CANADA GRANDE NORD
Grande traversata esplorativa nel Nord Ovest del Canada, dove la natura è regina: British Colombia, Alberta e i remoti Territori del Nord Ovest
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA22 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOgiugno-agosto
PERNOTTAMENTItenda e motel, camere a più letti
TRASPORTIauto a nolo i partecipanti si alternano alla guida
PASTIcucina in casa e ristorantini
DIFFICOLTA'viaggio intenso, brevi trek
VISTI E VACCINAZIONIPer il Canada non occorre visto.
ATTENZIONE IMPORTANTE:
Per accedere ai nuovi requisiti necessari per l’ingresso in CANADA clicca qui
per accedere ai nuovi requisiti necessari per l'ingresso negli USA clicca qui
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in USA CANADA: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
      

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta    
CANADA
CANADA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
2.140
Supplemento dal 21 giugno al 23 agosto EUR
250
Quote basate su 11 partecipanti
Supplementi per voli transcontinentali effettuati VEN-SAB-DOM EUR 25 a tratta, verranno aggiunti alla quota sul Foglio Notizie
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze). Il noleggio di auto come previsto nel programma per 6000 km massimo e le assicurazioni (escluso il carburante).
LA QUOTA NON COMPRENDE il carburante auto. Gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
900
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Grande traversata di carattere essenzialmente naturalistico, dove i tanti chilometri si percorrono  nella natura più selvaggia. Va scelto se si vuole vivere una dimensione più che mai lontana dalla civiltà come la conosciamo noi. Si tratta di calarsi in una realtà che prima di viverla è difficilmente immaginabile nella sua grandiosa enormità. Preparatevi a perdervi in spazi infiniti senza incontrare nessuno per centinaia di km. Siate pronti a vedere più animali che persone per buona parte del viaggio (le poche saranno sempre gentili). Le strade, nel nord, sono sterrate, lo sono per oltre 1000 km, ed è facile incontrare orsi, alci, capre, cervi, (anche linci!), e poi alberi come non si può immaginare ce ne siano, e acqua, in fiumi, laghi, cascate, stagni, pozze, acqua in ogni modo possibile. In molto luoghi del nord si respira l' aria della frontiera. Si avverte che la natura è padrona e chi vive in questi luoghi ha un adattamento al suo ambiente che prima di tutto tiene conto delle necessità ambientali. Questa proposta unisce tre 'must' del Canada: le infinite distese di laghi e boschi dei Territori del Nord Ovest, la navigazione tra i fiordi della costa pacifica ed i famosi parchi di Jasper e Banff nelle Montagne Rocciose.
In volo dall’Italia arriviamo ad Edmonton dove una rapida coincidenza ci porta a Grande Prairie, cittadina tra le più importanti della provincia dell’Alberta. Quindi High Level, le selvagge Twin Gorge Falls ed infine Hay River, sulle rive del grande Great Slave Lake. Da qui prenderemo la famosa Mackenzie Highway che ci porterà fino a Fort Simpson. La strada finisce qui e la sperduta cittadina è l’unica esistente nella regione di Dehcho, costruita su un isola alla confluenza tra il fiume Mackenzie e Lear ed oltre il quale esiste solo la natura. E’ da qui che partirà la nostra escursione su idrovolante al remoto Nahanni National Park, il terzo più esteso del paese, selvaggio ed inesplorato, raggiungibile solo in aereo e dal 1978 patrimonio dell’UNESCO. Faremo due tappe: una alle spettacolari Virginia Falls, alte circa il doppio delle Niagara, e l’altra all’indimenticabile Glacier Lake. Rientrati a Fort Simpson, proseguiamo verso sud sulla Lear Highway. Per strada si potranno cominciare a vedere molti animali tra cui orsi con cuccioli, alci, capre selvatiche, bisonti e anche la rara lince. Arriviamo a Muncho Lake, un lago incantevole, lungo e stretto con la strada che ne lambisce un lato. Mano a mano che si procede la strada diventa sempre più bella: le pianure del nord lasciano posto alle imponenti montagne rocciose ed i loro laghi, torrenti e boschi lussureggianti. Proseguiamo in uno spettacolare paesaggio verde e montagnoso sulla mitica Alaska Highway fino a Watson Lake, poi con una lunga tappa, dritti verso sud a Stewart, piccolo paese vicino ai fiordi del pacifico ad ai confini con l’Alaska. Da qui avremo modo di entrare in Alaska per visitare l’imponente Salmon Glacier o il più piccolo Bear Glacier, sempre comunque in luoghi suggestivi fatti di fiori, montagne, boschi e ghiacciai. Da Stewart raggiungiamo prima Terrace ed infine Prince Rupert, suggestiva città portuale costruita tra i fiordi sul pacifico, ai confini con l’Alaska. E’ da qui che prenderemo il traghetto che in 16 ore di navigazione ci porterà a Port Hardy, a Vancouver Island. Questo tratto di costa canadese è caratterizzato da moltissime isole poste vicino alla costa che formano fiordi simili a quelli norvegesi. I panorami dalla nave sono splendidi: fiordi, bellissime isole con molti fari, mare, alberi e vegetazione lussureggiante e cascate che finiscono dritto nell’oceano. Con un po’ di fortuna potremo incontrare anche orche e balene, che frequentano spesso questo tratto di oceano. Da Port Hardy attraverseremo tutta Vancouver Island, entrando a tutti gli effetti nel mondo civilizzato, fino ad arrivare a Victoria, città ispirata alla vecchia Inghilterra e poi Vancouver, dove arriveremo dopo una breve navigazione che dall’isola ci riporterà sul continente. Vera e propria metropoli, tra le più densamente popolate del Nord America è costantemente classificata tra le più vivibili al mondo e visitabile nella sua totalità in bicicletta. Da Vancouver saliamo lentamente verso le Coast Mountains, ed il panorama cambia lentamente fino a diventare vera e propria montagna. Entriamo a tutti gli effetti nelle Rocky Mountains, una delle più vaste catene montuose del mondo, ed  entriamo nel Jasper National Park. Il Columbia Icefield, il più grande ghiacciaio della zona, alimenta tre grandi corsi d'acqua, il Columbia, il Saskatchewan e l’Athabasca, che formano spettacolari cascate. Da Jasper è possibile organizzare escursioni a Mount Edith Cavell, una cupola di roccia ammantata di neve che si innalza direttamente dall'Angel Glacier, a Mount Robson Provincial Park (Mount Robson è la vetta più alta delle Rockies canadesi), a Miette Hot Springs o Lake Maligne e a numerosi altri piccoli laghi. Lake Maligne è un lago splendido. Con panorami da lasciare tutti a bocca aperta. Il monte con il ghiacciaio si staglia sullo sfondo e sembra uscire direttamente dalle acqua. Per gli amanti del rafting sarà anche possibile effettuare la discesa del Fraser River, tra rapide veloci e panorami stupendi.  Percorrendo la Icefield Parkway, la strada più spettacolare del mondo dove i ghiacciai arrivano quasi a lambire la carreggiata, scendiamo a sud verso Banff. L’intera giornata sarà dedicata a questa strada meravigliosa, per potersi fermare a visitare cascate, vedere panorami, camminare sui ghiacciai, affittare kayak per pagaiare su laghi cristallini. Le tappe da fare sono innumerevoli, alcuni da non perdere come quelle al Peyto Lake, Bow Lake e Lake Moraine. Poi Lake Louise dalle magnifiche acque color smeraldo, che si estende ai piedi del ghiacciaio Victoria. Si potrà affittare una canoa o percorrere il sentiero che conduce a Lake Agnes e ad una sala da tè, situata sulla sommità di una cascata. Ed infine ci aspetta il Banff National Park, situato sul fianco orientale della linea dello spartiacque continentale, che vanta i paesaggi naturali più belli del continente. Il parco, nato un secolo fa, fu la prima riserva naturale del Canada, creata per salvaguardare le sorgenti di acqua calda nelle vicinanze della città di Banff: a Cave and Basin Hot Springs Center sgorgano sorgenti ricche di sali minerali.  Da qui si potrà visitare lo Yoho National Park (dove ci sono le Takakkaw Falls, le cascate più alte delle Rockies) e Kootenay National Park, dove sarà possibile percorrere a piedi splendidi sentieri. Ricchi di questa esperienza a contatto con la natura, raggiungeremo infine Calgary e, dopo una visita al museo dei dinosauri a Drumheller, il più ricco al mondo, in volo rientriamo in Italia.

GIORNO ITINERARIO CHILOMETRI (5630)
1 Partenza Italia -
2 Arrivo Gran Prairie (via Edmonton) – High Level 450
3 High Level – Twin Falls Falls - Hay River 310
4 Hay River – Fort Simpson 540
5 Fort Simpson – Nahanni N.P. – Fort Simpson (idrovolante) -
6 Fort Simpson – Muncho Lake – Toad River 620
7 Toad River – Watson Lake 330
8 Watson Lake – Stewart 650
9 Stewart – Bear Glacier – Salmon Glacier (Alaska) – Terrace 410
10 Terrace – Prince Rupert 150
11 Prince Rupert – Port Hardy (traghetto) -
12 Porty Hardy – Victoria 510
13 Victoria – Vancouver 110
14 Vancouver – Jasper 800
15 Jasper – Maligne Lake – Patricia Lake – Pyramid Lake – Jasper 110
16 Jasper – Fraser River – Jasper -
17 Jasper – Icefield Parkway – Peyto Lake – Bow Lake – Lake Louise – Banff 310
18 Banff – Takkakaw Falls – Lake Moraine – Johnston Canyon – Banff 200
19 Banff - Calgary 130
20 Calgary – Drumheller - Calgary 280
21 Partenza Calgary  
22 Arrivo Italia  
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.