PACIFIC USA CANADA
Viaggio naturalistico alla scoperta del Pacific Northwest, dalla California al Canada, da San Francisco a Calgary lungo la costa pacifica, immersi nella natura più incontaminata. Tra maestose foreste di sequoia e l’Oceano Pacifico, laghi, vulcani e monti fino ai boschi lussureggianti ed i ghiacciai delle selvagge Rocky Mountains.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA17 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOda Giu a Set
PERNOTTAMENTI
tenda propria e motel in camere multiple
TRASPORTI
auto a nolo, i partecipanti si alternano alla guida
PASTI
ristorantini e al sacco
DIFFICOLTA'
facile, viaggio naturalistico, alcuni trek
VISTI E VACCINAZIONI Per il Canada non occorre visto.
ATTENZIONE IMPORTANTE:
Per accedere ai nuovi requisiti necessari per l’ingresso in CANADA clicca qui
ATTENZIONE IMPORTANTE:
per accedere ai nuovi requisiti necessari per l'ingresso negli USA clicca qui
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Gianluca TERNALI - Tel. 3286240978
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in USA CANADA: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
UNITED STATES
UNITED STATES
CANADA
CANADA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
AGO 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.640
Supplemento dal 27 Giu al 2 Set e Natale-Capodanno EUR
280
Quote basate su 11 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il noleggio di auto con GPS, le assicurazioni (escluso il carburante).
LA QUOTA NON COMPRENDE il carburante auto. Gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
1.000
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Viaggio ‘on the road’ di carattere prettamente naturalistico, ideale per chi ama la natura incontaminata e varia. Dalla California alla British Colombia, alla scoperta dell’Oregon, dello Washington e del fascino naturale del Pacific Northwest. Tra foreste di sequoia e spiagge, Crater Lake ed il vulcano Mount Rainier, l’isola di Vancouver e l’Oceano Pacifico, l’immensità delle selvagge Rocky Mountains, boschi, ghiacciai, laghi e montagne, Lake Louise ed infine il Banff National Park.  Arriviamo in volo a San Francisco, il cui nome ricorda gli spagnoli che vi si stabilirono nel 1776, influenzando tutta la storia e le radici californiane  (lo spagnolo è parlato ovunque nello Stato). La città si distende su 40 colline tra i monti della Sierra e l’oceano. L’accesso alla baia dal Pacifico é segnato dal rosso Golden Gate Bridge, simbolo della città costruito nel 1933 e meraviglia della ingegneria moderna. Prendiamo qui possesso delle nostre macchine e proseguiamo lungo la costa pacifica a nord, verso le foreste di sequoia del Redwood National Park. Questi alberi sono le specie vegetali più alte al mondo, superando anche i 100metri di altezza, ma anche tra le più longeve, con individui che hanno più di 2.000 anni di età. Il parco venne istituito nel 1968, dopo anni di disboscamenti (cominciati con la prima corsa all’oro nel 1850) e quando ormai il 90% degli alberi era stato abbattuto. Oggi, degli 810.000 ettari di foresta vergine di sequoia ne rimangono solo 34.000. Di questi, il 45% è protetto proprio dal Redwood National Park, e grazie a questo suo rarissimo ecosistema è ritenuto dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Celebre anche a livello cinematografico, è proprio qui che nel 1983 George Lucas girò la battaglia finale del sesto capitolo di Guerre Stellari, Il Ritorno dello Jedi. Piacevoli passeggiate ci permetteranno di ammirare dall’interno la maestosità di questo luogo unico, magico ed incontaminato. Proseguiamo quindi verso nord, entrando nell’Oregon e raggiungendo il famoso Crater Lake National Park che, fondato nel 1902, è il quinto parco nazionale più antico degli Stati Uniti. Circa 7.700 anni fa una violenta eruzione esplosiva provocò lo sprofondamento del Monte Mazama (3.660m) e la formazione di un enorme caldera nel quale si originò, grazie alle acque prodotte dalla neve, l’odierno Crater Lake. Con una profondità massima di 594m, è il più profondo del paese ed il nono più profondo al mondo. Dedicheremo a questo parco una giornata intera di trek e passeggiate a strettissimo contatto con una natura incontaminata ed immersi in un panorama indimenticabile, definito da una combinazione di colori che lo rendono tra i più magici e spettacolari del paese.  Riprendiamo la traversata verso nord e dopo aver fatto tappa a Portland, la città più grande dell’Oregon, raggiungiamo la costa a Cannon Beach (ed il suo simbolico Haystack Rock), per rincontrare le acque dell’oceano e visitare brevemente questo tratto di costa pacifica. Entriamo quindi nello stato di Washington per raggiungere l’imponente Mount Rainier. A questo enorme e maestoso monumento naturale dedicheremo una giornata intera. Un enorme stratovulcano dormiente a pochi chilometri da Seattle, è il monte più alto della Cascade Range, ostile e molto difficile da scalare è una meta preferita dagli alpinisti più esperti. Conosciuto solamente come “The Mountain” dagli abitanti della zona proprio a causa della sua immensità rispetto al paesaggio circostante, domina incontrastato il panorama. Visiteremo Seattle, citta principale dello Stato di Washington, conosciuta anche come Emerald City a causa dei lussureggianti alberi sempreverdi che la circondano. Qui lasceremo le nostre auto ed in un comodo bus faremo la breve tratta che ci porterà in Canada, nella citta di Vancouver. Vera e propria metropoli, tra le più densamente popolate del Nord America è costantemente classificata tra le più vivibili al mondo e visitabile nella sua totalità in bicicletta. Con le nostre nuove macchine affittate in Canada prenderemo il traghetto per Vancouver Island, visiteremo la Pacific Rim National Reserve ed il suo faro, Ucluelet ed infine Tofino, piccolo paesino immerso nella natura piu totale. Quindi verso l’area sudorientale dell’isola, Ladysmith, Duncan ed infine Victoria, la piu grande dell’isola ed ispirata alla vecchia Inghilterra. Quindi di nuovo Vancouver, dove arriveremo dopo una breve navigazione che dall’isola ci riporterà sul continente. Ci allontaniamo dalla costa salendo lentamente verso le Coast Mountains, ed il panorama cambia lentamente fino a diventare vera e propria montagna. Entriamo a tutti gli effetti nelle Rocky Mountains, una delle più vaste catene montuose del mondo. Attraverseremo il Glacier National Park of Canada per arrivare a Golden, dal quale partiremo per il nostro giro nello Yoho National Park dove ci sono le Takakkaw Falls, le cascate più alte delle Rockies. Poi Lake Louise dalle magnifiche acque color smeraldo, che si estende ai piedi del ghiacciaio Victoria. Si potrà affittare una canoa o percorrere il sentiero che conduce a Lake Agnes e ad una sala da tè, situata sulla sommità di una cascata. Ed infine ci aspetta il Banff National Park, situato sul fianco orientale della linea dello spartiacque continentale, che vanta i paesaggi naturali più belli del continente. Il parco, nato un secolo fa, fu la prima riserva naturale del Canada, creata per salvaguardare le sorgenti di acqua calda nelle vicinanze della città di Banff: a Cave and Basin Hot Springs Center sgorgano sorgenti ricche di sali minerali.  Ricchi di questa esperienza a contatto con la natura, raggiungeremo infine Calgary dove ci attende il volo per l’Italia.

GIORNO ITINERARIO CHILOMETRI  (4115 km)
1 Partenza Italia -
2 Arrivo San Francisco -
3 San Francisco - Klamath 538
4 Klamath – Redwood N.P. – Crater Lake N.P. 307
5 Crater Lake N.P. (trek) -
6  Crater Lake N.P. – Portland 443
7 Portland – Cannon Beach – Mt. Rainier N.P. 468
8 Mt. Rainier N.P. (trek) - Seattle 113
9 Mt. Rainier N.P. – Seattle – Vancouver 229
10 Vancouver – Pacific Rim National Reserve – Ucluelet – Tofino 472
11 Tofino – Ladysmith – Duncan – Victoria 318
12 Victoria – Vancouver – Kamloops 470
13 Kamloops – Golden – Yoho N.P. (Lake Emerald – Takkaw Falls) – Golden  490
14 Golden – Lake Louise – Banff 141
15 Banff – Calgary 126
16 Partenza Calgary -
17 Arrivo Italia -
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.