GIAPPONE SOLO
nel paese del Sol Levante, viaggio tra tradizione e tecnologia
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA16 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti e ryokan
TRASPORTItreno e autobus
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONIPassaporto valido almeno 6 mesi.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per informazioni:
Tullio TALOCCI - Tel. 3494932316  
Nella GEYMONAT - Tel. 3772734468
Anna SMILARI - Tel. 3479027419
Bruna FERIOLI - Tel. 3335446943
Fabio BUSCEMI - Tel. 3899681410
Ivano ORSENIGO - Tel. 339-1245469
Anna CORSI - Tel. 06 51955407
Giuseppe BELTRAMO - Tel. 335 6298730
Miriam DELL'ARICCIA - Tel. 348-3314378
Elisa PALTRINIERI BEDESCHI - Tel. 3392353863
Laura CARBONE - Tel. 06-5120077
Monica GAMBONI - Tel. 328-3207517
Antonio SPOLETINI - Tel. 06-5041618
Maria BIANCHI - Tel. 049-8715958
Anna Maria VILLA - Tel. 329-0587031
Francesca FERRETTI - Tel. 335-7445803
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in ESTREMO ORIENTE Indonesia, Giappone, Filippine, Corea: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
JAPAN
JAPAN

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

ARTICOLI DEI NOSTRI VIAGGIATORI Clicca sul libro per leggere un articolo su questo viaggio
     clicca per visualizzare un racconto di viaggio

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

RACCONTO DEL VIAGGIO IN STREAMING DALL'ANGOLO: Cosi come vissuto dai partecipanti e coordinatori
     
                

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
4165
22-12-2019
06-01-2020
4
RIMASTI POSTI SOLO DA E PER ROMA. coord. GIUSEPPE CUZZOCREA - 3476104455
 
4175
26-12-2019
10-01-2020
0
 
4176
27-12-2019
11-01-2020
0
 
4108
04-01-2020
19-01-2020
0
 
4154
14-03-2020
29-03-2020
2
  coord. ENRICO TOTICCHI - 3482876815
 
4133
21-03-2020
05-04-2020
0
 
4366
21-03-2020
05-04-2020
16
coord. UMBERTO FABBRI - 3487245241
 
 
4118
04-04-2020
19-04-2020
2
 
8849
04-04-2020
19-04-2020
15
in occasione della fioritura dei ciliegi coord. DONATELLA MOROZZI - 3355326889
 
 
4116
11-04-2020
26-04-2020
1
in occasione della fioritura dei ciliegi
4504
25-04-2020
10-05-2020
8
in occasione della fioritura dei ciliegi coord. LUIGI MAURO MARTIRE - 3334746991
 
7473
30-05-2020
14-06-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
DIC 2019
GEN 2020
MAR 2020
APR 2020
MAG 2020

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
Solo da ROMA e da MILANO EUR
1.610
Supplemento alta stagione: Estate, Natale - Capodanno EUR
300
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
150
quote basate su 9 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale). Il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il biglietto di libera circolazione sui treni in Giappone per la durata di sette giorni. (Le prenotazioni vanno fatte in corso di viaggio).
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
1.050
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Mentre ci avviciniamo in volo a Tokyo, nostra prima tappa in terra nipponica, il Monte Fuji, simbolo del Giappone, ci dà il benvenuto in un Paese che, accanto alla memoria di un suo imperatore considerato incarnazione divina e morto solo nel 1912, mostra grattacieli quali quelli di Shinjuku di una incredibile audacia architettonica e che troneggiano su un’area densa di sofisticati locali notturni (...tutto per tutti!...) tanto diversi dagli altri, brulicanti di giovani, situati in una specie di Pigalle chiamata Shibuya. Se il dormire non fosse ogni tanto un ristoro indispensabile, a Tokyo si potrebbe vivere e vedere 24 ore su 24, cominciando all’alba a Tsukiji, un mercato del pesce che potrebbe fornire per un film scene naturalistiche, il tutto messo bene con quel perfetto ordine e pulizia, tipico giapponese che del banco di un pescivendolo fa una mostra di gioielliere. La giornata può proseguire con il folklorico-religioso e pieno di profumo d’Oriente Tempio della Dea Kannon ed un tuffo in un passato recente e cioè il Parco Maji, veramente grandioso. Se si ama la modernità più assoluta c’è la folla dello shopping a Ginza e da non mancare il quartiere Olimpico. Dopo questo primo approccio, avranno inizio le visite classiche ossia Nikko e Kamakura, la prima come una manciata di gioielli gettata su di un tappeto verde naturale ondulato di dolci pendii (il lato poetico dell’anima nipponica) l’altra che mostra un Buddha mastodontico simbolo della Religione di Stato... e del loro spirito marziale! Rientrati a Tokyo iniziamo la grande traversata con il Parco Nazionale Fuju-Hakone-Izu con la sua cornice di montagne dominate dal Fuji e il lago di Kawaguchi. (I più arditi potranno tentare, condizioni metereologiche permettendo, la salita al Fuji eventualmente partendo con un giorno di anticipo da Tokyo). Proseguiamo per Nagoya ed effettuiamo una deviazione per Takayama nel cuore delle Alpi giapponesi, il luogo che concretizza, in grandezza naturale, le nostre immagini mentali scaturite dal guardare preziose porcellane nei negozi di antiquariato europei, oltre ad offrire un ampio parco-museo ove sono stati accuratamente trasferiti (è la giusta qualificazione) villaggi da diverse zone del Paese, più due sorprese. La prima sono dei carri turriti per processioni religiose arricchiti da statue semoventi attraverso congegni assolutamente impensabili e la seconda il Sukyo Mahikari un complesso ed un pensiero ecumenico assolutamente straordinario. Kyoto. Vera capitale storico artistica del Giappone, è piena di templi, giardini zen, palazzi in diverse zone della città. Gita di un giorno pieno a Nara con partenza da Kyoto in treno; la visita di Nara si può tranquillamente dividere in due parti: la prima è relativa all’area del Nara/Koen park, area nella quale, oltre ai daini in libertà, sono addensati templi di grande interesse, anche se il centro turistico e religioso del sito è senz’altro il Todai-ji temple. L’altra area di interesse (sud-ovest) comprende i templi di Horyu-ji, di Yakushi. Sempre in treno raggiungeremo Hiroshima con rientro in giornata a Kyoto. Ci spostiamo quindi a Osaka, città “di transito” per i viaggiatori, ma fondamentale per capire la faccia più tecnologica e progressiva del Giappone contemporaneo, tanto da essere la metropoli emergente: si può fare uno scalo verso Himeji, scendere a Shin/Osaka, con la metro arrivare in centro città e visitare edifici commerciali, il castello o arrivare, con una linea ferroviaria, a Panasonic Square, un piano di mostra dinamica del miracolo e delle diavolerie della Panasonic per grandi e piccini. Da Osaka rientriamo in volo in Italia.

giorno itinerario tempi mezzo km
1 ITALIA-TOKYO AEREO
2 ARRIVO A TOKYO AEREO
3 TOKYO
4 TOKYO - KAMAKURA - TOKYO 1 TRENO
57
5 TOKYO METRO
6 TOKYO - KAWAGUCI-KO (FUJI) - TOKYO 2,3 TRENO
7 TOKYO - NIKKO - TOKYO 1,3 TRENO
140
8 TOKYO - TAKAYAMA 4 TRENO
533
9 TAKAYAMA - KYOTO 4 TRENO
460
10 KYOTO - NARA - KYOTO 1,3 TRENO
240
11 KYOTO - MIYAJIMA - HIROSHIMA - KYOTO 2 TRENO
400
12 KYOTO - HIMEJI - KYOTO 1 TRENO
131
13 KYOTO BUS
14 KYOTO - OSAKA 0,3 TRENO 60
15 OSAKA – ITALIA AEREO
16 ARRIVO IN ITALIA AEREO

L'itinerario consigliato o di massima potrebbe non corrispondere alla durata effettiva del programma e delle date esposte. E' pubblicato solo a titolo informativo ed è il risultato di precedenti viaggi realizzati dalla nostra organizzazione.

CAPODANNO IN GIAPPONE
Trascorrere il periodo a cavallo di capodanno in Giappone, significa assistere ai festeggiamenti shintoisti, alla benedizione di fusti di bambù, alle cerimonie buddiste nei vari monasteri. E’ una ricorrenza vissuta intensamente e con coinvolgimento dai locali: per tre giorni consecutivi (detti sanganichi),milioni di persone si spostano da una città all’altra, per ritrovarsi in famiglia e per festeggiare. Donne in kimono e uomini in abiti originali si confondono tra i colori dei banchetti che vendono una quantità di cibi incredibile, souvenirs di ogni tipo e trecce di paglia per tenere lontano gli spiriti cattivi. Ad ogni angolo fusti di bambù, rami di prugno e di pino ornati da carta colorata, sono di buon augurio per il nuovo anno. Tanta, tanta gente e tante luci ovunque e coloratissime. Asakusa è il quartiere di Tokio in cui, la notte di capodanno è possibile assistere ad un rituale unico e convolgente: migliaia di uomini, donne, vecchi, bambini in fila paziente per entrare al tempio Senso-ji e chiedere buoni auspici, mentre 108 rintocchi di campana accompagnano il passaggio tra il vecchio ed il nuovo anno. A Kioto ogni monastero, grande o piccolo, è meta e luogo di culto per una massa di gente incredibile, mentre ad Osaka si può partecipare ai rituali della benedizione dei bambù, tra la folla che compra alle bancarelle gadget e doni da appendere ai propri rami, come portafortuna. Il capodanno in Giappone è un viaggio indimenticabile, che avvolge in un’atmosfera impregnata di cultura e credenze, così lontane dalla nostra ma assolutamente affascinante e suggestiva.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.