BORNEO FAMILY
Un itinerario di 17 giorni nella natura straordinaria del Borneo malese, nelle foreste incontaminate del Meliau Basin Conservation Are, nel più famoso Mulu Park e relax nelle isole incantate del Mar di Celebes
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA17 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOda MAR a NOV
PERNOTTAMENTIalberghetti e case locali
TRASPORTImezzi locali.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'salita al M. Kinabalu facoltativa, navigazione sui fiumi
VISTI E VACCINAZIONINon occorrono visti. Il passaporto deve essere valido almeno 6 mesi. Raccomandata la profilassi antimalarica (clorochino-resistente), solo nelle aree interne.
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi FORMULA FAMILY
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi nel SUDEST ASIATICO: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
MALAYSIA
MALAYSIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
6704
10-04-2020
26-04-2020
0
 
6618
02-08-2020
18-08-2020
0
 
6619
07-08-2020
23-08-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
APR 2020
AGO 2020
DATE E DURATE DIVERSE POSSONO ESSERE RICHIESTE A: redazionedue@viaggiavventurenelmondo.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA EUR
1.560
da MILANO EUR
1.610
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
100
Supplemento alta stagione, Estate EUR
300
Riduzione ragazzi 2-11 anni EUR
165
I bambini fino a 2 anni pagano il 10% della tariffa aerea
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), le spese per il trasporto terrestre e la navigazione sui fiumi saranno coperte dalla Cassa Comune.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
1.000
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui
CASSA COMUNE PER MINORI i ragazzi di ogni età versano l’importo della cassa comune e, a seconda del tipo di viaggio e paese, beneficeranno delle riduzioni e gratuità di volta in volta concordate per infrastrutture, fornitori di servizi e per tutti i servizi non fruiti

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
I viaggi pubblicati nella linea Family sono nati allo scopo di riuscire ad aggregare gruppi famigliari (genitori e figli). Siamo certi che, per i figli di qualsiasi età, trovarsi a condividere l’esperienza del viaggio con coetanei é sicuramente molto positivo, rende il viaggio più piacevole ai genitori e più stimolante ai figli, offrendo occasione di aggregazione sia tra genitori che tra e bambini... Potrete mettervi in contatto con il coordinatore non appena il viaggio gli sarà assegnato e il suo telefono apparirà nel programma di viaggio. Per i viaggi Baby, con bambini al di sotto dei  5 anni, occorre qualche precauzione in più e una attenzione particolare al programma di viaggio che sarà opportunamente adattato alle esigenze dei bambini.

l Borneo, la terza isola del mondo per grandezza, è tuttora coperto in gran parte da foreste. Gli alberi crescono perfino sulle vette della lunga catena montuosa che ne costituisce la spina dorsale. Grandi fiumi bagnano i remoti altopiani e poi si svolgono in meandri attraverso le foreste, non meno dense, dei bassopiani alluvionali. In tutto il Borneo l’unica vetta granitica che si erge nuda, superando il limite della vegetazione arborea è quella del Kinabalu, il cui profilo dentato si staglia contro il cielo. Poche sono le strade che dalle coste del Borneo portano nell’entroterra. I veri e propri sentieri della foresta sono i fiumi lungo i quali vivono gli Iban. Abitano le colline e il bacino medio e inferiore dei corsi d’acqua del Sarawak; sono agricoltori e cacciatori, e a causa delle loro frequenti scorrerie lungo la costa – intraprese oggi solo a fini commerciali – sono conosciuti col nome di Daiacchi del mare. In un passato non molto lontano gli Iban erano tristemente famosi come cacciatori di teste.

Il Borneo, la terza isola del mondo per grandezza, è tuttora coperto in gran parte da foreste. Gli alberi crescono perfino sulle vette della lunga catena montuosa che ne costituisce la spina dorsale. Grandi fiumi bagnano i remoti altopiani e poi si svolgono in meandri attraverso le foreste, non meno dense, dei bassopiani alluvionali. In tutto il Borneo l’unica vetta granitica che si erge nuda, superando il limite della vegetazione arborea è quella del Kinabalu, il cui profilo dentato si staglia contro il cielo. Poche sono le strade che dalle coste del Borneo portano nell’entroterra. I veri e propri sentieri della foresta sono i fiumi lungo i quali vivono gli Iban. Abitano le colline e il bacino medio e inferiore dei corsi d’acqua del Sarawak; sono agricoltori e cacciatori, e a causa delle loro frequenti scorrerie lungo la costa – intraprese oggi solo a fini commerciali – sono conosciuti col nome di Daiacchi del mare. In un passato non molto lontano gli Iban erano tristemente famosi come cacciatori di teste. 


Dall'Italia un lungo volo per Kuala Lumpur e ancora in volo raggiungiamo Kuching e siamo in Borneo. Escursione a Semenggoh per incontrare gli orango, poi per Serian e il Lago Batang Ai dove ci imbarchiamo per raggiungere la nostra Longhouse dove passeremo la notte. Prima esperienza a contatto con la natura e le popolazioni locali. Ritroviamo il nostro minibus e proseguiamo prima verso Sibu e poi verso Bintulu e il Parco Nazionale di Similajan dove il sole che tramonta rapidamente su una bella spiaggia ci vedrà ritornare da un breve trek per i sentieri del Parco. Ancora in pulmino lungo la costa ed eccoci a Miri, dove ci attende un breve volo interno che ci porterà nel bellissimo Gurung Mulu National Park. Il Parco Mulu è uno dei più importanti del Borneo, racchiude in sé straordinarie opere d’arte della natura, con le sue immense caverne, le cascate, i fiumi sotterranei, un sistema di passerelle in legno che penetrano senza deturpare questo eden della natura; visitiamo King Cave, Wind Cave e la Grotta dei pipistrelli.  Il Parco offre una serie di trek su percorsi ben segnalati per raggiungere i siti più interessanti, occorre portare uno zainetto e scarpe da camminata solide e comode. Il soggiorno al Parco Mulu potrà durare dai 3 ai 4 giorni a seconda della scelta fatta dal gruppo. Lasciamo questo luogo magico in lancia, e navigando su fiumi e torrenti totalmente immersi in una natura rigogliosa arriviamo a Terikan ed infine a Limbang dove ritroviamo il nostro pulmino. Un’ultima tappa a Labuan ed eccoci infine a Kota Kinabalu. Nel mare prospiciente Kota Kinabalu esistono una serie di isolette dove trascorreremo questi ultimi giorni di viaggio in totale relax su una bellissima spiaggia e con bei fondali per lo snorkeling. (Pulau Manoikan, Pulau Mengalum, Pulao Mantanani, Pulao Tiga)
Tornati a Kota Kinabalu non ci resta che prendere il volo per l'Italia, con coincidenza via Kuala Lumpur.
 
In alternativa al volo interno da Miri al Mulu N.P., il gruppo può scegliere di raggiungere il parco via fiume attraversando aree incontaminate e poco esplorate seguendo le orme del Borneo Motoraid del 2012. Lasciamo il parco Similajan e puntiamo sul bivio per Long Lama dove cambiamo il pulmino con 4x4, proseguiamo verso sud, prima asfalto poi sterrato, un guado con traghetto e siamo a Long Lama. Ci stiamo avvicinando alla foresta primordiale, dove l’uomo non ha ancora distrutto completamente l’ambiente. Camion stracarichi di tronchi vengono dai mitici “timber trail” pistoni progettati e realizzati in funzione dei giganteschi Mercedes che trasportano enormi tronchi. Arriviamo infine a Tenyok Rimba Forest Reserve. Qui la comunità kayan, con i contributi del governo, ha costruito un resort con una serie di passerelle che evitano il contatto con la natura. Tutto è gestito collettivamente dalla comunità locale, dalla cucina al negozietto di artigianato locale. Dopo cena una danza che troviamo molto più genuina. Poi tutto si cheta e la natura primordiale si appresta a vivere la notte nel mistero che la circonda. Atmosfera magica in una dimensione sconosciuta che ci avvolge e ci carezza il corpo e l’anima. Dormiamo nella pace di questo angolo di paradiso. 
Escursione a piedi per risalire il corso del fiume Tenyok,  per uscire di fronte ad uno spettacolo unico e avvincente: un laghetto di acque limpide, una cascata che precipita da un gioco di rocce strapiombanti, tutt’intorno uno scenario di bellezza incomparabile  siamo alle Hornbill Falls. Bagno favoloso sotto le cascate. Lasciamo
 Tenyok per Long Terawan dove troveremo la nostra barca per risalire il fiume fino al Parco Mulu (barca) km 28.
 
-Escursione al Maliau Basin Conservation Area. Possibilità di effettuare un’escursione di 3 giorni nel meraviglioso ed inesplorato Maliau Basin, l’ultimo lembo del Lost World, il "Mondo Perduto", al confine con il Kalimantan Indonesiano, un altopiano di circa 400 chilometri quadrati chiuso in una sorta di cratere che nel punto più alto sfiora i 1900 metri. L’area è immensa e in parte mai esplorata. Una sola strada di circa 30 km dal Security Gate penetra in questa area protetta fino al Maliau Basin Studies Centre. Una fondazione con sponsor importanti come Shell e Ikea (forse per discolparsi dei tanti peccati commessi in questo paese) hanno costruito un centro di ricerca perfettamente attrezzato ed aperto anche al viaggiatore. Dopo cena un breve filmato ci racconterà la storia e dei progetti di questo centro di studi e ricerca destinato a svolgere una parte importante nella difesa ambientale del Paese. Viviamo in un mondo magico, i rumori della notte, le luci, l’isolamento totale di questo paradiso, l’assenza delle folle dei turisti. Iniziamo con il canoping oltre il fiume Maliau che scorre vicino al nostro chalet. Passiamo il ponte e ci arrampichiamo su, a quasi 30 m da terra per percorrere lo Sky Bridge e vivere l’esperienza nel folto della foresta primordiale, sembra che in questa regione non abbia mai vissuto l’uomo. 
Nel pomeriggio raggiungiamo l’Agathis Camp uno degli otto campi esistenti nel bacino di cui due raggiungibili solo in elicottero, un breve trekking ci lascia assaporare il piacere di varcare in qualche modo i confini del mondo. Incontriamo cinghiali e cervi.

La regione costiera del Sabah orientale, comprendente località come Semporna, Tawau, Sandakan e Sipadan è attualmente a forte sconsiglio, pertanto non potrà essere inclusa in alcun programma.


PROGRAMMA DI MASSIMA
 Giorno  Itinerario  Mezzo
 1 Italia - Kuala Lumpur  Aereo
 2 Kuala Lumpur - Kuching  Aereo
 3 Kuching - Semengoh (orango) Lamanak River Longhouse Batang Ai  Bus + barca
 4 Longhouse Batang Ai  Trekking
 5 Longhouse Batang Ai - Sibu   Barca + bus
 6 Sibu - Parco di Similajan  bus
 7 Parco Similajan - Miri  bus
 8 Miri - Gurung Mulu N.P.  Aereo
 9 Gurung Mulu N.P.  trekking
 10 Gurung Mulu N.P.  trekking
 11 Gurung Mulu N.P. - Headhunters trail - Limbang  trekking + barca + bus
 12 Limbang - Labuan - Kota Kinabalu  bus
 13 Kota Kinabalu - Pulao Tiga     Bus + barca
 14 Pulao Tiga  -
 15 Pulao Tiga - Kota Kinabalu Barca + bus
 16 Kota Kinabalu - Kuala Lumpur - Italia  Aereo
 17 Arrivo in Italia  Aereo

L'itinerario consigliato o di massima potrebbe non corrispondere alla durata effettiva del programma e delle date esposte. E' pubblicato solo a titolo informativo ed è il risultato di precedenti viaggi realizzati dalla nostra organizzazione.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.