BALENE E CACTUS
da San Jose del Cabo lungo la Bassa California messicana per assistere al passaggio delle balene grigie
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA17 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOdicembre-aprile
PERNOTTAMENTIalberghetti
TRASPORTIauto a nolo i partecipanti si alternano alla guida
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONINon occorre il visto, il passaporto deve essere valido almeno 6 mesi dalla data di partenza.
ATTENZIONE IMPORTANTE:

per accedere ai nuovi requisiti necessari per l'ingresso negli USA clicca qui
Vaccinazioni: scarso rischio malaria, consigliata comunque la profilassi nelle zone tropicali in bassa quota.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per informazioni:
Ingrid DE BERNARDI - Tel. 3381127590
Marco TRUCCHI - Tel. 3477549894
Renzo CARLESI - Tel. 3382475828
Giuseppe MORETTI - Tel. 3460867879
Giuliana BENCOVICH - Tel. 010-2514339 


Angela CERIANI - Tel. 348 51 55 282 - angelaceriani@mattia.it
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in CENTRO AMERICA: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
  

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
MEXICO
MEXICO

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

IN COLLABORAZIONE CON: ALAMO
  

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

VIDEO RACCONTI Clicca sull'icona per visualizzare un video su questo viaggio
     
    

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e da MILANO EUR
1.850
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
120
Supplemento Natale - Capodanno EUR
230
Quote basate su 11 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto con auto noleggiate (esclusa la benzina), le assicurazioni auto obbligatorie e facoltative.
LA QUOTA NON COMPRENDE la security surcharge, gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
700
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Un'itinerario a carattere naturalistico che ci porterà alla visita della lunga lingua di terra della Bassa California. Ci fermeremo ad osservare: le centinaia di tipi di cactus della zona, le numerose colonie di uccelli e leoni marini, le missioni coloniali, i paesaggi desertici che si perdono all’orizzonte nel blu intenso dell’oceano. Ma lo scopo principale del viaggio è quello di riuscire ad avere un 'contatto', con le grandi balene grigie che ogni anno scendono dai mari artici per l’accoppiamento e percorrendo l'assolata penisola e gridare colmi di emozione 'Laggiù... laggiù... soffiaaaa!!!'.



Con un lungo volo raggiungiamo San Jose del Cabo, partiamo subito in direzione La Paz  attraversando il Llano Magdalena, il tempo di dissetarci in questa 'Rimini Messicana'e percorrendo  la Mexico 1 se le condizioni della strada sterrata ce lo permetteranno, raggiungeremo la missione di San Josè e la cittadina di San Isidro, altrimenti punteremo direttamente su Loreto. Le montagne della Baja nascondono un tesoro artistico, si tratta di pitture rupestri dipinte all'interno di enormi grotte (una ricostruzione molto ben realizzata la troveremo al Museo di S. Ignacio). I gruppi più intraprendenti potranno tentare una escursione a piedi, con muli per il bagaglio, nella Sierra di San Francisco.  Attraversando paesaggi desertici su cui spiccano i massicci vulcanici delle Tres Virgines, arriviamo a Baja de la Concepcion, un vero paradiso balneare con le sue spiagge di origine vulcanica punteggiate da migliaia di cactus di ogni tipo che si spingono fino al Mare di Cortez e le affascinanti lagune di Santispac e Rancho El Coyote. Lasciandoci alle spalle il Pacifico attraversiamo il deserto di Vizcaino giungendo a San Ignacio, una delle cittadine coloniali più caratteristiche della Baja California. Puntiamo su Guerrero Negro. Attraverseremo le sue saline bianche sfumate da tinte violette e smeraldo per raggiungere le centinaia di dune Las Valadores e la laguna di Ojo de Libre. Dedicheremo a questa zona il tempo necessario per tentare di imbarcarci su piccole barche a motore che ci porteranno a scoprire angoli di mare incontaminati.sulla strada del rientro verso sud  se qualcuno avrà ancora voglia di spiagge quasi deserte e di fare una immersione, una puntata a Capo Pulmo vi toglierà le ultime voglie. Infine partiamo per una serie di coincidenze che da San José del Cabo ci riporteranno in Italia.

LE BALENE DELLA BAJA CALIFORNIA
Ogni anno, puntualmente fra dicembre ed aprile le balene arrivano nelle acque tiepide della Baja California dalla lontana Alaska, percorrono migliaia di km lungo le coste nordamericane, per svernare, accoppiarsi e partorire. Scelgono, per istinto, alcune tra le baie più tranquille: Bahìa Sebastian Vizcaíno, la più vasta area protetta dell'America Latina fra la Península Vizcaíno e il Golfo di California; Laguna San Ignacio, il sito più frequentato lungo la costa del Pacifico; Bahìa Magdalena, dove oltre alla balene è possibile osservare colonie di leoni marini, delfini e numerose specie di uccelli. Branchi di orche seguono spesso le balene per cacciare i neonati balenotteri. Le balene grigie, che raggiungono i 14 metri di lunghezza e le 45 tonnellate di peso, sono amichevoli e si lasciano avvicinare dalle imbarcazioni e ci sorprenderanno con la loro agilità: tuffi, evoluzioni acrobatiche, espulsioni d'aria, colpi di pinna, immersioni in profondità sono i numeri del loro repertorio. I piccoli spesso di avvicinano alle barche e si lasciano accarezzare. L'accoppiamento e il parto sono le fasi critiche durante le quale è opportuna ogni precauzione in ogni caso l'esperienza sarà straordinaria. Gli operatori delle imbarcazioni hanno una grande esperienza per cui la visita è raccomandata anche per bambini ed adolescenti.

Tutti i viaggi da dicembre ad aprile prevedono escursioni per l’avvistamento delle balene.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di viaggio scritto e aggiornato dai partecipanti e dai coordinatori su una esperienza di vita vissuta che contiene descrizioni di località, itinerari, ambientazioni culturali, storiche, letterarie ed ha con i viaggi pubblicati un rapporto di semplice informazione geografica e culturale e di suggerimento sull'itinerario da seguire che in ogni caso rimane soggetto alle decisioni del gruppo nello spirito dell'autogestione del viaggio. In considerazione di ciò, non è parte integrante del contratto di viaggio