TANZANIA ZANZIBAR FAMILY
i grandi e famosi parchi africani, le immense savane pullulanti di animali, il Lago Natron, il Kilimanjaro e soggiorno al mare nell’isola di Zanzibar in versione family
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA22 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOTutto l'anno
PERNOTTAMENTI
alberghetti, tenda propria, campeggi spartani
TRASPORTI
minibus e/o 4x4 con autista
PASTI
ristorantini e al campo
DIFFICOLTA'
facile, pernottamenti in tenda nei parchi, campeggi non attrezzati
VISTI E VACCINAZIONI Il visto per la Tanzania si ottiene online qui https://eservices.immigration.go.tz/visa/ e si paga con carta di credito. Il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dall’ingresso nel Paese.
Vaccinazioni consigliate: antitifica, profilassi antimalarica e per l'epatite A, in ogni caso si consiglia sempre di informarsi presso l'Ufficio d'Igiene provinciale o il proprio medico.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Stefano PASQUINI - Tel. 335230152
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi FORMULA FAMILY
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Centro Africa: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
        

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
TANZANIA
TANZANIA

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
6759
27-07-2019
17-08-2019
0
 
8464
03-08-2019
24-08-2019
2
viaggia con la figlia di 7 anni coord. LEONARDO MAGI - 347 5344074
 
6764
10-08-2019
31-08-2019
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
LUG 2019
AGO 2019
DATE E DURATE DIVERSE POSSONO ESSERE RICHIESTE A: redazionedue@viaggiavventurenelmondo.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.490
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
100
Supplemento alta stagione: Estate, Natale-Capodanno EUR
230
Riduzione ragazzi 2-11 anni EUR
150
quote basate su 9 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto per il giro dei parchi incluso Natron o in alternativa il Lago Eyasi e il Kilimanjaro
LA QUOTA NON COMPRENDE il trasferimento Kilimanjaro - Dar Es Salaam da pagare con la cassa comune,gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
1.650
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui
CASSA COMUNE PER MINORI i ragazzi di ogni età versano l’importo della cassa comune e, a seconda del tipo di viaggio e paese, beneficeranno delle riduzioni e gratuità di volta in volta concordate per infrastrutture, fornitori di servizi e per tutti i servizi non fruiti

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
I viaggi pubblicati nella linea Family sono nati allo scopo di riuscire ad aggregare gruppi famigliari (genitori e figli). Siamo certi che, per i figli di qualsiasi età, trovarsi a condividere l’esperienza del viaggio con coetanei é sicuramente molto positivo, rende il viaggio più piacevole ai genitori e più stimolante ai figli, offrendo occasione di aggregazione sia tra genitori che tra e bambini... Potrete mettervi in contatto con il coordinatore non appena il viaggio gli sarà assegnato e il suo telefono apparirà nel programma di viaggio. Per i viaggi Baby, con bambini al di sotto dei  5 anni, occorre qualche precauzione in più e una attenzione particolare al programma di viaggio che sarà opportunamente adattato alle esigenze dei bambini.

Un paese che andiamo a scoprire nelle sue pieghe più belle e nelle sue popolazioni più interessanti. Le sterminate steppe della gente Masai, gli animali e le fiere dei parchi nazionali, le regioni dell’interno, il deserto aspro e inospitale del lago Natron, le nevi del Kilimanjaro e per finire un salto a Zanzibar, nell'Oceano Indiano l’isola delle spezie, i villaggi di pescatori e le sconfinate spiagge bianche. In volo per Kilimanjaro (Tanzania aeroporto Arusha) raggiungiamo Arusha ai piedi del Kilimanjaro la montagna sacra dalle nevi eterne. Fatte le provviste iniziamo un circuito di circa una settimana che ci porterà a scoprire i parchi, i paesaggi, le genti più affascinanti della regione. Da Arusha puntiamo su Tarangire un parco nazionale con bellissima vegetazione e molti elefanti, da qui a Mto Wa Mbu che dalla cresta di una falesia domina il Manyara Lake. Scendiamo nel Lake Manyara National Park dove oltre alla fauna e agli uccelli acquatici potremo ammirare gruppi di leoni che solo qui hanno l’abitudine di sdraiarsi sui rami degli alberi. Quindi raggiungiamo il Ngorongoro National Park ed effettueremo l’escursione sul fondo del cratere, sui suoi prati verdissimi tra migliaia di fenicotteri rosa che ne bordano il lago e il campionario di tutte la specie di animali africani che hanno scelto qui il loro habitat: sarà uno spettacolo indelebile. Lasciato il cratere spento più grande del mondo ci dirigiamo nel Serengeti National Park, probabilmente il più famoso parco africano immortalato in centinaia di documentari: gazzelle, impala, antilopi, waterbuck, giraffe, gnu, bufali, iene, coccodrilli, leoni, ghepardi, saranno da ora intorno a noi e non finiremo nè di guardarli nè di stupirci, sopratutto per la quantità, mentre il paesaggio ci lascerà veramente senza fiato. Lasciato il Serengeti per una pista molto lenta ci dirigiamo verso est, a ridosso del confine con il Kenya, passando dal villaggio Sonjo di Sale e dal villaggio Masai di Loliondo, poco a poco il paesaggio cambia e si inaridisce, dall’alto della falesia all’improvviso ci appaiono gli sconfinati orizzonti che circondano il Lago Natron (o il Lago Eyasi) che costituisce una vera alternativa ai parchi nazionali chiusi nelle loro ferree regolamentazioni. Sulle piste del lago Natron ci si muove liberamente, l’ambiente non ha contaminazioni «turistiche» sia per la mancanza assoluta di una organizzazione ricettiva sia per l’assenza totale di visitatori stranieri. Campeggiamo alle falde del vulcano dalla forma perfettamente conica l’Ol Doinyo Langai, la montagna sacra dei Masai, un breve trekking ci porterà a scoprire una splendida cascata, un vero spicchio di paradiso terrestre. Lasciato il Natron riprendiamo la lunga pista che ci riporterà ad Arusha con sosta al Parco di Arusha dove potremo effettuare un’escursione a piedi con l’assistenza di una guida (Cassa Comune). Se le condizioni meteorologiche saranno favorevoli potremo considerare una escursione al Kilimanjaro National Park. Specialmente quest’ultimo con la sua conosciutissima mole, coperta di candide nevi, non mancherà di colpirci per il contrasto con la verdeggiante natura tropicale dei terreni alle sue falde e comunque per l’inatteso spettacolo di nevi in terra africana. I gruppi più intraprendenti potranno organizzare localmente un trek di due o tre giorni fino a Mandara Hut per ammirare più da vicino il cono del Kibo. Con un veloce bus di linea lasceremo gli altopiani per raggiungere Dar es Salaam da dove in aliscafo approderemo a Zanzibar è l'isola delle spezie, un'isola corallina lunga 87 Km e larga 39 dalle spiaggie bianchissime, dopo una visita alla vecchia Stone Town ci spostiamo sulla costa est a Bwejuu un delizioso villaggio dove regnano la pace e l'allegria, ideale per un vero relax, il nostro amico Jamal ci preparerà i suoi famosi spaghetti al granchio e aragoste a volontà. Da Bwejuu ci dirigiamo all'estremo Nord di Zanzibar a Nungwi dove c'è la spiaggia più bella dell'isola, un incredibile gradazione di turchesi. Molti isolotti potranno essere meta di escursioni in barca come Mnemba nella parte nord dell'isola, ottima per lo snorkeling. Anche l'Isola di Pemba potrà essere visitata durante il soggiorno. Offre testimonianze della sua storia e un ambiente non contaminato dal turismo. Rientriamo a Dar es Salaam in aliscafo e in aereo in Italia.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.