PECHINO SHANGHAI
10 GIORNI IN CINA
Le due grandi capitali cinesi, Pechino ancora legata alla sua storia millenaria e Shanghai protesa verso un futuro in rapida trasformazione e Xian con il suo esercito di terracotta.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA10 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti  prenotati
TRASPORTImezzi locali e bus con autista.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'Facile
VISTI E VACCINAZIONIOccorre il visto, il costo è compreso nella quota. Inviare il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e con 2 pagine libere consecutive, 2 foto tessera. E’ indispensabile compilare il modulo on-line sul seguente sito (clicca qui) , stamparlo, firmarlo e inviarlo insieme alle dichiarazioni a Viaggi nel Mondo, Largo Grigioni, 7 - 00152 Roma. Le istruzioni, comprensive delle dichiarazioni da compilare, le trovate QUI 
Se la documentazione e/o l’iscrizione ci pervengono negli ultimi 10 giorni dalla partenza verrà applicata l’urgenza da parte dell’ambasciata al costo di 66euro. 
Consigliata la profilassi antimalarica (clorochino-resistente) in zone extraurbane al di sotto dei 1500 m.
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in CINA TIBET E DINTORNI: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
      

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
CINA
CINA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

VIDEO RACCONTI Clicca sull'icona per visualizzare un video su questo viaggio
     
        

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
4309
09-08-2019
18-08-2019
0
 
8829
12-08-2019
21-08-2019
0
 
4310
30-08-2019
08-09-2019
0
 
4162
23-09-2019
02-10-2019
2
silvana.fournier@hotmail.it coord. SILVANA FOURNIER - 3397795554
 
4157
21-12-2019
30-12-2019
0
 
4158
26-12-2019
04-01-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
AGO 2019
SET 2019
DIC 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.990
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
120
Supplemento alta stagione: Estate, Natale - Capodanno EUR
250
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo dall’Italia a Pechino e ritorno da Shangai, (con voli previsti da Roma e Milano, supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), i voli interni in Cina,  i pernottamenti in albergo: 3/4 notti a Pechino, 2 a Xian e 2 a Shanghai, assistenza in arrivo e trasferimenti da/per aeroporti, il costo del visto, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze). Per ogni altra spesa necessaria alla realizzazione del viaggio in territorio cinese sarà formata una cassa comune gestita dai partecipanti.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
350
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Viaggio di grande interesse e fascino che, seppur breve, permette un’immersione totale nel fantasmagorico e contraddittorio universo cinese, ove le tracce di una civiltà millenaria si confondono in un processo di rinnovamento incessante che spesso assume connotazioni strabilianti.
Un lungo volo notturno e l’indomani sbarchiamo a Pechino (Beijing) ed iniziamo la nostra visita della città con la  Piazza Tiananmen e il Mausoleo di Mao Zedong. La grande piazza rettangolare, contornata da palazzi, è stata oggetto di grandi eventi della Repubblica Popolare e simbolo di grandezza del Partito Comunista poi. Dalla Piazza, varcando la Porta della Pace Celeste contraddistinta naturalmente da un ritratto di Mao, ci si addentra nella Dongcheng ovvero la Città Proibita. Proibita in quanto per oltre 500 anni è stato negato l’accesso ai comuni cittadini, è stata la residenza degli imperatori delle dinastie Ming e Qing.
Dedichiamo un’intera giornata  alla escursione  alla  Grande Muraglia per Mutianyu a 90 Km a nord-ovest di Beijing. L’indomani continuiamo la vista della citta’  con il  Tempio del Cielo. Il Tempio, dedicato a Confucio e massima espressione dell’architettura Ming, è stato costruito nel 1530. Completiamo la visita della citta’ con il Palazzo d’Estate. Il complesso merita sicuramente una giornata intera, potreste camminare all’infinito nel parco imperiale. Il palazzo è così chiamato in quanto veniva utilizzato come residenza estiva della corte imperiale, per trovare refrigerio in fuga dalla Città Proibita. 
In volo raggiungiamo Xian. L’indomani con bus locali eccoci alla Torre del Tamburo, visitiamo il quartiere musulmano e la Grande Moschea quindi il Museo Provinciale dello Shaanxi, il museo è organizzato in padiglioni dislocati in un giardino in uno dei quali sono contenute numerose steli (il museo è conosciuto anche come foresta delle steli). Sempre in autobus raggiungiamo l’ingresso al complesso che racchiude le tre aree relative alla Tomba dell’Imperatore comunemente conosciuto come l’Esercito di Terracotta. Si visitano tre fosse racchiuse in capannoni con le statue in terracotta raffiguranti l’esercito dei guerrieri e un museo dove sono esposti i modelli in bronzo di due carrozze dell’epoca. La vista dei guerrieri rifiniti nei minimi dettagli, con i volti di soldati e comandanti ognuno con una diversa espressione è veramente emozionante. Xian offre ancora la Pagoda dell’Oca Selvatica dalla cui sommità si gode un bel panorama e la Pagoda della piccola Oca all’interno di un parco.
Il volo raggiungiamo Shanghai “ovvero «Le Mille e una notte» dell'Asia. Shanghai una volta la Parigi d'Oriente, oggi la città più futuribile d'Occidente. Shanghai corrotta, fatale e maledetta, adesso la signora più sofisticata e più bella del mondo. Shanghai dove ogni due ore nasce un'azienda nuova, ogni 20 minuti si costruisce il piano di un grattacielo..”
In pochi anni è letteralmente esplosa con una selva di grattacieli da fare invidia a Manhattan e investimenti per centinaia di miliardi di dollari. Tanto da guadagnarsi sul campo, a suon di quattrini, tanta libertà quanta non ce n'è in nessun altro angolo della Cina.
Shanghai, però, non ha mai avuto un cuore solo cinese. E facilmente ha assorbito atmosfere e modi stranieri: quelli dei francesi e degli inglesi che l'hanno abitata negli anni Venti, poi degli affascinanti mascalzoni che l'hanno corrotta, perfino dei nemici giapponesi che l'hanno invasa.
Andremo alla scoperta di questa città, mostruosa meraviglia  della Cina d’oggi.
Percorreremo  lentamente l’interminabile Nanjing Donjiu fino al Bund. Sembra quasi di essere nel centro elegante di Los Angeles se non fosse per la unicità etnica della gente e gli ideogrammi. Per il resto le insegne, gli atteggiamenti, il modo di vestire, le architetture e le musiche si assomigliano molto. In battello per la gita sullo Huangpu (il suffisso pu sta per fiume) per ammirare Pudong e il Bund alla luce del tramonto e alle luci artificiali della notte. A People Square  sperimentiamo la drammaticità degli ingorghi umani, che bloccano ogni forma di traffico. Fantastica cena in un locale a caso dell’antica Concessione Francese, come in uno dei migliori bistrot di Parigi. Costosissima, ma ne vale  la pena!  Ci perdiamo in negozi e negozietti e perfino in una sorta di centro sartoria  dove in un giorno ti confezionano  su misura vestiti, soprabiti, perfino uno smoking! I prezzi sono ridicoli:  una giacca Chanel vera (senza etichetta) per 40 Euro.
 A Shanghai tutto è impressionante, anche se impersonale e disorientante, ma dove vorrano arrivare i cinesi con questa gara parossistica di frenetico sviluppo?  Non ci resta che andarlo a scoprire. Un volo ci riporta  in Italia.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.