SIROUA TREK
nell'anti atlante nella sconosciuta zona del Siroua (vulcano estinto), 6 giorni di trek fra scenari montani mozzafiato che cambiano in continuazione e sperduti villaggi.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA8 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOTutto l'anno
PERNOTTAMENTI5 notti in tenda (fornita dall'organizzazione), alberghetti
TRASPORTIa piedi, bus
PASTIal sacco e cucina da campo
DIFFICOLTA'camminate media difficoltà, altitudine massima 3.300 m.
VISTI E VACCINAZIONI
Occorre il passaporto (valido almeno 6 mesi dalla data di partenza).
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Massimo CASTELLUCCI  Tel. 339 3397838
Paolo LORENZON - Tel. 348 3508819
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Nord Africa: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
      

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
MOROCCO
MOROCCO

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
7114
21-12-2019
28-12-2019
0
 
7119
26-12-2019
02-01-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
DIC 2019
* DATE E DURATE DIVERSE POSSONO ESSERE RICHIESTE A: redazionedue@viaggiavventurenelmondo.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA - BOLOGNA - MILANO EUR
1.050
Supplemento Pasqua e ponti d'Aprile-Maggio EUR
50
Supplemento Estate, Natale-Capodanno EUR
130
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo dall'Italia a Marrakech, il transfer andata e ritorno da aereoporto a hotel Marrakech, 2 pernottamenti inclusi a Marrakech, il transfer andata e ritorno in bus da Marrakech al luogo del trekking 6 giorni di trek coi muli per il trasporto del bagaglio e una guida locale, i pasti durante il trek forniti dall'agenzia marocchina con tenda cucina da campo, il quaderno di viaggio del Centro Studi, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze)
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
80
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
L'area dell'antico e estinto vulcano del Siroua in Marocco si trova nell'estremità nord-orientale dell'anti atlante a ridosso delle prime propaggini dell'Alto Atlante. E' una zona montana sconosciuta e isolata poche strade giungono in quest'area, arrivati ai suoi bordi si presenta uno scenario lunare fatto di grandi pietre e pareti di roccie di color scuro nerastro che da l'immagine di antiche eruzioni ed esplosioni molto violente con un'aspetto magico ma anche tetro, in uno di questi varchi il sentiero prosegue al suo interno e man mano che si avanza lo scenario cambia in continuazione le pareti si trasformano in gradi massi levigati di roccia prima grigia poi nera, si percorre sentieri dove si calpesta prati erbosi e piccoli laghetti si entra in un labirinto di  falesie  color ocra  e valli con alcuni villaggi di pietra circondati da terrazzamenti di campi coltivati e in alto pascoli dove si incontrano tutto l'anno pastori con mandrie di capre e pecore, i luoghi e i sentieri che si percorrono danno la sensazione di un piccolo e sperduto paradiso montano. La gente berbera del luogo è molto ospitale, turisti a piedi è da pochi anni che giungono in queste sperdute valli, i locali invitano  subito  ad entrare nelle loro case per un tè, pane e formaggi, ci sarà anche la possibilità volendo di 1 o 2 notti di dormire nelle loro abitazioni anzichè in tenda. A metà del trek saliremo sulla vetta Jebel Siroua a 3.304 metri le ultime ore di cammino si godrà di uno scenario mozzafiato che ci permette di spaziare e vedere tutte le vette dell'Alto Atlante  e dietro di noi il comprensorio dell'anti Atlante. Di nuovo si scende per un sentiero in strette vallate dove le pareti rocciose cambiano in continuazione il colore e la conformazione e altri piccoli insediamenti lungo il tragitto. I campi sono coltivati di ortaggi e di zafferano, il sentiero in certi tratti si addentra con alte pareti basaltiche sopra di noi e grotte dove si rifugiano gli animali, poi appaiono nuovamente piccole oasi terrazzate di verde è sempre un continuo susseguirsi di scenari differenti. Il clima è mite tutto l'anno pertanto permette di essere percorso in qualsiasi periodo, ogni stagione avrà il suo fascino, al termine di questo trekking di 6 giorni, il primo e ultimo giorno sono tappe di solo 2 o 3 ore di cammino poi nelle restanti 4 giorni di cammino con camminate dalle 5 alle 7 ore si entra all'interno dell'area del Siroua e si godrà di uno paesaggio che invita completamente a rilassarsi e godere di questo scenario così vario ma al tempo stesso diverso da altri visti nei monti del Marocco.
Itinerario di massima:
in volo dall'Italia arriviamo a Marrakech, notte in questa città,
secondo giorno al mattino si parte con un bus privato per il passo Tizi n'Test dopo circa 4 ore siamo nel lato sud del Siroua nella valle di Taliouine, iniziamo il nostro cammino a piedi fra queste valli passando a lato di campi coltivati notte a Tislit (1.500 m) 2 ore di cammino, notte in tenda;
terzo giorno da Tislit il cammino è fra grandi contrasti tra pareti rocciose che cambiano forma e colore in continuazione ci stiamo addentrando nel nostro piccolo paradiso montano lungo la valle verde di Assif Oubyal, incontriamo alcuni villaggi con campi coltivati saremo invitati, giunti al villaggio di Tizgui iniziamo a salire per giungere a campi dei pastori siamo a (2.325 m) oggi 6 o 7 ore di cammino, notte in tenda;
quarto giorno saliamo al sentiero che porta alla cresta di Guiliz (2.900 m) che luogo con scenari maestosi poi una lenta discesa con cambio di paesaggio per giungere alle cave di Tagrara (2.600 m) qui faremo campo in tenda giorno di 6 ore di cammino;
quinto giorno oggi è il giorno che si sale tra le roccie e strette vallate alla vetta del Siroua a 3.305 metri qui sosta per amminare il panorama che spazia verso l'Alto Atlante e dietro di noi l'Anti Atlante la salita alla vetta è impegnativo poi iniziamo a scendere in una valle con paesaggi differenti ritorniamo al villaggio di Tissoutine (2.450 m) oggi 7 ore, notte in tenda;
sesto giorno scendiamo lungo il sentiero poi risaliamo tra pareti e cayon che si allargano, poi iniziano i villaggi con i suoi campi coltivati fino alla valle di Tomalakout (2.200 m) oggi circa 6 ore, ma altra tappa fantastica;
settimo giorno da Tomalakout solo 2 ore di cammino ma sempre spettacolari per arrivare a Tamazight (2.000 m) qui termina il nostro trekking nell'area del Jebel Siroua, con il bus in 3 ore passando dal passo via Tizi n'Tichka rientriamo a Marrakech, pomeriggio visita città, notte in hotel;
ottavo giorno da Marrakech volo di rientro in Italia.       
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.