BALI PER ARTISTI
Un viaggio  lento  nella meravigliosa  Bali, l’isola degli Dei, dedicato alla tecnica del carnet di viaggio, tra disegni e acquerelli, per viaggiatori che si sentono artisti.
 Accompagnati da Maya di Giulio, pittrice e coordinatrice, esperta in materia.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA16 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOda GEN a OTT
PERNOTTAMENTI
alberghetti
TRASPORTI
mezzi locali
.Per motivi di sicurezza, sconsigliamo categoricamente i trasferimenti con bus notturni.
PASTI
ristorantini
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONIIl visto si prende in arrivo (gratuito), il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dalla data di uscita dall' Indonesia.
Recentemente si sono registrati casi di turisti italiani a cui è stato rifiutato l’ingresso nel Paese a seguito della contestazione da parte delle Autorità indonesiane di immigrazione sull’integrità del libretto del passaporto (copertina scollata). Si raccomanda pertanto di verificare l’integrità del passaporto prima di intraprendere viaggi in Indonesia.
A fronte di casi di connazionali fermati e trattenuti in cella fino ad identificazione, perché privi di documenti di identità, si ricorda che i turisti sono tenuti a portare sempre con sé il proprio passaporto.
Raccomandata la profilassi antimalarica e l’antitifica.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Maya DI GIULIO Tel. 339 5817504 – mayadigiulio@tiscali.it
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in ESTREMO ORIENTE Indonesia, Giappone, Filippine, Corea: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
      

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
INDONESIA
INDONESIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
5872
08-08-2020
23-08-2020
0
mayadigiulio@tiscali.it
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
AGO 2020

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
Da ROMA e MILANO EUR
1.890
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
120
quote basate su 9 partecipanti
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), un ammontare che riteniamo sufficiente a coprire i trasporti a Bali. L'assistenza  di una insegnante di disegno artistico. L’eventuale eccedenza rispetto all’ammontare disponibile per i “Trasporti” sarà a carico dei partecipanti come Cassa Comune.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
450
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO


I viaggiatori, nei secoli scorsi, partivano per le loro esplorazioni  armati non di macchine fotografiche e cineprese, ma di quaderni, matite e colori e imprimevano su carta le emozioni con schizzi, appunti, disegni e descrizioni. Così faremo noi e andremo alla scoperta di Bali, l'isola degli dei, ricca di tradizioni, spiritualità e una splendida natura, in un viaggio lento, per poterci immergere il più possibile nella realtà balinese da “immortalare” nel nostro carnet di viaggio.  Un modo insolito e artistico per raccontare le proprie avventure di viaggio. Non è indispensabile saper già disegnare per avvicinarsi a questo “nuovo” genere, è sufficiente avere tanta voglia di creare e di mettersi in gioco. L’attrezzatura è semplice: taccuini, carta, penna, colori pastelli o acquerelli e una macchina fotografica per fermare momenti particolari. Durante il nostro viaggio  useremo le tecniche più  disparate e inventeremo  un collage di emozioni. Osserveremo con occhi  particolari gli angoli più caratteristici di questa isola così  affascinante dove troveremo una grande concentrazione di cultura, arte e tradizioni così tenacemente radicate.  In pochi altri luoghi al mondo la bellezza dei paesaggi si unisce a una intensa e mai ostentata spiritualità, per dare luogo a una unione miracolosa fra natura e architettura. In pochi altri luoghi il mare e la montagna sono così vicini, abitati dagli stessi dei, come dimostra la profusione di templi in posizione strategica lungo la costa e sulle pendici dei vulcani. In pochi altri luoghi una antica cultura, minoritaria nel paese, non si è lasciata distruggere dalle successive invasioni, ma anzi ha trovato la via della coesistenza pacifica. Certo, l'isola negli anni è cambiata…è diventata molto turistica, ma dietro le affollate vie principali dei luoghi più turistici, continua il corso senza tempo della vita balinese e per assaporarlo basterà avventurarsi a piedi in una direzione qualsiasi attraverso le lussureggianti gole e le spettacolari risaie a terrazze dove i piccoli villaggi vivono ancora al ritmo degli astri, degli spiriti e degli dei. Noi andremo alla scoperta della bellezza di  Bali in un viaggio lento ed emozionante.
Un lungo volo ci porterà a Denpasar. Dopo l’inevitabile sosta a Kuta, arriveremo a Ubud, la città degli artisti e  principale luogo della cultura balinese, al centro dell’isola e di un insieme di villaggi, in ciascuno dei quali gli abitanti si sono specializzati in una forma particolare di artigianato. Da qui muoveremo per  visitarli tutti, dal villaggio degli intagliatori di pietra al centro degli orafi e degli argentieri e con un pò di fortuna, potremo partecipare con discrezione a uno degli innumerevoli riti sacri che scandiscono ogni fatto importante della vita. Andremo ad ammirare e imprimere su carta le verdissime risaie sui pendii di Jatiluwih, cercheremo di arrivare al lago Batur  in visita al villaggio di Trunyan, ultima residenza dei Bali Aga, gli antichi abitanti che ancora lasciano i morti all’aperto.  Ci muoveremo poi verso il tempio di Pura Besakih, il più importante dell'isola, in splendida posizione sulle pendici del vulcano Angung, minaccioso dall’alto dei suoi oltre tremila metri. Sulla costa orientale potremo scegliere in quale spiaggia fermarci per dipingere tutti i colori dello splendido mare, visitare qualche villaggio di pescatori, andare a disegnare il palazzo reale di Klungkung.  Ci sposteremo poi verso sud, a Sanur, scopriremo il tempio di Pura Luhur Ulu Watu, abbarbicato su un’alta scogliera a picco sull’oceano, che accoglie al tramonto i danzatori kecak  e se ci sarà il tempo cercheremo le tartarughe a  Nusa Lembongan. Insomma Bali offre mille spunti ed è una continua fonte  di ispirazione! L’itinerario sarà effettutato in modo da poter godere delle bellezze del luogo con ritmi lenti ed adeguati all’osservazione e all’immersione il più possibile nella cultura locale.
(Il carnet di viaggio propone una nuova filosofia di viaggiare e di fare un reportage. Esprime, attraverso la libertà e il piacere del disegno, le impressioni più forti ispirate da viaggi reali. Offre la possibilità a chi lo crea di instaurare un contatto più intimo con natura, luoghi, culture e persone, di vivere un viaggio in modo molto diverso da quello previsto dal turismo di massa). 
Il programma di massima, suscettibile di variazioni, prevede una lezione introduttiva per  l'elaborazione dei progetti, l'organizzazione del materiale per poi andare alla scoperta di questa straordinaria isola. Ogni giorno alterneremo le visite ai momenti di “laboratorio artistico” . Questo viaggio è aperto a tutti, principianti, artisti consumati, e a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco, in uno dei luoghi più affascinanti del mondo!




Maya di Giulio, dopo aver intrapreso studi classici si dedica alla grande passione della sua vita, il disegno. Segue corsi di disegno, pittura e decorazione presso la scuola d’arte  G. Castellini di Como dove in seguito insegnerà per numerosi anni disegno professionale. Spazia in tutti i campi del disegno e della decorazione, dagli acquerelli ai trompe l’oeil. Da sempre viaggiatrice curiosa e instancabile, da molti anni accompagna gruppi come coordinatrice  in giro per il mondo Nasce in questo periodo la scoperta e l’entusiasmo per i Carnet di Viaggio, unendo così la passione per i viaggi a quella della pittura e del disegno. Da tempo si occupa dell’insegnamento e della divulgazione di questo “genere letterario e artistico” con conferenze e proiezioni  nelle biblioteche e in ambiti legati al viaggio. Ha tenuto il 1° Stage Italiano di Carnet di Viaggio a Marrakech nel marzo 2008. 
Ha pubblicato il libro” Hong Kong” –Casa Editrice FBE- Milano- testo di Marzia Orlandi.
Altri stage a Marrakech e a Kathmandu.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.