PERÙ DEL NORD E AMAZZONIA
Nuovo viaggio alla ricerca dei principali siti archeologici del Perů settentrionale, in tutti gli ambienti che lo compongono, lungo l'arida costa pacifica, tra le imponenti Cordigliere Negra e Blanca, negli altopiani settentrionali che digradano ad Oriente ed infine... la grande foresta Amazzonica, Iquitos e la Riserva Pacaya Samiria.
Estensione a Cuzco e Machu Picchu.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA21 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti
TRASPORTImezzi locali e aereo.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'nuovo itinerario
VISTI E VACCINAZIONIPassaporto valido almeno 6 mesi. Per i paesi dell'America Latina non occorrono visti.
ATTENZIONE IMPORTANTE:
nel caso in cui il piano voli preveda lo scalo in USA č necessario fare l'ESTA clicca qui
ATTENZIONE IMPORTANTE:
nel caso in cui il piano voli preveda lo scalo in Canada č necessario fare l'ETA clicca qui
Consigliata profilassi antimalaria (basso rischio) e antitifica.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Elena DE MARTINO - Tel. 347 8501818
Paola DA RE - Tel. 3394999513
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in SUD AMERICA: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
PERU
PERU

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
5801
11-04-2020
01-05-2020
0
 
5803
25-04-2020
15-05-2020
0
 
8774
01-08-2020
21-08-2020
9
  coord. GIORGIO FAMIGLINI - 3475428345
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
APR 2020
AGO 2020

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
Da ROMA e MILANO EUR
2.060
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
120
Supplemento Estate e Natale - Capodanno EUR
200
Possibile estensione a Cuzco e Machu Picchu (4 gg comprende solo volo Lima/Cuzco a/r) EUR
300
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), i voli interni, il quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l'assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze). Un ammontare che riteniamo sufficiente per il trasporto via terra con mezzi pubblici.
LA QUOTA NON COMPRENDE Gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
835
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Dall'Italia a Lima e poi verso Nord, lungo la Carretera Panamericana. Prima sosta alle monumentali rovine della cittŕ sacra di Caral, nella valle del fiume Supe, a pochi km da Barranca. L'insediamento, dichiarato Patrimonio dell'Umanitŕ dall'Unesco nel 2009, faceva parte di un conglomerato di cittŕ stato risalenti a 4500-5000 anni fa e dunque rappresenta la civiltŕ piů antica di tutto il Sud America. Lasciamo la Panamericana e proseguiamo lungo la statale 16, dirigendoci verso le imponenti Cordigliere Negra e Blanca. Costeggiamo la laguna Conochoca, attraversiamo il Callejon de Huaylas e siamo a Chavin de Huantar, sito eccezionale, uno dei piů rappresentativi centri cerimoniali del periodo formativo medio (1200-500 AC) delle Ande Centrali, famoso per il Lanzon, monolite di granito scolpito, e le "cabezas clava". Ma la zona non ci riserva solo siti archeologici e villaggi andini dalle strade acciotolate; siamo sulla Cordillera Blanca, dopo una sosta alla laguna Patococha, osserviamo le puya Raimondii, piante in via di estinzione che raggiungono i 10 mt di altezza per poi raggiungere il Nevado Pastoururi a oltre i 5.000 mt. s.l.m. Da qui ridiscendiamo a piedi fino a Cebollapamba, dove campeggeremo tra le maestose vette dello Huascaran, Huandoy, Chopicalqui, Yanapaccha y Pisco. Raggiungiamo a piedi o a cavallo l'incantevole Laguna 69 ai piedi del Nevado Chacraraju per poi tornare sui nostri passi.
Ci spostiamo ancora a Nord, 60 km, per visitare il complesso Huaca del Brujo, area cerimoniale Moche, dove recentissimamente č stato portato alla luce il corpo mummificato e il corredo funebre della "Dama di Cao", governatrice Moche di 1700 anni fa e ancora in viaggio, fino alla zona di ChiclayoLambayeque, dove ci fermeremo il tempo necessario (un paio di gg) per visitare la tomba e il museo del "Signore di Sipan" e i resti della civiltŕ di Sican. Se il tempo lo consente, potremo dedicare un giorno in piů a questa zona, poco frequentata, dirigendoci nel Bosque del Pomac, poco a nord di Tucumč, con una escursione a cavallo o visitando la Reserva Ecologica Chaparrě, 75 km da Chiclayo, habitat naturale del raro "orso dagli occhiali". Una breve visita a Cajamarca per intraprendere poi l'impervia, ma panoramica strada che attraverso irte salite e rapide discese ci condurrŕ nell'area di Chachapoyas, tra foreste nebulari e tesori archeologici poco noti. Attraverseremo Celendin, Balsas (dove incontreremo per la 1° volta il Rio Maranon), Leimebamba (il cui museo conserva le mummie rinvenute nel 1996 nella vicina laguna  de los Condores), Revash, con le chullpas (torri funerarie) dai colori vivaci e soprattutto la cittadella di Kuelap, considerata la "Machu Picchu" del Nord.
Dalla foresta nebulare iniziamo il nostro percorso verso l'Amazzonia, il villaggio di Pedro Ruiz e, ad oriente, Moyobamba e Tarapoto, dove ci attende un volo per Iquitos, la piů grande cittŕ non collegata per via terrestre. Un primo contatto con questa realtŕ fluviale, che ha vissuto periodi di importanza e decadenza, a seconda delle fortune dei prodotti che vi venivano commerciati; la visita al mercato di Belen e ci organizziamo per una escursione di 4 gg all'interno della Riserva Pacaya Samiria, enorme area protetta, in cui si cerca di salvaguardare importanti habitat naturali, conciliando le esigenze delle popolazioni della zona con la tutela della flora e della fauna (tra gli altri, il lamantino amazzonico, il delfino di fiume rosa e grigio, 2 specie di caimani e piů di 400 specie di uccelli). Cercheremo un contatto con associazioni di comunitŕ locali, in modo che la ricaduta economica della nostra visita sia il piů possibile a favore delle stesse. Con un mezzo stradale da Iquitos a Nauta e poi con una imbarcazione nell'area di Yarina o nella zona di El Dorado, alloggiando in semplici lodge, navigando lungo i fiumi per apprezzare il cambiamento progressivo dal bosco secondario della zona antropizzata alla selva pluviale, camminando nella giungla e incontrando le comunitŕ locali. Di nuovo ad Iquitos e poi, in volo, ritorno a Lima e in Italia o possibile estensione di 4 gg a Cuzco, alla Valle Sagrada e a Machu Picchu.

 Giorno  Itinerario  Pernottamento
 1  Partenza dall'Italia
 aereo
 2  Lima-Iquitos  Iquitos
 3  Pacaya Samiria
 Pacaya Samira
 4  Pacaya Samiria
 Pacaya Samira
 5  Pacaya Samiria
 Pacaya Samira
 6  Pacaya Samiria
 Nauta-Iquitos
 7  Iquitos - Lima - Tarapoto - Tarapoto - Chachapoyas  Chachapoyas
 8  Chachapoyas – Leymebamba - Revash -Chachapoyas  Chachapoyas
 9  Chachapoyas - Karakija - Catarata de Gocta- Chachapoyas
 Chachapoyas
 10  Chachapoyas-Kuelap-Chachapoyas-Chiclayo  Chiclayo
 11  Chiclayo – Lambayeque - Tucume - Compleyo Huaca rajada Sipan - Museo Tumbas Reales Senor de Sipan - Chiclayo
 Chiclayo
 12  Chiclajo - Riserva ecologica Chaparrě - Chiclayo  Chiclayo
 13  Chiclayo - Monsefu - Caleta Santa Rosa - Balnario de Pimentel - Trujillo  Trujillo
 14  Trujillo-Campina de Moche, Huaca del sol y luna- Museo archeologico- Huanchaco- Chan Chan - Trujillo  Trujillo
 15  Trujillo-Huaca del Brujo-Mausoleo e museo-Palo Marino-Trujillo  Trujillo

 16  Trujillo-Huaraz-Laguna Querococha-Chavin de Huantar-Huaraz
 Huaraz
 17  Huaraz-Laguna Patococha-Nevado Pastoruri-Huaraz  Huaraz
 18  Huaraz - Passo Portachuelo di Llanganuco - trekking - campeggio di Cebollapampa  Tenda campo base Pisco

 19  trekking a Laguna 69 (4500) – nevado Chacraraju-Huaraz
 Huaraz
 20  Huaraz-Lima  Lima
 21  Lima – Italia   
   (estensione) Lima-Cusco  
 22  Cusco (escursione alle 4 Ruinas) - Cusco  Cusco
 23  Cusco – Chincero – Moray –Maras- Salineras – Ollantaytambo – Aguas Calientes  Aguas Calientes
 24  Aguas calientes – Machu Picchu – Cusco  Cusco
 25  Cusco – Pisac – Ollantaytambo –Urubamba- Cusco
 Cusco
 26  Cusco - Lima  aereo
 27  Arrivo in Italia
 aereo

Estensione Cuzco e Machu Picchu minimo 4 giorni.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.