CAMMINO INGLESE
il cammino inglese, 118 km in 6 giorni, attraverso la Galizia lungo l'antica via dei pellegrini nord-europei in arrivo dal mare a Santiago di Compostela
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA8 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOda Apr a Ott
PERNOTTAMENTIcase private, ostelli
TRASPORTIbus, piedi
PASTIal sacco e ristorantini
DIFFICOLTA'lunghe camminate, facile
VISTI E VACCINAZIONInon occorrono
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Massimo Castellucci tel. 339 3397838
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Europa SPAGNA PORTOGALLO Azzorre Madeira Canarie... Yes I Am
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
        

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
SPAIN
SPAIN

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO 
EUR
680
Supplemento alta stagione Estate EUR
90
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con i voli previsti da Roma e Milano (Supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), i trasporti con mezzi pubblici o noleggiati si pagano con la cassa comune.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
340
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Il Cammino Inglese era la via di pellegrinaggio percorsa principalmente da abitanti del Nord Europa, il nome inglese deriva dal maggior transito di inglesi (britannici) durante la guerra dei cento anni fra inglesi e francesi, in quanto gli inglesi non potevano raggiungere Santiago di Compostela lungo il cammino francese ma solamente arrivando via nave in Spagna dalla Galizia sbarcando a Ferrol e La Coruna poi a piedi raggiungere la meta. Il cammino inglese oggi parte da Ferrol è lungo  118 km, superando i 100 km a piedi permette di ricevere la desiderata Compostela (certificazione del cammino di Santiago), è uno dei cammini meno battuti in assoluto, ma molto suggestivo. I primi 50 km costeggiano l'oceano, spiagge stupende, baie isolate e centri abitati ricchi di storia fino alla città di Betanzos  ultimo centro di mare. Poi il cammino inglese si snoda nelle zone interne con un paesaggio rurale, immerso nella natura, tra boschi di castagni,olmi quercie e in particolare eucalipti,  a Fragas do Eume si passa da un parco naturale  massimo esempio di bosco atlantico d'Europa, poi campi coltivati ulivi, vigneti e granai tipici galiziani chiamati horreos sollevati da terra per evitare l'umidità e animali, si attraversa diversi fiumi e canali con antichi mulini e ponti medievali che ricorda un passato legato al transito di merci e persone, la gente locale è molto ospitale accoglie i pellegrini a piedi sempre con un invito ad entrare nelle loro case per un brindisi di vino accompagnato da un dolce tipico, lungo l'intero percorso una incredibile enograstronomia di mare e terra, piatti di pesce e di carne, ottimi da provare, una prelibatezza l'arroz con bogavante (riso all'astice blu). Il percoso possiamo suddividerlo in 5 o meglio 6 tappe non ci sono grossi dislivelli.  In aereo arriviamo a La Coruna il capoluogo della Galizia città ricca di chiese e monumenti, il giorno dopo breve trasferimento in bus circa 40 km a Ferrol sempre sulla costa atlantica, il cammino inglese da Ferrol più precisamente parte dall'antico porto medievale di As Curuxeiras, il primo giorno percorreremo circa 14 km fino a Neda, con le sue tipiche case con i portici, il secondo giorno da Neda a Mino sono 24 km lo scenario è sempre costiero passiamo da alcune insenature e baie, dopo la cittadina di Fene raggiungiamo la spiaggia di Cabanas con la sua sabbia bianca, qui ci toglieremo le nostre scarpe, poi siamo a Pontedeume il tempo per visitare alcune chiese prima di attraversare il ponte e proseguire all'interno tra campi coltivati per raggiungere Mino località nuovamente sulla costa con alcune insenature a Mino ci sono trattorie di pesce che vale la pena cenare. Da Mino il terzo giorno possiamo percorrere soli 11 km fino a Betanzos con calma visto i pochi km previsti approfittiamo per goderci il mare e le sue spiaggie. Il quarto giorno di cammino ci aspetta la tappa più lunga di circa 27 km da Betanzos a Bruma, partiti da Betanzos lasciamo la costa atlantica e ci addentriamo completamente all'interno passando da Leiro, tra campi coltivati e boschi di eucalipti per giungere a Bruma (477 m slm) si sale dolcemente, Bruma è un piccolo centro parrocchiale di soli 50 abitanti che accolgono con entusiasmo e calore i pellegrini. Il quinto giorno da Bruma fino a Sigueiro sono 24 km con spettacolari boschi autoctoni, alcune ville da visitare e chiese, da Bruma si scende a Rectoral poi tra campi coltivati e piccoli centri si arriva a Siguiero, il giorno successivo ultima e sesta tappa  per giungere a Santiago di Compostela, appena attraversato il ponte di Sigueiro entriamo nel municipio di Santiago, lungo il tragitto inizialmente viali di eucalipti, il convento di Santa Clara ci annuncia l'urbanizzazione del cammino alle porte di Santiago di Compostela siamo arrivati a destinazione del nostro cammino, il tempo di visitare i siti più importanti, alla sera festeggiare il nostro cammino con una buona cena e brindisi in un ristorante sempre pieno di pellegrini provenienti da tutte le parti del mondo. Il giorno seguente il volo di rientro in Italia.

Programma di massima

1° gg     volo a La Coruna - notte a La Coruna

2° gg     bus  km 40 a Ferrol - 1° tappa  a piedi   Ferrol - Neda  km 14
3° gg     Neda - Mino - 2° tappa   a piedi  Neda - Mino   km 24

4° gg     Mino - Betanzos - 3° tappa    a piedi  Mino - Betanzos km 11

5° gg     Betanzos - Bruma - 4° tappa    a piedi   Betanzos - Bruma  km 27

6° gg     Bruma - Sigueiro - 5° tappa   a piedi  Bruma - Sigueiro  km 24

7° gg     Sigueiro - Santiago di C.   6° tappa a piedi  Sigueiro - Santiago di C. Km 16
8° gg     volo di rientro in Italia  
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.