PATAGONIA EXPRESS
13 giorni in Patagonia, Argentina, Cile, i parchi del Fitz Roy e del Paine e la penisola di Valdéz sulle tracce dei racconti di Sepulveda e Chatwin
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA13 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti e rifugi
TRASPORTImezzi locali o noleggiati.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'itinerario intenso, diversi trekking
VISTI E VACCINAZIONINon occorrono visti per Argentina e Cile. Passaporto valido almeno 6 mesi.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.


Per informazioni: 

Angela CERIANI - Tel. 348-5155282 

Giuseppe BELTRAMO - 3356298730
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in SUD AMERICA: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
ARGENTINA
ARGENTINA
CILE
CILE

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

RACCONTO DEL VIAGGIO IN STREAMING DALL'ANGOLO: Cosi come vissuto dai partecipanti e coordinatori
     
    

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
6099
26-12-2019
05-01-2020
12
  coord. ASTRID SCHEITLIN - 3383358851
 
6100
26-12-2019
06-01-2020
9
itinerario da 12giorni coord. ANDREA ROSSI - 3398127420
 
 
6084
26-12-2019
06-01-2020
9
  coord. GRAZIA FINOCCHIARO - 3493230578
 
 
6085
04-01-2020
16-01-2020
0
 
6148
18-01-2020
30-01-2020
0
 
8835
22-02-2020
05-03-2020
0
 
6081
04-04-2020
19-04-2020
0
 
6101
11-04-2020
23-04-2020
0
 
6135
25-04-2020
07-05-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
DIC 2019
GEN 2020
FEB 2020
APR 2020

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA EUR
2.570
da MILANO EUR
2.660
Supplemento dal 29 giu al 21 lug e dal 13 al 31 ago EUR
80
Supplemento dal 22 lug al 12 ago e dal 16 dic al 9 gen EUR
245
basato su voli Aerolineas Argentinas e su 10 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), un’ammontare che riteniamo sufficiente a coprire le spese per tutti i trasporti per 7 giorni. L’eventuale eccedenza rispetto all’ammontare disponibile per i 'Trasporti' sarà a carico dei partecipanti come Cassa Comune.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
895
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui



ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
 “Patagonia Express e il titolo del  diario di viaggio di Sepulveda in Patagonia e nella Terra del Fuoco: riflessioni, racconti, leggende e incontri che s'intrecciano nel maestoso scenario del Sud del mondo, dove l'avventura non solo è ancora possibile, ma è la più elementare forma di vita. Il vecchio Eznaola, che naviga senza sosta per i canali cercando un vascello fantasma; i gauchos che ogni anno organizzano il "campionato di bugie" della Patagonia; l'aviatore Palacios e lo scienziato Kucimavic; Bruce Chatwin, Butch Cassidy e Sundance Kid... una serie di personaggi eccezionali sullo sfondo di un eccezionale paesaggio. ”
Inevitabile leggerlo o rileggerlo prima di partire perche Sepulveda disegna lo scenario di questo viaggio in modo affascinante.La Patagonia è un must per un Grande Viaggiatore degno di questo nome. Non è facile trovarsi immersi in una natura così grandiosa e selvaggia, soprattutto per noi europei abituati al tutto piccolo, vicino ed adattato dall’uomo e alle sue esigenze. La scarsità di popolazione ed il grande numero di animali selvatici, il traffico inesistente, l’aria pura che si respira ed i panorami diversi e spettacolari che ti lasciano a bocca aperta, l’essere nella zona più a sud del mondo (la fin del mundo, oltre c’è solo l’Antartide), ti fa provare sensazioni ed emozioni incredibili. Patagonia express è una breve ma intensa  immersione nel  grande sud dell’America Latina, visiteremo la penisola di Valdez, il Fitzt Roy e il Cerro Torre  poi Calafate, il Lago Argentino e il ghiacciao Perito Moreno poi oltre la frontiera del Cile il Parco delle Torri del Paine e Puerto Natales poi Punta Arenas  per perendere il volo che ci riporterà a Buenos Aires e in Italia.



AGOSTO (inverno australe) IN PATAGONIA  

Da una relazione di un viaggio precedente: 
Agosto per la Patagonia è il mese più invernale  e le condizioni climatiche che abbiamo riscontrato sono state eccezionalmente  fantastiche ed incredibilmente favorevoli.
 Fare il trek verso il Fitz Roy ed il Cerro Torre con la neve alta oltre 50 cm. e pista da battere è stata un’impresa  indimenticabile, senza pericoli, con lo spirito alle stelle, sempre però controllati – via radio – dalle guardie del parco.
Solo  le Torri del Paine non ci hanno consentito  un'escursione com’era nostra  intenzione, ma i tempi erano limitati ed il livello della neve non consentiva salite azzardate.
Abbiamo anche provato l’emozione delle slitte trainate da cani eccezionali in un paesaggio  da favola ed il giorno di Ferragosto è stato trascorso nel Fiordo di Ultima Esperanza presso Puerto Natales, con cambiamenti repentini di tempo, da nevicate a sole, sole e sempre sole, ma con un vento che a tratti superava i 120 kmh.
 Forse è stata la giornata più fredda, ma gradevolissima.



ITINERARIO DI MASSIMA

 Giorno Itinerario mezzi
 1Italia - Buenos Aires
aereo
 2Arrivo 6,00am Visita di Buenos Aires
Partenza per Trelew Puerto Madrin

piedi/Aereo
 3Puerto Madrin  Visita Penisola Valdez
auto
 4Puerto Madrin visita punta Tombo Trelew El Calafate  El Chalten
auto + aereo + mini bus
 5Trekking Los Tres "Fitz Roy"
Minibus + piedi
 6Trekking Laguna Torre "Cerro Torre"  Lago del Desierto  Calafate "
Piedi + minibus
 7Calafate Navigazione Lago Argentino
Minibus + aliscafo
 8Calafate frontiera Cilena laguna Amarga (rifugio) visita parco del Paine
pulmino

 9Trekking Cerro del Paine   Puerto Natales El Calafate
Pulmino+piedi+pulmino
 10El Calafate passerelle al Perito Moreno El Calafate
Pulmino+piedi+pulmino+aereo
 11Calafate Buenos Aires
aereo

 12Buenos Aires Visita città e partenza
Minibus e a piedi Aereo
 13Arrivo in Italia
aereo

L'itinerario consigliato o di massima potrebbe non corrispondere alla durata effettiva del programma e delle date esposte. E' pubblicato solo a titolo informativo ed è il risultato di precedenti viaggi realizzati dalla nostra organizzazione.

L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.