine disponibili con  validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese.
Il visto di transito per il Kenya si ottiene: in arrivo a Nairobi (USD 20) e al ritorno a Namanga (USD 20) e si paga con la Cassa Comune.
Vaccinazioni consigliate: antitifica,  profilassi antimalarica e per l’epatite A, in ogni caso si consiglia sempre di informarsi presso l’Ufficio d’Igiene provinciale o il proprio medico.
Per i gruppi che prevedono il transito in Kenya si rende necessaria la vaccinazione contro la febbre gialla.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per informazioni: Maurizio TRAVERSO - Tel. 010-2514339
Paolo DALLA PALMA - Tel. 329-4962814
Arturo CACCICO - Tel. 0377-36307
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Centro Africa: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
TANZANIA
TANZANIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.900
Supplemento Estate EUR
225
Supplemento voli nazionali se necessario
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con i voli previsti da Roma e Milano (Supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), i trasporti per il giro dei parchi, guida e portatori durante i trek dei crateri e per Oldonyo Lengai. I costi sono stati definiti sulla base di esperienze precedenti. Qualora l’ammontare non fosse sufficiente i partecipanti si impegnano ad integrare la somma mancante per la buona riuscita dell’itinerario.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
1.225
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Un itinerario che alterna ai classici safari in fuoristrada tratti di trek nella più rinomata area di conservazione dell’Africa centrale, la Ngorongoro Conservation Area, con la possibilità di effettuare due o più ascensioni sui maestosi vulcani della Rift Valley.
Dalla città di Arusha ci spostiamo subito verso il Parco Nazionale Tarangire, facciamo il campo ed effettuiamo una passeggiata lungo il confine del parco per una completa immersione nella natura africana. Sostiamo al Tarangire per effettuare una serie di escursioni a piedi assistiti dal ranger. Avremo la possibilità di avvistare a seconda della stagione elefanti, zebre, gnu e anche leoni. L’indomani, dopo un più classico game drive in auto nello stesso parco, raggiungiamo Karatu nell’area di conservazione del Ngorongoro e ci accampiamo sull’orlo del grande cratere. L’indomani dedicheremo un’intera giornata di game drive a questo paradiso faunistico. Partiremo poi di buon mattino per il cratere di Olmoti per una mezza giornata a piedi durante la quale incontreremo comunità di allevatori e agricoltori maasai. E’ qui che lasceremo le nostre 4x4 per cominciare il nostro lungo trek che in 3 giorni ci porterà al lago Natron e alle falde del vulcano sacro Oldonyo Lengai.  Da Olmoti, quindi, proseguiremo il nostro trek verso il cratere Empakaai, che si raggiunge attraverso i pianori aperti della depressione di Embulbul. E’ un paesaggio bucolico di pascoli e villaggi maasai, dove il passaggio del turista bianco scatena la curiosa ilarità dei bambini.
Il cratere di Empakaai è certamente il piu bel cratere dell’area di conservazione del Ngorongoro, un vero e proprio Eden: la boscaglia verde e rigogliosa ricopre il bordo della parte mentre al centro appare il bellissimo lago rifugio per migliaia di fenicotteri. L’indomani, un breve trek mattutino scendere nel cratere prima di riprendere la nostra traversata a piedi verso il lago Natron, per due giorni gli asini porteranno il bagaglio. Ed ecco apparire finalmente all’orizzonte il maestoso profilo dell’Oldonyo Lengai il solo vulcano attivo della Tanzania, la "montagna sacra" dei Maasai. Accampiamo quasi ai suoi piedi, in una lussureggiante foresta di acacie. In pochi chilometri il paesaggio è mutato dalle fresche e verdi Highlands alla calura di un’arida pietraia! Con il fresco mattutino raggiungiamo il campo a Engaresero vicino al Natron. A mezzanotte circa iniziamo la salita alla montagna per evitare il calore del sole. Dopo circa 5 ore arriviamo in vetta dell’Oldonyo a 2878 m di altezza, i primi raggi del sole illumineranno l’immenso panorama circostante, lago Natron, monte Meru e Kilimanjaro. Il cratere stesso offre uno spettacolo unico. Potremo discendere all’interno, per assistere da vicino a fenomeni vulcanici con pozze d’acqua bollenti, soffioni, fuoriuscita di lava incandescente. Rientriamo al campo per effettuare un breve ma straordinario trek lungo il fiume Ngare Sero immissario del lago Natron, che nei pressi della sua sorgente forma una spettacolare cascata dove potremo farci una indimenticabile doccia.
Conclusa la parte escursionistica il nostro viaggio potrà proseguire in auto attraverso la selvaggia regione del Loliondo fino all’ingresso del parco del Serengeti, tra i più famosi e ricchi dell’intero continente africano.  Dopo una notte al Lobo camp site, avremo una intera giornata da dedicare al parco, sia durante il game drive mattutino e sia durante quello pomeridiano che ci porterà al più celebre camping del Seronera. L’indomani cominceremo il nostro ritorno verso Arusha, dove ad attenderci ci sarà il nostro volo che ci riporterà in Italia. Sulla via del ritorno, tempo permettendo, potremo visitare la famosa Gola del Olduvai, uno dei più importanti siti archeologici africani e con ruolo fondamentale nella comprensione delle origini della specie umana. Un ultima notte trascorsa in un camping ai margini del Lake Manyara e, dopo un breve ma rilassante game drive al suo interno, effettueremo il nostro trasferimento finale verso l’aeroporto di Arusha dove ci aspetta il nostro volo per l’Italia

Estensione facoltativa per l’ascensione al Monte Meru (4566 m)
Dalla città di Arusha ci immergiamo nell’omonimo parco nazionale, dominato dal Monte Meru che con i suoi 4566 metri è la seconda vetta del paese. Punteremo alla sua cima guidati da un ranger armato profondo conoscitore della bellezza del parco. I tre giorni di ascensione sono anche un pretesto per immergersi nella lussureggiante foresta ed avvistare una gran varietà di animali: zebre, bufali e leopardi tra gli altri. Inizia in piena notte l’attacco alla vetta che conquisteremo all’alba godendo di una indimenticabile vista sul Kilimanjaro, distante solo 40 km. Con un quarto giorno a disposizione potremo visitare anche la parte Est del parco di Arusha, dove i fenicotteri popolano i laghetti vulcanici.

GIORNO ITINERARIO km  (904) (trek 45+)
1 Partenza Italia -
2 Arrivo Arusha  
3 Arusha – Tarangire N.P. 177
4 Tarangire N.P. (game drive) – Karatu 114
5 Ngorongoro Crater (game drive) -
6 Ngorongoro Crater – Olmeti Crater 40 + trek
7 Olmoti Crater – Empekaai Crater trek (25)
8 Empekaai Crater – Acacia campsite trek (20)
9 Acacia campsite – Engarsero (trek+jeep) trek + 22
10 Ol Doinyo Lengai (3,188m) trek
11 Engarsero – Loliondo - Lobo (Serengeti N.P.) 172
12 Lobo – Seronera (Serengeti N.P. game drive) 75
13 Seronera – Mto Wa Mbu 191
14 Mto Wa Mbu – Lake Manyara N.P. (game drive) - Arusha 113
15 Partenza Arusha -
16 Arrivo Italia  
 

L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.