CINA IN LIBERTÀ
23 GIORNI IN CINA
Un’esperienza di vita,  per essere testimoni della evoluzione, della storia, di questo immenso paese in rapida trasformazione, attraverso il continente Cina da Pechino a Guilin a Shanghai.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA23 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOaprile-ottobre
PERNOTTAMENTIalberghi
TRASPORTImezzi locali.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'lunghi tratti in treno e bus
VISTI E VACCINAZIONICina: occorre il visto ed il costo è compreso nella quota. Inviare al momento della prenotazione e comunque non oltre 20 giorni dalla partenza una scansione (non fotografie) a colori e di ottima qualità del passaporto e di una foto tessera recente a passaporti2@viaggiavventurenelmondo.it 
Il passaporto deve avere una validita residua di almeno 6 mesi dall’ingresso nel paese. Se l’iscrizione perviene al di sotto dei 20 giorni dalla partenza si renderà necessario l’ottenimento del visto in maniera autonoma da parte del partecipante. 
Consigliata la profilassi antimalarica (clorochino-resistente) in zone extraurbane al di sotto dei 1500 m.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per informazioni:
Patrizia CRISOLINI MALATESTA - Tel. 3396216779
Enrico BENELLI - Tel. 3395805362
Roberta FRANCESCHINI - Tel. 031-282792
Luisa PIGNARI - Tel. 340-3462315
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in CINA TIBET E DINTORNI: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta    
CINA
CINA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

VIDEO RACCONTI Clicca sull'icona per visualizzare un video su questo viaggio
     
        

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
4488
02-08-2020
24-08-2020
0
 
4154
16-08-2020
07-09-2020
0
 
4155
06-09-2020
28-09-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
AGO 2020
SET 2020

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.510
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
120
Supplemento alta stagione: Estate EUR
250
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo dall’Italia a Pechino e ritorno da Shangai, (con voli previsti da Roma e Milano, supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), tre pernottamenti in albergo a Pechino, assistenza e trasferimento in arrivo a Pechino, il costo del visto, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze). Per ogni altra spesa necessaria alla realizzazione del viaggio in territorio cinese sarà formata una cassa comune gestita dai partecipanti.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
1.450
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Nell’ultimo ventennio la Cina e’ stata teatro di inimmaginabili cambiamenti sotto tutti i punti di vista: da donne  in tuta blu a minigonne, calze con giarrettiere e tacchi da 12 cm, da falangi di biciclette ad un traffico caotico e folle, ultimamente migliorato per la costruzione di enormi metropolitane, da negozi spogli e poveri a centri commerciali da mille e una notte, dall’eterna, monocorde risposta “Meyou!”  alla sempre più diffusa conoscenza dell’inglese, dalle case tradizionali a cortile alle selve di altissimi grattacieli…forse solo la politica è rimasta immobile e un pò sclerotizzata su schemi ormai fuori dalla storia.
In ogni caso un viaggio in Cina è un'esperienza di vita: si entra in contatto con una realtà molto diversa dalla nostra, per altro in pieno cambiamento. Lo scopo principale del  viaggio non può essere solo quello di visitare templi, pagode e parchi, ma quello di conoscere la realtà della Cina contemporanea. Il volto più evidente di questa realtà è costituito di grandi città moderne, affollate, trafficate, in continuo cambiamento. La parte più affascinante è costituita dal contatto con i cinesi: nonostante le enormi difficoltà linguistiche e le frequenti incomprensioni, avere a che fare con i cinesi è, in genere, piacevole. Sono molto affidabili, hanno uno spiccato senso pratico: in genere non ingannano (tranne che nelle contrattazioni al mercato). Le più disponibili al dialogo con gli occidentali sono le donne, che comunque svolgono un ruolo preminente in molte attività. Il viaggio è molto intenso: sono previsti diversi spostamenti, viaggi notturni in bus o treno e aereo (per risparmiarsi lunghi tratti).
Il programma di massima segue l'itinerario del Cina Breve variato in funzione della durata e modificabile sulla base delle decisioni del gruppo.

PROGRAMMA DI MASSIMA:
Dall’Italia a Pechino, dove arriviamo il giorno seguente e già nel pomeriggio siamo in Piazza Tian’anmen. A piedi ci dirigiamo verso la porta di Quianmen sulla Dazhalan Diaje, strada con negozi d’ogni tipo e da qui sulla Liulichang dove vi sono interessanti negozietti d’antiquariato. L’indomani siamo al Mausoleo di Mao, la fila di gente può scoraggiare, ma scorre velocemente anche perché non consentono di restare a lungo. Da qui con dei taxi in circa mezz’ora si arriva al Tempio dei Lama e al vicino Tempio di Confucio quindi al Palazzo d’estate un complesso di diversi edifici dislocati in un grande giardino con lago. Giornata dedicata all’escursione alla Grande Muraglia da Simatai o Badaling. La Grande Muraglia lunga 5760 km, con un’altezza alla base di 5 metri e una torre di guardia ogni 2/300 metri serpeggia, seguendo il profilo di colline, montagne e valli, dal Kansu al Mar Giallo; è un’opera ciclopica che ha impegnato centinaia di migliaia di uomini e costituisce una delle meraviglie del mondo. Completiamo la visita della città con il parco del Tempio del Cielo o della Preghiera e del Buon Raccolto. Visitiamo l’Altare Circolare e la Celeste Volta Imperiale. Per la Piazza Tian’anmen entriamo nella Città Proibita. Iniziamo col visitare la Porta della Pace Celeste o Porta Tian’anmen, entriamo quindi nel Palazzo Imperiale conosciuto come Città Proibita, visitiamo il tesoro imperiale e la zona dove si svolgeva la vita privata dell’imperatore. Lasciamo Pechino. Per raggiungere Xian passiamo per Datong, Yungang, Ping Yao un circuito ricco di arte, di storia e tradizione, senza turismo di massa, dove si respira ancora l'atmosfera della vecchia Cina. In treno raggiungiamo Xian. L’indomani con bus locali eccoci alla Torre del Tamburo, visitiamo il quartiere musulmano e la Grande Moschea quindi il Museo Provinciale dello Shaanxi, il museo è organizzato in padiglioni dislocati in un giardino in uno dei quali sono contenute numerose steli (il museo è conosciuto anche come foresta delle steli). Sempre in autobus raggiungiamo l’ingresso al complesso che racchiude le tre aree relative alla Tomba dell’Imperatore comunemente conosciuto come l’Esercito di Terracotta. Si visitano tre fosse racchiuse in capannoni con le statue in terracotta raffiguranti l’esercito dei guerrieri e un museo dove sono esposti i modelli in bronzo di due carrozze dell’epoca. La vista dei guerrieri rifiniti nei minimi dettagli, con i volti di soldati e comandanti ognuno con una diversa espressione è veramente emozionante. Xian offre ancora la Pagoda dell’Oca Selvatica dalla cui sommità si gode un bel panorama e la Pagoda della piccola Oca all’interno di un parco. Un volo ci porta a Guilin, proseguiamo per Yangshuo dove troveremo le bici per una giornata dedicata alle Buddha Caves e a Moon Hill, faticosa da salire ma con un panorama che ci ripaga appieno. L’indomani gita in barca sul fiume fino a Yang Li. Un volo interno ci porterà prima a Xiamen dove visiteremo i tolou di Taxia e dintorni, e da poi a Shanghai. Situata sull’immenso delta del Chang Jiang (Yangtze River) ed attraversata dal fiume Whangpoo, che ne è un affluente, presenta uno skyline impressionante. Ne visiteremo l’amplissima Piazza del Popolo, la Vecchia Città Cinese a sud della Yan An Road, il Giardino di Yu Yuan e la Tomba di Lu Shun il più grande scrittore contemporaneo.Vedremo di effettuare una crociera sullo Whangpoo sito al delta dello Chang Jiang per avere un’idea della dimensione e della frenetica attività commerciale ed industriale della città. Da Shanghai ci organizzeremo l’escursione sino a Suzhou, Wuxi e Hangzhou. Escursione a Suzhou, una delle città più antiche della vallata del Chang Jiang nota universalmente per i suoi giardini che conservano le caratteristiche dei vari stili delle dinastie succedutesi nel tempo (Sung Yuan, Ming e Quig), la città è situata 20 km ad est del lago Taihu nella provincia dello Jiang-su.Visiteremo il Padiglione delle Onde Agitate e i Padiglioni del Giardino dell’Umile Amministratore di epoca Ming. Poi il volo per Pechino, e per l’ Italia.

L'itinerario è stato variato dagli ultimi tre gruppi con il seguente programma

Giorni Itinerario Mezzo
1°-2° Italia - Pechino Aereo
Pechino (piazza Tienanmen, parco Behai, hutong, parco e tempio del Cielo) mezzi locali
Pechino (grande muraglia, tombe Ming) bus
Pechino (città proibita, palazzo d'estate) - Datong (mezzi locali) treno notturno
Datong - grotte di Yungang - Xuankong Si - Mu Ta - Taihuai Bus
Taihuai (Wutai Shan) trek bus
Taihuai - Jinci Si - Pingyao bus
Pingyao (visita città) - Xian mezzi locali treno notturno
10° Xian (esercito di terracotta; città storica) mezzi locali
11° Xian (moschea, mura Ming, pagoda dell'Oca Selvatica) - Guilin - Yangshuo
mezzi locali aereo bus
12° Yangshuo (trek lungo il fiume Yulong) trek
13° Yangshuo (fiume Li) - Pingan Bus
Barca
14° Pingan (Spina dorsale del Drago) - Guilin - Xiamen
trek, bus, aereo
15° Xiamen - Taxia (visita dei toulou)
bus
16° Taxia - Xiamen - Shanghai bus; aereo
17° Shanghai (Bund, città vecchia)
mezzi locali
18° Shanghai (templi, giardini, concessione francese, Pudong)
mezzi locali
19° Shanghai (museo) 
mezzi locali
20° Shanghai - Suzhou Treno
21° Suzhou - Tongli - Suzhou bus
22° Suzhou - Shanghai treno
23° Shanghai - Italia aereo

L'itinerario si può svolgere in senso contrario (con arrivo a Shanghai e partenza da Pechino)

L'itinerario consigliato o di massima potrebbe non corrispondere alla durata effettiva del programma e delle date esposte. E' pubblicato solo a titolo informativo ed è il risultato di precedenti viaggi realizzati dalla nostra organizzazione
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.