TANZANIA FAMILY
i grandi e famosi parchi africani, le immense savane pullulanti di animali, il Lago Natron, il Kilimanjaro. Estensione mare a Zanzibar 7 giorni.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA9 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti, tenda propria, campeggi spartani
TRASPORTIminibus e/o 4x4 con autista
PASTIristorantini e al campo
DIFFICOLTA'facile, pernottamenti in tenda nei parchi, campeggi non attrezzati
VISTI E VACCINAZIONIIl visto per la Tanzania si prende in arrivo al costo di 50 dollari Usa. Il passaporto deve avere almeno 2 pagine disponibili con validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese.
Vaccinazioni consigliate: antitifica, profilassi antimalarica e per l'epatite A, in ogni caso si consiglia sempre di informarsi presso l'Ufficio d'Igiene provinciale o il proprio medico.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per informazioni:
Paolo GHINASSI - Tel. 3488979440
Paola FERRARI - Tel. 3291910775
Andrea MOSCHINI - Tel. 3346212655
Anna Maria GRANDE - Tel. 3885883754
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi FORMULA FAMILY
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Centro Africa: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
        

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
TANZANIA
TANZANIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Consulta la nostra libreria e scegli il tuo libro per viaggiare
    

VIDEO RACCONTI Clicca sull'icona per visualizzare un video su questo viaggio
     
    

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
6540
26-12-2018
03-01-2019
0
 
6545
29-12-2018
06-01-2019
0
 
6534
12-01-2019
20-01-2019
0
 
6536
09-02-2019
17-02-2019
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
DIC 2018
GEN 2019
FEB 2019
DATE E DURATE DIVERSE POSSONO ESSERE RICHIESTE A: redazionedue@viaggiavventurenelmondo.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e da MILANO EUR
1.395
Supplemento alta stagione: Estate, Natale-Capodanno EUR
230
Riduzione ragazzi 2/11 anni EUR
200
Supplemento estensione Zanzibar (solo volo) EUR
200
quote basate su 9 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto per il giro dei parchi incluso Natron o in alternativa il Lago Eyasi.
LA QUOTA NON COMPRENDE il trasferimento Arusha-Kilimanjaro/Dar Es Salaam da pagare con la cassa comune, gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
900
Supplemento cassa comune estensione 40 USD a persona al giorno (pernottamento)
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui
CASSA COMUNE PER MINORI i ragazzi di ogni età versano l’importo della cassa comune e, a seconda del tipo di viaggio e paese, beneficeranno delle riduzioni e gratuità di volta in volta concordate per infrastrutture, fornitori di servizi e per tutti i servizi non fruiti

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO


I viaggi pubblicati nella linea Family sono nati allo scopo di riuscire ad aggregare gruppi famigliari (genitori e figli). Siamo certi che, per i figli di qualsiasi età, trovarsi a condividere l’esperienza del viaggio con coetanei é sicuramente molto positivo, rende il viaggio più piacevole ai genitori e più stimolante ai figli, offrendo occasione di aggregazione sia tra genitori che tra e bambini... Potrete mettervi in contatto con il coordinatore non appena il viaggio gli sarà assegnato e il suo telefono apparirà nel programma di viaggio. Per i viaggi Baby, con bambini al di sotto dei  5 anni, occorre qualche precauzione in più e una attenzione particolare al programma di viaggio che sarà opportunamente adattato alle esigenze dei bambini.

Un viaggio breve, 9 giorni da dedicare tutti ai parchi e alle savane dell’altopiano della Tanzania. Un paese che andiamo a scoprire nelle sue pieghe più belle e nelle sue popolazioni più interessanti. Le sterminate steppe della gente Masai, gli animali e le fiere dei parchi nazionali, le regioni dell’interno, il deserto aspro e inospitale del lago Natron, le nevi del Kilimanjaro. In volo per Kilimanjaro (Tanzania aeroporto Arusha). Raggiungiamo  Arusha ai piedi del Kilimanjaro la montagna sacra dalle nevi eterne. Fatte le provviste iniziamo un circuito che ci porterà a scoprire i parchi, i paesaggi, le genti più affascinanti della regione. Da Arusha puntiamo su Tarangire un parco nazionale con bellissima vegetazione e molti elefanti, da qui a Mto Wa Mbu che dalla cresta di una falesia domina il Manyara Lake. Scendiamo nel Lake Manyara National Park dove oltre alla fauna e agli uccelli acquatici potremo ammirare gruppi di leoni che solo qui hanno l’abitudine di sdraiarsi sui rami degli alberi. Quindi raggiungiamo il Ngorongoro National Park ed effettueremo l’escursione sul fondo del cratere, sui suoi prati verdissimi tra migliaia di fenicotteri rosa che ne bordano il lago e il campionario di tutte la specie di animali africani che hanno scelto qui il loro habitat: sarà uno spettacolo indelebile. Lasciato il cratere spento più grande del mondo ci dirigiamo nel Serengeti National Park, probabilmente il più famoso parco africano immortalato in centinaia di documentari: gazzelle, impala, antilopi, waterbuck, giraffe, gnu, bufali, iene, coccodrilli, leoni, ghepardi, saranno da ora intorno a noi e non finiremo nè di guardarli nè di stupirci, sopratutto per la quantità, mentre il paesaggio ci lascerà veramente senza fiato. Lasciato il Serengeti per una pista molto lenta ci dirigiamo verso est, a ridosso del confine con il Kenya, passando dal villaggio Sonjo di Sale e dal villaggio Masai di Loliondo, poco a poco il paesaggio cambia e si inaridisce, dall’alto della falesia all’improvviso ci appaiono gli sconfinati orizzonti che circondano il Lago Natron (o il Lago Eyasi) che costituisce una vera alternativa ai parchi nazionali chiusi nelle loro ferree regolamentazioni. Sulle piste del lago Natron ci si muove liberamente, l’ambiente non ha contaminazioni «turistiche» sia per la mancanza assoluta di una organizzazione ricettiva sia per l’assenza totale di visitatori stranieri. Campeggiamo alle falde del vulcano dalla forma perfettamente conica l’Ol Doinyo Langai, la montagna sacra dei Masai, un breve trekking ci porterà a scoprire una splendida cascata, un vero spicchio di paradiso terrestre. Lasciato il Natron riprendiamo la lunga pista che ci riporterà ad Arusha. Raggiungiamo l'aeroporto di Kilimanjaro per prendere il volo per l’Italia.

L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di viaggio scritto e aggiornato dai partecipanti e dai coordinatori su una esperienza di vita vissuta che contiene descrizioni di località, itinerari, ambientazioni culturali, storiche, letterarie ed ha con i viaggi pubblicati un rapporto di semplice informazione geografica e culturale e di suggerimento sull'itinerario da seguire che in ogni caso rimane soggetto alle decisioni del gruppo nello spirito dell'autogestione del viaggio. In considerazione di ciò, non è parte integrante del contratto di viaggio