SABINA SAN BENEDETTO TREK
Camminando sulle orme di S. Benedetto e nelle Riserve Naturali, tra montagne verdi, laghi azzurri, borghi medievali, castelli e monasteri, per riscoprire un'Italia dimenticata
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA7 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOTutto l'anno
PERNOTTAMENTIalberghetti, case private e altro
TRASPORTIa piedi, auto, mezzi locali
PASTIristorantini e/o cassa cucina
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONInon occorrono
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Giampaolo VIOLA - Tel. 3473360719
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
ITALIA
ITALIA
PER TUTTE LE GUIDE E I LIBRI DI VIAGGIO SULL'ITALIA CON SCONTO 15% clicca qui e sono disponibili presso la nostra LIBRERIA DELL'ANGOLO - Roma - lungotevere Testaccio 10 Tel 0657289275 per ordini telefonici o e-mail: libreria@angolodellavventura.com

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
6795
31-10-2020
06-11-2020
0
 
6798
28-11-2020
04-12-2020
0
 
6690
05-12-2020
11-12-2020
0
 
7838
27-12-2020
02-01-2021
0
 
7855
02-01-2021
08-01-2021
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
OTT 2020
NOV 2020
DIC 2020
GEN 2021
* DATE E DURATE DIVERSE POSSONO ESSERE RICHIESTE A: redazionedue@viaggiavventurenelmondo.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
Da Roma - provvisoria EUR
160
LA QUOTA COMPRENDE la polizza infortuni e l’assistenza Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
LA QUOTA NON COMPRENDE tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
L’ANTICIPO PER LA PRENOTAZIONE E’ RIDOTTO A 100 EURO

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
430
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO


Un viaggio a piedi alla scoperta della Sabina, territorio poco conosciuto ma ricco di storia, bellezze naturali e cultura.
Un viaggio attraverso l’Italia “minore”, gustando tutto il bello che queste aree interne possono offrire al viaggiatore curioso che, passo dopo passo, è pronto a riscoprire tradizioni e saperi antichi, godere di viste stupende e degustare prodotti enogastronomici locali.
L’alta Sabina, territorio al confine tra le provincie di Rieti Roma e l’Aquila e confine secolare tra il Regno delle due Sicilie e lo Stato Pontificio, racchiude numerosi punti di interesse.
Nelle valli del Salto e del Turano, i due laghi omonimi offrono, oltre a vedute straordinarie, la possibilità di fare vela, kayak, SUP, wakeboard ed ovviamente nuotare.

La Riserva naturale Regionale Navegna-Cervia, dove nidifica l’aquila reale e pascolano cervi e caprioli, abbraccia il territorio e con oltre 100 km di sentieri permette di raggiungere vette panoramiche e borghi medievali, alcuni inclusi tra i "Borghi piu belli d'Italia", tra cui Rocca Sinibalda col suo imponente castello recentemente ristrutturato e monumento nazionale dal 1928, Orvinio con l'Abbazia di S.Maria del Piano, e Castel di Tora, sulle sponde del lago Turano, di cui fa parte il villaggio medievale abbandonato di Antuni con Palazzo labirinto giardini e l’eremo del SS. Salvatore, dove vivremo l’emozione di fare un salto nel passato.

Qui passa anche il Cammino di S. Benedetto, che collega tutti i luoghi legati alla vita del Patrono d’Europa, di cui percorreremo alcune tappe, passando dai monti Carseolani ai Lucretili e infine costeggiando l’Aniene arriveremo fino al famoso Monastero di Subiaco, dove ammireremo la “cappella Sistina del Medioevo completamente affrescata, il Sacro Speco e S.Scolastica.
Nella bella stagione noleggeremo una barca a vela o dei kayak e faremo un tour del lago, e i più avventurosi potranno provare il wakeboard.

Dormiremo in piccoli Borghi, oggi abitati da poche centinaia di abitanti, in agriturismi o case private o ospitalità pellegrina. Ci sposteremo con mezzi pubblici ed ogni mattina potremo lasciare il bagaglio che poi troveremo alla successiva destinazione, grazie all’aiuto degli abitanti del posto, pronti anche ad offrirci una dimostrazione della produzione di formaggio e ricotta, o magari di raccolta di erbe spontanee o laboratorio di falegnameria, magari seguite da un bel pranzo.

http://www.viaggiavventurenelmondo.it/immagini/sabina1.jpg

ITINERARIO DI MASSIMA:  
Giorno 1:
Incontro a Roma, trasferimento con treno+bus a Castel di Tora, escursione con visita guidata al villaggio fantasma di Antuni, a seguire visita delle cascate delle Vallocchie e/o tempo libero al lago per bagni e tour del lago, pernotto a Castel di Tora.

Giorno 2: Escursione nella Riserva sul Monte Navegna, dalla cui vetta ammireremo entrambi i laghi, discesa verso Vallecupola il villaggio dei pastori che visiteremo, pernotto a Varco Sabino in agriturismo (D +700 / -600)

Giorno 3: Breve transfer a Collegiove, escursione sul monte Cervia (D +700 / -800), discesa sul versante opposto attraverso la gola dell’Obito, antica via di transumanza dove ora nidifica l’aquila reale, visita al ponte romano ed al belvedere di Paganico Sabino, ritorno a Castel di Tora, visita borgo e/o tempo libero al lago.

Giorno 4: Escursione da Castel di Tora ad Orvinio (8’ tappa del Cammino di S.Benedetto D +800 / -600), panoramica sul lago del Turano e due valli, visitando prima Pozzaglia e poi l’abbazia di S.Maria del Piano. Visita e pernotto al Borgo

Giorno 5: Escursione da Orvinio a Vicovaro-Mandela (9’ tappa, +600 / -900) nella Riserva Naturale dei monti Lucretili, passando per Licenza, col Castello degli Orsini, per poi visitare l’eremo di Benedetto e gli acquedotti romani sull’Aniene, pernotto a Mandela

Giorno 6: Escursione da Mandela a Subiaco (10’ tappa, +500 / - 500) lunga ma senza difficoltà, lungo il tracciato dell’Aniene, attraversando i villaggi di Agosta, Marano Equo e Gerano, pernotto a Subiaco nella foresteria del Monastero o in casa privata.

Giorno 7: Visita al Monastero di S.Benedetto (Sacro Speco) e a quello di S.Scolastica, ripartenza in treno/bus per Roma
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.